OXFAM FESTIVAL – “CREIAMO UN FUTURO DI UGUAGLIANZA”: 12 E 13 MAGGIO

Corporate news e approfondimenti > OXFAM FESTIVAL – “CREIAMO UN FUTURO DI UGUAGLIANZA”: 12 E 13 MAGGIO

Quanto è viva e soprattutto quanto vegeta è la disuguaglianza? In anni segnati dalla pandemia e conflitti sempre più vicini, l’esigenza di riflettere su questi temi e sulla povertà, si fa sempre più urgente. Per rispondere a questa domanda Oxfam ha organizzato a Firenze e in live streaming il 12 e 13 maggio 2022 la 1a edizione dell’Oxfam Festival Creiamo un futuro di uguaglianza. Coinvolte oltre 60 personalità italiane e internazionali di istituzioni, cultura, informazione, imprese, mondo della ricerca e società civile su temi cruciali quali lavoro, diritti umani, salute, scuola, dramma della guerra che sta attraversando oggi l’Europa, così come molte altre aree dimenticate nel mondo.

La 1a edizione dell’Oxfam Festival è organizzata anche grazie al contributo di aziende partner, che hanno deciso di sostenere Oxfam in questo importante momento di riflessione sulla necessità di costruire un futuro più equo: Coop Italia e Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, main partner dell’iniziativa, e Banca Etica, Consiag, Lavazza, Princes Industrie Alimentari e Valoritalia.

I lavori si apriranno con la presentazione del nuovo rapporto Disuguitalia: ridare valore, potere e dignità al lavoro, una drammatica fotografia delle iniquità e disuguaglianze che contraddistinguono il mercato del lavoro italiano, con l’intervento del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando.

Tra gli altri incontri previsti:

 

LA SFIDA DELLA RESPONSABILITÀ SOCIALE D’IMPRESA

Al centro della tavola rotonda Imprese e diritti umani: quali strumenti per una condotta pienamente responsabile sarà la recente proposta di direttiva europea in materia di due diligence obbligatoria su diritti umani e ambiente per le grandi imprese operanti in Ue. Il suo intento è quello di orientare i modelli di business a una maggiore attenzione alla prevenzione, mitigazione e risarcimento di potenziali impatti negativi provocati dall’attività di impresa lungo la filiera. Con la conduzione della giornalista di Sky Tg24 Chiara Caleo, ne discuteranno il 12 maggio alle 14: Maura Latini, Ad di Coop Italia; Mario Cerutti, Responsabile sostenibilità del gruppo Lavazza; Gianmarco Laviola, Ad di Princes Industrie Alimentari, Luciano Pirovano, Direttore sostenibilità di Rio Mare, Giosuè Di Salvo, portavoce della campagna Impresa 2030, Marco Frey, Presidente Fondazione Global Compact Italia e Marta Pieri di Oxfam Italia.
Per iscriversi a questo evento e seguire la diretta streaming: https://festival.oxfam.it/event/imprese-e-diritti-umani-quali-strumenti-per-una-condotta-pienamente-responsabile/.

 

LA SCUOLA COME ATTORE CHIAVE NELLA LOTTA ALLE DISUGUAGLIANZE

Altro luogo cruciale nella lotta alle disuguaglianze è la scuola. A discutere dell’allarmante fenomeno della povertà educativa la sociologa Chiara Saraceno, l’economista Mario Biggeri e Alessandro Bechini, responsabile dei Programmi in Italia di Oxfam, con la moderazione di Piero Fachin, vicedirettore di La Nazione. Non mancherà un confronto diretto – guidato da Bernard Dika, consigliere del Presidente della Regione Toscana – tra gli studenti toscani e i massimi rappresentanti del Ministero dell’Istruzione, per giungere alla questione attualissima dei “patti educativi di comunità”, e a quanto può e deve fare l’istruzione per promuovere inclusione e uguaglianza. Tra gli ospiti Alessandra Nardini Assessora regionale all’istruzione della Regione Toscana, Sara Funaro, Assessora all’educazione e welfare del Comune di Firenze, Alessandro Guarducci, della cooperativa Macramè e Claudia Fiaschi, Presidente del Consorzio Coeso, Chiara Mannoni, Responsabile area educazione Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e Francesca Savi, Responsabile Ufficio Social Responsibility di Burberry in Italia. Per iscriversi a questo evento e seguire la diretta streaming: https://festival.oxfam.it/event/scuola-attore-chiave-nella-lotta-alle-disuguaglianze/.

 

FINANZA ETICA
Tra gli altri temi anche la finanza con Banca Etica e Il grande gioco della finanza etica, installazione ludica che invita le persone a coltivare un’educazione critica alla finanza, al fine di rendersi protagonisti delle proprie scelte e premiare comportamenti virtuosi in ambito finanziario. L’evento si tiene il 13 maggio in piazza S.S. Annunziata a Firenze.

 

Oxfam Festival è organizzato con il patrocinio di: Rai per il Sociale, Regione Toscana, Comune di Firenze, Consiglio della Regione Toscana, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Associazione Italiana Ospedali Pediatrici.

Media partner – Torcha, Vita

Info e programma completo su oxfam.it/festival

 

 

Condividi su:

Resta aggiornato sulle prossime iniziative, news e opportunità dedicate alle Aziende