Grant Manager

Grant Manager
ONG: Oxfam Italia
Posizione: Grant Manager
Dipartimento: Amministrazione e finanza
Paese: italy
Sede: Firenze, con frequenti missioni all'estero
Tipologia: Lavoro
Contratto: a tempo determinato
Durata: 12 mesi con periodo di prova e possibilità di trasformazione in tempo indeterminato
Disponibilità: luglio/settembre 2017
Scadenza candidature: 23-06-2017

Membro del Dipartimento Amministrazione e Finanza, il Grant Manager:

  • Supporta il Dipartimento Cooperazione Internazionale a aiuto umanitario per il monitoraggio, reporting e verifica di congruità con le linee guida dei donatori per i progetti istituzionali;
  • Forma, supporta e monitora i partner internazionali dei progetti per la corretta implementazione dei progetti in accordo con le linee guida del donatore
  • Partecipa alle attività dell’Ufficio di Grant Management e del Dipartimento Operations nel suo complesso

 

 

PRINCIPALI FUNZIONI

 

  • Verifica la reportistica dei progetti ricevuta da partner e partner affiliati, verifica la parte di spese Italia e riconcilia con la contabilità
  • Monitora che il progetto venga implementato in accordo con le linee guida dei donatori
  • Supporta l’ufficio paese o il partner che implementa il progetto nella corretta predisposizione della documentazione che deve essere inviata al donatore
  • È responsabile della corretta sottomissione della reportistica al donatore
  • Forma, monitora, supporta l’organizzazione partner che implementa il progetto, anche tramite missioni presso il paese di implementazione
  • È responsabile della corretta tenuta e archiviazione della documentazione amministrativa del progetto in Italia
  • Predispone e partecipa agli audit di progetto

 

PRINCIPALI REQUISITI E COMPETENZE RICHIESTE

  • Esperienza in amministrazione di progetti di sviluppo finanziati dai principali donatori istituzionale (almeno 3 anni). L’esperienza in ambito di aiuto umanitario è desiderabile
  • Conoscenza approfondita delle procedure dei principali donatori istituzionali. La conoscenza delle linee guida di donatori di aiuto umanitario è desiderabile
  • Ottima capacità di relazione e di gestione dei rapporti con partner internazionali;
  • Conoscenza della lingua inglese, la conoscenza della lingua francese o spagnola è desiderabile;
  • Disponibilità a spostamenti all’estero nei paesi di intervento per brevi missioni;
  • Buone conoscenze informatiche (pacchetto office). La conoscenza di un programma di contabilità è desiderabile
  • Disponibilità e capacità a lavorare in team e predisposizione ai rapporti interpersonali;
  • Sono richieste precisione, affidabilità, autonomia, flessibilità e inclinazione al problem solving.
Profilo della figura professionale