Italia

Italia

Nuove forme di costruzione identitaria plurale caratterizzano sempre più il tessuto sociale delle società contemporanea, in cui emerge un’idea di cittadinanza da considerarsi non più solo come riconoscimento giuridico quanto piuttosto come “cittadinanza sociale”, concetto che si sviluppa e apprende attraverso processi di scolarizzazione e socializzazione che il contesto di appartenenza deve poter offrire alla sua popolazione. È su queste tematiche che Oxfam Italia lavora da oltre 20 anni e rafforza ogni anno il proprio ruolo, promuovendo la lotta all’esclusione sociale e culturale attraverso i suoi interventi educativi e le campagne di sensibilizzazione, volti a costruire percorsi di integrazione e cittadinanza attiva con il coinvolgimento di donne, uomini, docenti, studenti, giovani e famiglie principalmente di origine straniera. Con il programma di educazione alla cittadinanza globale favoriamo processi di scambio e di empowerment, iniziative di imprenditorialità giovanile e di cittadinanza attiva all’interno di una visione di apprendimento permanente per tutti, dai più piccoli ai più emarginati. Lavoriamo inoltre per prevenire e combattere i fenomeni di dispersione scolastica, soprattutto tra i ragazzi stranieri e con background migratorio, attraverso lo studio approfondito del fenomeno e la sistematizzazione del modello del tutoring/mentoring interculturale.

Forti della nostra esperienza di lunga data nell’assistenza e integrazione dei migranti, dal 2011 lavoriamo nell’accoglienza dei richiedenti asilo in Toscana e dal 2015 anche in Sicilia. Sosteniamo i richiedenti asilo fin dalla fase di prima accoglienza e richiesta di asilo, e li accompagniamo successivamente in un percorso personalizzato educativo, lavorativo e culturale che favorisca l’integrazione nelle comunità ospitanti. In Sicilia Oxfam lavora in collaborazione con partner e organizzazioni locali per rafforzare le loro capacità di risposta all’emergenza e sostenerli nelle attività di assistenza legale, psicologica e sanitaria per i richiedenti asilo ospitati nei CAS e nel CARA di Mineo. Oxfam interviene in particolare per garantire un percorso di accoglienza adeguato ai minori non accompagnati e per sostenere materialmente e legalmente i migranti respinti dai centri hotspot.

Da settembre 2016 stiamo infine intervenendo insieme al GUS in risposta all’emergenza terremoto in Centro Italia, sostenendo la popolazione colpita attraverso l’attivazione di centri di ascolto e supporto psicologico, fornendo aiuto concreto nelle piccole azioni quotidiane e sostenendo le aziende più colpite per una rapida ripresa dell’economia locale.

Tipologia beneficiari: richiedenti asilo, studenti, insegnanti, ragazzi e famiglie di origine straniera, popolazione e aziende colpite dal terremoto

Tipologia Partner: settore privato, ONG nazionali e internazionali, università e centri di ricerca, governi locali