Insieme per vincere la povertà.

800.99.13.99

STOP al cambiamento climatico!


Il cambiamento climatico è da solo la più grande minaccia alla possibilità che abbiamo di sconfiggere la fame nel mondo.

E in effetti sta già facendo sentire le sue conseguenze. Eventi meteorologici estremi e stagioni ormai irriconoscibili e non prevedibili stanno creando grandi difficoltà per i produttori di cibo. I prezzi degli alimenti salgono, mentre la qualità scende. E presto il cambiamento climatico avrà i suoi effetti su quello che ognuno di noi può mangiare.


STOP al cambiamento climatico!Milioni di persone in tutto il mondo si stanno già attivando per fermare il cambiamento climatico e i suoi effetti sulle loro vite, nessun paese, purtroppo, è adeguatamente preparato al cambiamento climatico.


Per questo tutti noi – cittadini, governi e aziende – dobbiamo agire subito per ridurre le emissioni, sostenere i produttori di cibo, e fare in modo che ognuno di noi abbia cibo di qualità e accessibile sempre.


Unisciti a noi in un movimento globale!



Ecco 3 semplici azioni che puoi fare per essere parte della soluzione…





1. Fatti sentire dal tuo governo


I negoziati che decideranno la politica dell’Unione Europea sul clima fino al 2030 sono iniziati. I settori industriali più inquinanti al mondo stanno facendo pressione sui politici e minacciando la nostra possibilità di avere un futuro più sostenibile e verde. Per questo motivo i leader europei devono ascoltare la nostra richiesta di un piano ambizioso su energia e clima che metta fine al cambiamento climatico che causa la fame.


Chiedi al Governo italiano di:

  • Impegnarsi per una politica dell’UE che abbia come obiettivo la riduzione del 55% delle emissioni entro il 2030 e piani nazionali vincolanti per le energie rinnovabili sostenibili e l’efficienza energetica
  • Sostenere i produttori di cibo e le loro famiglie nei paesi più poveri ad affrontare i cambiamenti climatici così che possano produrre cibo a sufficienza per tutti



2. Inizia una rivoluzione culinaria nella tua cucina!


Lo sapevi che circa un terzo del cibo prodotto nel mondo finisce per essere buttato via e che il 10% delle emissioni di gas serra dei paesi più ricchi viene proprio da questo spreco di cibo? O ancora, lo sapevi che la produzione di carne e latticini produce più emissioni di tutto il settore dei trasporti messo insieme?


Diventa consumATTORE con il metodo COLTIVA!Piccoli accorgimenti nel tuo stile di vita, nel tuo modo di comprare, cucinare e mangiare il cibo possono fare una grande differenza. Il Metodo COLTIVA è un modo per fare tutto questo in maniera sostenibile, mangiando cibo stagionale e prodotto da piccoli agricoltori, consumando meno carne e riducendo gli sprechi di cibo e di energia.




Mettiti in gioco e prova il Metodo COLTIVA!

Diventa protagonista della lotta al cambiamento climatico dalla tua cucina!



3. Chiedi alle aziende di fare di più


Clima e fameLe grandi multinazionali del settore alimentare hanno un potere enorme nel contrastare il cambiamento climatico e permettere ai produttori di cibo di adattarsi ad esso…


Scopri cosa fanno le 10 Big dell’alimentare in fatto di clima, unisciti a Scopri il Marchio e chiedi a Kellog e General Mills – le peggiori delle Dieci Sorelle su questi temi – di ridurre le loro emissioni e di usare il loro potere per fermare il cambiamento climatico che causa la fame!