Full of love. Full of care. La nuova capsule di Alessandro Enriquez

La nuova capsule di Alessandro Enriquez insieme a Biffi Boutiques a favore della popolazione dello Yemen

Quest’anno a San Valentino diventa possibile fare un regalo a chi si ama con un gesto d’amore solidale: con l’acquisto di una t-shirt FULL OF LOVE firmata Alessandro Enriquez sarà possibile sostenere i progetti di Oxfam e partecipare alla raccolta fondi a favore della popolazione dello Yemen, uno dei paesi più poveri del mondo, travolto da una guerra civile in corso da oltre mille giorni.

Lo Yemen è ormai a un passo dalla carestia, con una popolazione che sembra condannata a morire di fame. L’embargo a cui è sottoposto il Paese ostacola l’importazione di derrate alimentari e carburante, necessario per la distribuzione di acqua potabile, resa peraltro difficile anche dalla distruzione delle infrastrutture nazionali. L’inasprimento del conflitto ha sconvolto le vite di milioni di persone e distrutto la fragile economia del paese, provocando una delle peggiori emergenze alimentari del mondo. Il conseguente deterioramento delle condizioni igieniche e sanitarie ha favorito lo scatenarsi nel 2017 della più grave epidemia di colera mai registrata nella storia ed è attualmente in corso la peggiore epidemia di difterite dal 1989. I bambini subiscono l’impatto peggiore del conflitto e, con il proseguire dei combattimenti, il loro futuro appare sempre più tetro. In base alle stime, 4,1 milioni di bambini non sanno se potranno proseguire gli studi con 1.600 scuole distrutte e adibite a rifugio per le famiglie sfollate o usate dalle parti in conflitto.

Di fronte a questa situazione anche nel 2018 Alessandro Enriquez ha deciso di collaborare con Oxfam Italia, a riprova del suo impegno a favore del sociale. Ancora una volta, sono state le prestigiose realtà di Banner e Biffi per la distribuzione, e Camac per la produzione, a sostenerlo in questo percorso, segno tangibile della sensibilità del mondo della moda.

L’evento di lancio, con guest performer Gabriele Esposito dall’ultimo Xfactor, è previsto per mercoledì 14 febbraio dalle ore 18:00 nella suggestiva cornice della boutique Banner (in via sant’Andrea a Milano) che, per l’occasione, si trasformerà in una casa per Felix the Cat.

Una donazione legata a un acquisto di un capo unico può fare la differenza e consentire a Oxfam di non lasciare da solo chi in Yemen ha poco, quasi più niente, in cui sperare. Con soli 50 euro, interamente devoluti a Oxfam Italia, sarà possibile acquistare una t-shirt sia durante la serata che nei negozi Biffi Boutiques di Via sant’Andrea e Corso Genova, nonché infine su biffi.com.

Capsule collection per Oxfam

Le t-shirt FULL OF LOVE firmate da Alessandro Enriquez.

Chi è Alessandro Enriquez

Alessandro Enriquez in visita alla Casa delle Culture a Scicli

Nato a Palermo da madre siciliana e padre di origine franco-tunisina di famiglia di discendenza spagnola. Italiano all’anagrafe, ma cittadino del mondo. Da quando nel 2004 si laurea in Lettere a pieni voti presso l’Università di Palermo, inizia il suo “itinerare”, vive a Barcellona, Palma de Mallorca e a Londra. Studia Fashion Design negli istituti più prestigiosi d’Europa, Central Saint Martin di Londra e Istituto Marangoni a Milano, dove infine si trasferisce e vive, lavora tutt’oggi.

Terminati gli studi inizia per lui una carriera da stilista, che negli anni lo porta a disegnare per Costume National. Nel 2009 inizia ad insegnare presso lo IED, dove tutt’ora mantiene le sue docenze. Anima inquieta ed eclettica non si limita al suo lavoro di stilista, ma segue la sua più grande attitudine, la “comunicazione”, trasformandola in appassionata scrittura di arte e di moda, collaborando con testate internazionali: Vogue Bambini, Elle Italia e Marie Claire. Naturalmente curioso di conoscere il mondo in ogni sua sfumatura cerca di intraprendere sempre nuovi viaggi, di partire verso nuove mete e ritornare anche negli stessi luoghi, di scoprire e riscoprire. Non è un comune viaggiatore, ma un abitante di tutti i luoghi. Il viaggio non è mero piacere turistico, ma è per lui scoperta di tradizioni, usi e costumi, è ricerca e conoscenza, spunto costante nel lavoro e arricchimento personale. Il suo più grande amore è la cucina. Tutto viene ricondotto all’Italia, paese che Alessandro ama “alla follia” e dal quale trae continua ispirazione per le collezioni del suo brand 10X10  ANITALIANTHEORY, in breve tempo nei migliori department store italiani ed esteri, come Biffi, Banner, 10CorsoComo, Luisaviaroma, Torregrossa, Parisi, Harvey Nichols, Gallerie LaFayette, Le Bon Marche, Isetan, Saks tra i tanti. Da una stagione si è cimentato su una collezione di borse, made in Toscana, che firma con il suo nome: ALESSANDRO ENRIQUEZ.

Banner by Biffi Boutiques

La Boutique BANNER, situata in Via Sant’Andrea a Milano in una delle vie più prestigiose del quadrilatero della moda, fa parte degli store del Gruppo Biffi Boutiques, fondato da Rosy Biffi a partire dalla seconda metà degli anni ’60. Lo spazio espositivo di BANNER, inaugurato nel 1993 e disegnata dall’architetto Gae Aulenti, si sviluppa su due livelli, in cui risultano espresse al meglio le caratteristiche di una modernità formale. L’effetto d’insieme estremamente ricercato è esaltato dai materiali di rivestimento e dalle opere di artisti e designer contemporanei che fanno da cornice alle creazioni womenswear di stilisti italiani e internazionali. Grazie alle numerose collaborazioni con creativi emergenti, luxury brand e architetti, il nome di BANNER nel tempo si è legato indissolubilmente a un concetto di estetica all’avanguardia, sottolineando l’importanza della commistione tra diverse espressioni artistiche tanto cara al brand Biffi Boutiques.

Lavarsi le mani salva la vita

Acquistando una saponetta Il Gufo porterai acqua e igiene nelle emergenze

Lavarsi le mani salva la vita

Oggi in tutto il mondo si celebra un gesto semplice, che tutti noi compiamo quotidianamente ma che nel Sud del mondo non è così scontato – e che permette di salvare milioni di vite: lavarsi le mani! Acqua e sapone rappresentano una vera barriera contro germi e batteri, che ogni giorno costano la vita di 800 bambini, vittime di diarrea, polmonite e malattie causate dalla scarsa igiene.

748 milioni di persone nel mondo (1 su 8) vivono senza accesso all’acqua potabile e 2,5 miliardi sono prive di servizi igienico-sanitari a causa di guerre e catastrofi naturali. 

Acqua e sapone sono anche le nostre “armi” in ogni situazione di emergenza, dai campi per rifugiati in Giordania fino al Sud Sudan dove il colera è endemico.

Cosa puoi fare tu

Scegli i regali solidali

Sostieni il nostro lavoro nel porre fine alla povertà nel mondo.

Salva e ricostruisci insieme a noi la vita delle persone nelle emergenze. Aiuta le comunità a costruire il proprio futuro. Affrontiamo insieme le cause della povertà: disuguaglianza, discriminazione contro le donne e cambiamento climatico.

Biglietto Acqua e sapone per portare acqua e igiene nelle emergenze

Lavarsi le mani è il primo gesto per impedire la trasmissione di malattie potenzialmente mortali. Insieme al sapone, insegniamo a tutti come farlo, e perché è così importante.

Scegli questo regalo e porta acqua e servizi igienico sanitari nelle emergenze.

Dacci #20SECONDS

Oggi insieme con l’azienda Il Gufo lanciamo #20SECONDS: un’iniziativa che vuole sensibilizzare mamme e bambini su un gesto semplice, come lavarsi le mani insieme, che può aiutare a salvare delle vite in situazioni di emergenza.

Acquistando una saponetta Il Gufo porterai acqua e igiene nelle emergenze

Acquistando una saponetta – con una donazione responsabile di 10,00 Euro – in tutti i punti vendita Il Gufo e online sul sito oxfamitalia.it tutto il ricavato della vendita sarà devoluto a sostegno dei nostri progetti per impedire il diffondersi di epidemie e quindi l’aggravarsi di situazioni di emergenza nel mondo date da eventi climatici estremi, conflitti e malattie.

Aderiscono all’iniziativa i punti vendita di Milano, Roma, Treviso, Parigi e gli outlet di Marcianise, Noventa di Piave e Serravalle.

Il Gufo

Il Gufo è un marchio italiano di abbigliamento haut de gamme per bambini, specializzato nella produzione e distribuzione di collezioni da 0 a 14 anni.

Nata da una piccola realtà artigianale, oggi Il Gufo è un’azienda internazionale, con sede ad Asolo e con una distribuzione in oltre 45 paesi, che non ha mai perso di vista il proprio DNA espresso chiaramente nel payoff “Bambini vestiti da bambini”. Qualità dei materiali, costante ricerca tessile e attenzione ai minimi dettagli, sono i valori che ancora oggi sono alla base della filosofia del brand.

Il Gufo per Oxfam Italia

In occasione della festa della mamma, Il Gufo ha scelto di legarsi ad Oxfam Italia per promuovere la campagna #sfidolafame.

Dal 28 Aprile al 31 Maggio in tutti i negozi di Milano, Roma, Firenze, Treviso, New York e Parigi e online sul sito shop.ilgufo.it, è stato possibile acquistare il libro MAMMA, ADESSO CUCINO IO!, e il ricavato della vendita – prezzo di copertina 26,00 Euro – è stato interamente devoluto a Oxfam Italia.

Il libro di cucina, ideato e prodotto dal Gufo, è una raccolta di ricette semplici e gustose, tutte ispirate alla tradizione gastronomica italiana, ideate appositamente per stimolare la curiosità e la creatività dei piccoli chef, da preparare con l’aiuto di mamme, papà o nonni.

Un progetto che unisce la passione del brand per i più piccoli al profondo amore e rispetto verso il valore della famiglia.