NEL CORNO D'AFRICA MILIONI DI PERSONE STANNO MORENDO DI FAME

Ogni 48 secondi una persona rischia di morire.

DONA ORA
5 - Full width (title + content)

28 MILIONI DI PERSONE HANNO URGENTE BISOGNO DI CIBO

Kenya, Etiopia e Somalia stanno affrontando una delle peggiori siccità della storia. Il Sud Sudan ha subito un quinto anno di gravi inondazioni. È una gravissima emergenza perché la già diffusa carenza di cibo è aggravata da questi eventi climatici estremi, dal Covid-19 e dai violenti conflitti (particolarmente gravi nelle regioni del Tigray, dell’Amhara e dell’Afar in Etiopia). 

La situazione è drammatica: una persona rischia di morire ogni 48 secondi a causa della siccità.

Africa Orientale mappa

33 - L - Icon Boxes with Heading and button

LA SITUAZIONE È DRAMMATICA

28 MILIONI DI PERSONE

28 milioni di persone hanno urgente bisogno di cibo: una persona rischia di morire ogni 48 secondi

LA PEGGIORE DEGLI ULTIMI 40 ANNI

L’attuale siccità in Corno d’Africa, la peggiore degli ultimi 40 anni, ha bruciato le riserve economiche, decimato il bestiame, riducendo drasticamente la disponibilità di cibo

5,7 MILIONI DI BAMBINI

Quasi 5,7 milioni di bambini saranno colpiti da malnutrizione acuta entro la fine di quest’anno.

5 - Full width (title + content)

COSA PUOI FARE TU

Puoi garantire cibo grazie al programma di distribuzione di food voucher.

I voucher sono buoni di ammontare variabile, spendibili per acquistare cibo nei negozi e nei mercati locali, secondo le necessità e i bisogni delle persone che li ricevono.  

Il programma di distribuzione voucher ha un forte impatto positivo sulle persone, che riescono così a sfamare le proprie famiglie e garantire loro il cibo. Riduce inoltre il livello di malnutrizione e permette di avere una dieta equilibrata, fondamentale soprattutto per i bambini e le donne che allattano. 

Ha un impatto positivo anche sui mercati locali, perché sostiene e rafforza i produttori e fornitori locali, e crea anche maggiore coesione sociale. 

Grazie al programma di distribuzione di food voucher. porti cibo e sfami una famiglia

34 - L -Image Boxes with Heading
31 - L - Left Content Right Image

LA CRISI DEL GRANO

La guerra in Ucraina comporta un costo mortale per le persone che già soffrono la fame, in tutta l’Africa orientale e nel resto del mondo. 

Adesso che l’offerta di grano è gravemente interrotta, i prezzi dei generi alimentari in tutto il mondo hanno raggiunto il loro massimo storico e i Paesi con livelli già elevati di fame e malnutrizione pagano il prezzo più caro.

Abbiamo incontrato tante famiglie che non riescono a sfamare i propri figli e soffrono la fame. La situazione è sempre più disperata.

In Somalia milioni di persone hanno perso tutto a causa della siccità
17 - Testimonial Block

“Non abbiamo più mucche, sono tutte morte. – racconta Ahmed Mohamud, un pastore di Wajir, in KenyaCi rimangono solo alcuni cammelli e capre sopravvissuti alla siccità, ma se non arriveranno le piogge perderemo pure questi. Ora abbiamo paura che comincino a morire le persone, perché non c’è cibo”.

La disperata realtà è che le famiglie faticano a sfamare i propri figli, vendono il bestiame sopravvissuto a siccità sempre più dure e lunghe, perdono i raccolti.

TU puoi agire subito e dare a migliaia di donne, uomini e alle loro famiglie cibo e aiuti per sopravvivere.

5 - Full width (title + content)

CAMPAGNA "SALVIAMO VITE NELLE EMERGENZE"

Oxfam interviene in oltre 30 emergenze nel mondo.

Dalla terribile carestia nel Corno d’Africa, dove quasi 15 milioni di persone soffrono fame e sete, alla nostra risposta alla crisi siriana, dove stiamo aiutando 1,5 milioni di persone, così come in Giordania, nei Territori Occupati Palestinesi, in Libano e in Turchia, fino allo Yemen, dove dall’inizio del conflitto abbiamo garantito a 4 milioni di persone acqua, cibo e servizi igienico sanitari, lavoriamo al fianco delle persone per portare aiuto.

Nel caso dovessimo raccogliere più fondi di quelli necessari per l’emergenza Ucraina, provvederemo a destinare eventuali fondi aggiuntivi ad altre emergenze, laddove il bisogno sia maggiore.

 

 

 

35 - L - Left Graph, Right Content

OGNI EURO DONATO AD OXFAM ITALIA VIENE UTILIZZATO IN QUESTO MODO

Sia le persone fisiche che le aziende possono godere di agevolazioni fiscali per le donazioni effettuate in favore di Oxfam. Conserva la ricevuta del bollettino postale, la contabile bancaria per i versamenti effettuati con bonifico, copia dell’assegno o l’estratto conto per i versamenti effettuati con carta di credito. Ogni anno, a marzo, ti invieremo un riepilogo delle tue donazioni relative all’anno precedente. Per maggiori informazioni contattaci al numero verde 800.99.13.99 oppure scrivici a [email protected]

Agevolazioni fiscali per le donazioni