Oxfam Italia

GRAZIE

Con il tuo aiuto tante mamme in Africa sono più forti, ma possiamo fare tanto altro ancora, insieme.
La fame non è una condizione inevitabile, ma un’ingiustizia che si può sconfiggere.

La fame colpisce ancora oggi 821 milioni di persone nel mondo, ancora in aumento rispetto allo scorso anno.

Le cause principali sono la povertà, che pregiudica la possibilità di comprare cibo e riduce le capacità produttive, il cambiamento climatico, che causa eventi atmosferici estremi e impennate dei prezzi, e i conflitti, che spingono milioni di persone ad abbandonare le proprie case.
La maggior parte delle persone che soffrono la fame sono donne. Se nasci donna, infatti, sei costretta a lottare ogni giorno contro ingiustizie e discriminazioni, ovunque.
Una madre malnutrita deve lottare due volte, per se stessa e per sfamare la propria famiglia.

Ancora oggi 821 milioni di persone soffrono la fame.
Donne come Mako sopravvivono solo grazie agli aiuti umanitari

“Siamo pastori da sempre. Abbiamo perso tutte le mucche a causa della siccità, ci restano solo due cammelli e le capre. Quando abbiamo fame, mangiamo tutto quello che troviamo. Le bestie mangiano foglie secche, noi pasta, riso e mais. A volte non sappiamo cosa mangeremo, e ci sono giorni in cui non mangiamo affatto. Quando piove ormai piove troppo poco, e non basta. Siamo sopravvissuti grazie agli aiuti umanitari che abbiamo ricevuto.”
–  Mako e suo marito Mahamud sono pastori e vivono nella regione Somali dell’Etiopia

Oxfam combatte la fame investendo sulle donne e sulle madri nelle zone rurali, garantendo loro diritti, formazione, accesso alle risorse e alla terra.
Il ruolo delle donne nei paesi in via di sviluppo è essenziale per la produzione di cibo e la sicurezza alimentare: eppure continuano a essere vittime di abusi e discriminazioni.

Sfidare la fame vuol dire proprio questo: fare leva sulle capacità e le potenzialità delle donne per un futuro più giusto. Per tutti.

“Le sfide che affrontavo erano in parte dovute alla povertà e in parte alla mancanza di risorse. Prima di unirmi alla cooperativa, sentivo di non avere prospettive per il futuro. Dopo ho ricevuto formazione da Oxfam, ho imparato e e mi sono sentito sollevata. Da allora ho risparmiato abbastanza soldi per comprare mucche e sostenere la mia famiglia.”

–  Valerie lavora nella sua fattoria di ananas nel villaggio di Rwamurema, nel Ruanda orientale e fa parte della cooperativa Tuzamurane dal 2011

Valerie lavora e può sostenere la sua famiglia

Salvare tante altre famiglie come quelle di Mako e Valerie è possibile: DONA ORA

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: 20,00€

Oxfam Italia. Insieme per vincere la povertà

Oxfam Italia ONLUS

Via Concino Concini, 19
52100 Arezzo
Tel. +39 0575 900416
Fax +39 0575 901423
Codice Fiscale 92006700519