Oxfam, le foglie di Aida nel vento dell’uragano: «Irma mi ha portato via il poco che avevo»

Oxfam, le foglie di Aida nel vento dell’uragano: «Irma mi ha portato via il poco che avevo»
14 Giugno 2018

Federica Giovannetti

Aida ha 61 anni, vive a Palo Verde, nella provincia di Monte Cristi, manteneva la sua famiglia raccogliendo foglioline di origano che poi rivendeva al mercato. Irma, l’uragano che si è abbattuto sulla Repubblica Dominicana il 7 settembre 2017, le ha portato via tutto in un lampo. Le province di Monte Cristi, Samanà e María Trinidad Sanchez hanno subìto i danni maggiori non solo per la posizione, nel nord, ma anche per la vulnerabilità del territorio. L’allerta e l’evacuazione decretata dal governo hanno impedito che ci fossero vittime tra le popolazioni, ma i danni sono stati ingenti e sono ancora moltissime le persone in grave difficoltà come Aida.

Vai all'articolo