Tax Justice Blogging Day

7 Settembre 2016: che giornata è stata per Oxfam? Il Tax Justice Blogging Day – una giornata dedicata ad approfondimenti sui temi di giustizia fiscale (e disuguaglianza) inquadrata nella nostra campagna Sfida l’ingiustizia – ci ha permesso, con l’aiuto di voci autorevoli e la partecipazione di tanti cittadini, di ampliare il dibattito pubblico su temi troppo spesso percepiti come estremamente tecnici (e dunque di nicchia), ma che di fatto hanno forti ripercussioni sulla vita di ognuno di noi.

Con il coinvolgimento di blogger, giornalisti, accademici, politici e attivisti, abbiamo ripercorso cronache recenti, denunciando nuovamente i meccanismi e la dimensione degli abusi fiscali (evasione ed elusione) perpetrati da singoli individui e grandi corporation. Abbiamo discusso della sfrenata concorrenza al ribasso nella fiscalità d’impresa tra i paesi, e dei trattamenti fiscali privilegiati (tax ruling) concessi dagli stati alle compagnie multinazionali (nel tentativo di creare, a ogni costo, un clima favorevole per gli investimenti esteri).

Insieme abbiamo riacceso i riflettori sulla rete globale dei paradisi fiscali e sui canali di occultamento offshore della ricchezza, e riflettuto sui costi diretti e indiretti degli abusi fiscali per noi cittadini. Abbiamo dedicato ampio spazio alle soluzioni, non più rimandabili.

Durante il “blogging day” abbiamo apprezzato la carica di Federico Rampini dalle colonne del suo blog su La Repubblica “Estremo Occidente”, la lucidità e l’efficacia divulgativa di Angelo Mincuzzi (l’Urlo/Il Sole 24 Ore), le analisi dell’ex Ministro delle Finanze, il Prof. Vincenzo Visco (sull’Huffington Post Italia), le riflessioni del Prof. Leonardo Becchetti (La Felicità Sostenibile/La Repubblica), la concretezza e il senso di urgenza nelle parole di Sergio Cofferati, Pippo Civati, Giovanni Paglia, Marco Valli, e nelle video-proposte di Elly Schlein direttamente dal Parlamento Europeo. Tanti contributi, tante riflessioni, tanti tagli originali in una pluralità corale raccontata sulla pagina web della giornata italiana.

In sinergia con i nostri partner europei, la giornata ha visto un’ampia partecipazione di opinionisti, blogger e cittadini in ben 16 Paesi dell’UE.

Vi segnaliamo infine un nostro blog su La Stampa e il video “Pagheresti 20 euro per un caffè?” (qui sotto): una serie di camere nascoste in un bar che hanno filmato lo stupore, la perplessità e l’indignazione dei clienti di fronte all’insolita richiesta di pagare un conto maggiorato, coprendo la propria spesa ma anche quella di un altro cliente che ha lasciato il locale senza pagare. “Perché tanto stupore? Le sembra tanto ingiusto?”, viene chiesto ai clienti. “Questo accade in realtà ogni giorno!”: il costo degli abusi fiscali fatto rivivere in forma accentuata a ignari avventori in una pausa caffè al bar. Un contributo per attirare l’attenzione sulla denuncia e sulle proposte di Oxfam che chiede, insieme a oltre 300.000 firmatari della petizione Basta con i paradisi fiscali, misure efficaci di giustizia fiscale come antidoto alle crescenti disuguaglianze che minano i progressi nella lotta alla povertà.