Lavazza per la tutela dei diritti umani nella catena di fornitura in Colombia

Corporate > Corporate best practice >Lavazza per la tutela dei diritti umani nella catena di fornitura in Colombia

Il Gruppo Lavazza sta portando avanti con Oxfam un progetto focalizzato sui diritti umani e i diritti dei produttori e dei lavoratori e lavoratrici nella filiera del caffè verde in Colombia, nella regione di Huila. L’iniziativa è stata realizzata anche grazie alla collaborazione con ECOM, importante trader e fornitore di Lavazza. Il progetto prevede l’applicazione della metodologia HRIA (Human Rights Impact Assessment) di Oxfam. Nella fase iniziale è stato condotto un assessment preliminare sulle politiche e pratiche messe in atto dall’azienda, che ha compreso interviste mirate a personale Lavazza e personale ECOM, così come un’analisi del contesto socio-politico ed economico relativo alle aree da cui Lavazza acquista il caffè. Sono state successivamente svolte interviste mirate e approfondite sul campo a produttori e lavoratori durante il periodo di raccolta del caffè ed è in previsione una tavola rotonda con stakeholder rilevanti, tra cui rappresentanti dei lavoratori, cooperative, accademici, associazioni di categoria e istituzioni. Le interviste e gli spunti della tavola rotonda forniranno la base per l’impostazione dell’ultima fase del progetto che prevede l’individuazione di eventuali gap e l’implementazione di azioni correttive.

Tag: , , ,

Resta aggiornato sulle prossime iniziative, news e opportunità dedicate alle Aziende