Oxfam Italia: sviluppo, emergenza e campagne di opinione
contro l’ingiustizia della povertà nel mondo

Oxfam Italia. Sosteniamo l'energia umana

This span fixes the IE duplicate content bug. Do not remove this, or the text area under the nav will display duplicate p content from above and break the layout

Video esclusivo di “In My Place” – Fanne parte!

Chris Martin durante il Mylo Xyloto Tour 2012

Chris Martin

Un progetto cinematografico unico ispirato dai Coldplay. Creato da un famoso regista. Girato da te. Dedicato a tutte le persone del mondo vittime del Land Grabbing.

Oxfam vuole mettere TE sotto i riflettori per creare un video unico nel suo genere per la campagna COLTIVA. Stiamo sviluppando un video musicale basato su un crowdsourcing globale che contribuisca a fare rumore sulla terribile ingiustizia del land grabbing.

I Coldplay, ambasciatori di Oxfam, ci hanno donato una splendida versione acustica del brano “In My Place”. Abbiamo inoltre coinvolto il pluripremiato regista musicale Mat Whitecross che creerà un video apposta per questo brano. Ora mancate solo voi: fan dei Coldplay e amici di Oxfam in tutto il mondo, ossia i protagonisti del video!

Luci, camera, azione!

Da oggi fino al 2 aprile, vi chiediamo di inviarci filmati e fotografie su uno specifico tema creativo: ognuno di noi ha un posto che chiama casa, un posto dove ci sentiamo al sicuro, un posto familiare. Puo’ trattarsi di una panchina per leggere, del luogo dove facciamo i compiti al ritorno da scuola. Tutti noi abbiamo anche un posto nel quale mettiamo i nostri oggetti preferiti.

Il land grabbing sta costringendo le persone ad andarsene via con i loro beni, fuori posto, lontano da quel luogo che chiamano casa. Questo video quindi racconterà storie di dislocazione e di spostamento: oggetti fuori posto, gente fuori luogo.

Come puoi partecipare?

Ti stiamo chiedendo di spostare qualcosa di estremamente tuo, di personale o familiare in qualche luogo che non gli appartiene. Oppure, di fare qualcosa di personale e quotidiano che avresti di solito fatto a casa, ma nel posto sbagliato. Poi fotografa o filma e invia! Per caricare il tuo materiale vai qui.

Potrebbe essere qualcosa di semplice come il tuo orsacchiotto preferito in un parcheggio sterile. O il divano di famiglia in giardino. Oppure una colazione in famiglia fatta attorno ad un tavolo sulla spiaggia. Oppure tu che ti lavi i denti in ascensore. O tutti i tuoi gioielli preferiti appesi ad un albero. O ancora la tua camera da letto ricostruita in classe. Oppure la foto del vostro matrimonio incorniciata ed appesa alla fermata dell’autobus.

Potete unire le forze e fare le riprese con amici e familiari, o farle da soli. Farle per divertimento o come parte di un progetto di lavoro o di studio. Potete fare le riprese semplicemente con il telefono cellulare o ingaggiare una vera e propria troupe cinematografica!

Cosa stiamo cercando e come useremo il tuo materiale?

Un posto a cui tengo ma non posso più chiamare casa..

In My Place a Milano

Mat e il suo team monteranno le riprese che riceveremo per creare un video esclusivo per il brano “In My Place” che conterrà immagini di persone dal Paraguay alle Filippine. Oxfam userà il video musicale come parte di una campagna di comunicazione sui social media diretta a tutti quegli attori che hanno il potere di porre fine all’ingiustizia del land grab.

Oxfam lavora in 94 paesi in tutto il mondo e ha più di 1 milione di sostenitori. I Coldplay hanno 23 milioni di fan solo sui social media. Il video di “Paradise” girato da Mat per i Coldplay ha ben 184 milioni di visualizzazioni su YouTube e ha vinto il premio di Miglior Video Rock al VMA Awards 2012.

Crediamo che, unendo forze e talenti, saremo in grado di sfruttare la potenza congiunta delle persone, dei film e della musica e, con il vostro sostegno, arrivare a cambiare i cuori, le idee e le politiche.

Prendi parte a questo grande movimento creativo per il cambiamento. Dopotutto, non capita tutti i giorni che Oxfam vi chieda di comparire in un video dei Coldplay!

Scopri di più qui e segui le novità su twitter a @OxfamonTour