Il Medio Oriente tra guerra, crisi umanitarie e rischio radicalizzazione. A Firenze una serata con Oliver Roy e Gabriele del Grande