Oxfam Italia: sviluppo, emergenza e campagne di opinione
contro l’ingiustizia della povertà nel mondo

Oxfam Italia. Sosteniamo l'energia umana

This span fixes the IE duplicate content bug. Do not remove this, or the text area under the nav will display duplicate p content from above and break the layout

Vietnam

I problemi del paese

Le minoranze etniche vivono in povertà, con infrastrutture scarse o inesistenti. Credits: Emanuela Colombo/OxfamItalia

Distretto di Bat Xat, provincia di Lao Cai, Vietnam

Il 16% della popolazione soffre di malnutrizione e fame, e la percentuale dei bambini sale al  27%.
Il 15% della popolazione non ha accesso all’acqua potabile e solo il 61% ai servizi sanitari.

Cosa facciamo

Miglioriamo le condizioni di vita delle minoranze etniche, in particolare delle donne e dei bambini, in due Comuni montuosi della Provincia di Lao Cai, per ridurre il tasso di morbilità delle malattie comuni tramite la valorizzazione delle risorse locali, umane e naturali, e tramite l’avviamento di un processo di integrazione tra sistemi tradizionale e moderni di prevenzione e di cura. Favoriamo un’alimentazione diversificata realizzando orti e allevamenti familiari. Diamo alle donne appartenenti alle minoranze H’mong e Dzao nuove opportunità economiche, favorendo la commercializzazione dei loro prodotti – ricami e tessuti – nei mercati europei.

Craft Link, che esporta i tessuti attraverso il commercio equo, impiega più di 5000 donne. Credits: Diego Gerbi/Oxfam Italia

Le donne delle comunità H'Mong

Nelle isolate montagne del Nord, le donne appartenenti alle minoranze H’mong e Dzao coltivano da millenni l’arte della tessitura e del ricamo. Oxfam Italia dà loro nuove opportunità economiche per commercializzare i loro manufatti in Europa, attraverso studi di mercato, analisi dei processi produttivi e dei costi, corsi di perfezionamento. Insieme a CTM Altromercato e a Craft Link, la principale organizzazione no profit vietnamita che si occupa di promozione dei prodotti artigianali, ha introdotto i ricami e i tessuti delle donne H’mong e Dzao nella rete internazionale del commercio equo. Per migliorare la comunicazione e collaborazione tra comunità locali e minoranze etniche prevede inoltre eventi culturali e attività che diffondano le culture indigene H’Mong e Dao sia a livello nazionale che internazionale.

I tessuti prodotti da queste donne vengono adesso venduti nelle Botteghe del mondo. Credits: Diego Gerbi/Oxfam Italia

Le donne H'mong impegnate nel ricamo

Mấ Thi So e Thàu Thi Mỷ  hanno trovato nell’attività di ricamo una importante fonte di reddito; non solo, i loro prodotti verranno importati in Europa, a testimonianza dei valori e della cultura della loro comunità . Leggi la loro testimonianza e scopri me si stanno realizzando le speranze e le ambizioni delle donne H”Mong.

Craft Link, che esporta i tessuti attraverso il commercio equo, impiega più di 5000 donne. Credits: Diego Gerbi/Oxfam Italia

Ricamatrice H'Mong

I prodotti delle donne H’Mong vengono importati direttamente da Craft Link; li puoi trovare nelle Botteghe del Mondo; tessuti ma anche sciarpe, in cotone o seta, dai colori bellissimi, o i fazzoletti per confezionare le bomboniere. Con il tuo acquisto contribuirai a sostenere il lavoro delle donne H’Mong e a garantire un futuro alla loro comunità.

Nel comune di Den Thang il 100% della popolazione appartiene alla minoranza etnica di H'mong. Credits: AhnDoi/OxfamItalia

Sung Thi Mai e la sua famiglia, provincia di Lao Cai, Vietnam

Come gran parte delle minoranze etniche del paese, le popolazioni dei Comuni di Den Thang e Muong Vi vivono in condizioni di povertà, con infrastrutture scarse o inesistenti. Oxfam Italia realizza infrastrutture igieniche ed effettua controlli ginecologici gratuiti, sensibilizzando la comunità sulla salute. Promuove inoltre un’alimentazione diversificata rafforzando le competenze sull’orticoltura e sull’allevamento degli animali e realizzando orti e allevamenti familiari.

Le capre saranno fonte di carne e latte per Sung e la sua famiglia. Credits: Anh Doi/OxfamItalia

Sung e le sue capre

Sung Thi Mai vive nel villaggio di Sin Chai, nel comune di Den Thang, in provincia di Lao Cai. Ci racconta cosa vuol dire poter mangiare nuove varietà di frutta e verdura, e poterla vendere al mercato, dove si reca la domenica, con le amiche, sfuggendo alla routine quotidiana. Leggendo la sua testimonianza ti sembrerà di trascorrere una giornata con lei e la sua famiglia.

Una semplice latrina con le pareti di lamiera può cambiare la vita di una famiglia, Vietnam. Credits: OxfamItalia

La latrina della famiglia Vu Thi Thu Ha

In Vietnam, come in tutto il Sud East asiatico e in altre zone del mondo la pratica di defecare all’aperto è purtroppo molto diffusa. Per promuovere igiene e salute, cerchiamo di sensibilizzare grandi e piccoli scoraggiando questa pratica e dotando le famiglie di una latrina. Nel video, vedrai cosa può succedere quando si fanno i propri bisogni in un bosco…