A Natale, sostieni i nostri progetti con la tua azienda

Best practice

Oxfam Italia e Mondadori Store insieme a Natale per garantire un’educazione inclusiva per tutti

Garantire un’educazione inclusiva per tutti: questo l’obiettivo che Oxfam lancia insieme a Mondadori Store attraverso il nuovo progetto natalizio “Incarta…

Leggi articolo

BOLTON FOOD E OXFAM: INSIEME PER UN’ECONOMIA UMANA

Oxfam e Bolton Food  hanno stretto nel 2020 una partnership trasformativa per innalzare gli standard di tutela dei diritti umani nella filiera della pesca. L’obiettivo è quello di costruire una filiera più equa, dove inclusione, eliminazione delle disuguaglianze, parità di genere e rispetto di diritti e di condizioni di lavoro sicure e dignitose siano garantite a tutti i suoi componenti. La partnership prevede una road map quadriennale fino al 2024, con un processo di analisi della filiera del tonno di Bolton Food a livello globale da parte di Oxfam.

Leggi articolo

PROGETTO CANDIDATO “EQUALITY AND INCLUSION CERTIFICATION” – RED PUBLIC

In un momento storico in cui la pandemia di Covid-19 ha inasprito le disuguaglianze, risulta fondamentale un’analisi della situazione delle aziende italiane in termini di inclusione sociale e pari opportunità. Con il progetto “Equality and Inclusion Certification” Red Public dal 2020 offre un modello di analisi alle aziende per misurare la sostenibilità sociale e il livello di avanzamento in termini di inclusione. L’assessment condotto da Red Public è volto a migliorare la condizione lavorativa e favorire la carriera delle donne e lo sviluppo della leadership femminile, con lo scopo di incentivare la creazione di ambienti inclusivi.

Leggi articolo

PROGETTO CANDIDATO – EYWA

Eywa, società benefit di cosmesi vegetale e naturale, nasce nel 2016 come punto di arrivo e di ripartenza di un percorso, lungo venti anni, di collaborazione con i paesi in via di sviluppo, in particolare con il Burkina Faso attraverso progetti di impresa e #inclusione sociale promossi da realtà non profit. Eywa vuole innovare il concetto di skincare organica attraverso un modello di business basato sull’economia circolare. L’obiettivo è di creare un impatto sociale ed economico positivo in ogni fase del ciclo produttivo e distributivo dei prodotti, ripartito in maniera coerente tra tutti i soggetti della filiera.

Leggi articolo

PROGETTO CANDIDATO “CLOSE THE GAP” – COOP ITALIA

La campagna “Close the Gap-riduciamo le differenze” di Coop Italia parte da una piccola disuguaglianza (la tampon tax) per affrontarne una ben più grande, la parità di genere. La campagna coinvolge le cooperative di consumatori, i dipendenti (per oltre il 70% donne), i soci, i fornitori di prodotto a marchio in un percorso che vede obiettivi interni ed esterni da raggiungere, impegni concreti e attività di sensibilizzazione.

Leggi articolo

PROGETTO CANDIDATO – BUZZI UNICEM

Il progetto “Percorsi integrati di inserimento socio-lavorativo per minori stranieri non accompagnati e giovani migranti” di Buzzi Unicem vuole facilitare l’inserimento socio lavorativo di giovani migranti e minori stranieri non accompagnati, con l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale, attraverso opportunità di stage remunerati di 6-12 mesi, finalizzati alla stabilizzazione in organico, presso aziende di territori coinvolti nella prima e seconda accoglienza di migranti.

Leggi articolo

PROGETTO CANDIDATO “ÅTERSTÄLLA”– IKEA ITALIA

Con il progetto “ÅTERSTÄLLA” IKEA Italia intende essere catalizzatore di uno sviluppo sostenibile e inclusivo nelle comunità in cui è presente, sostenendo i soggetti più vulnerabili lungo le filiere e collaborando con imprese sociali, come la cooperativa sociale QUID, con cui è stata realizzata una collezione limited edition di fodere per cuscini, riutilizzando fodere dei divani invendute, in vendita negli store IKEA Italia.

Leggi articolo

PROGETTO CANDIDATO – “CACAO SOSTENIBILE” – ESSELUNGA

Esselunga promuove, in collaborazione con Altromercato, un commercio Equo e Solidale del cacao, che sostiene i coltivatori di cacao e le comunità locali. L’azienda ha scelto di adottare una filiera totalmente tracciata che le consentirà entro il 2025, di usare per tutti i propri prodotti a marchio solo cacao equosolidale.

Leggi articolo

PROGETTO VINCITORE PRIMA EDIZIONE PREMIO OXFAM – SEZIONE “COSTRUIRE ALTERNATIVE ALLA DISUGUAGLIANZA”

La giuria ha assegnato il premio della prima edizione per la categoria “Costruire alternative alla disuguaglianza” al progetto “Lavoro senza frontiere” di Princes Industrie Alimentari, parte di Princes Ltd., gruppo leader nel settore alimentare a livello internazionale, per aver promosso con il progetto condizioni di lavoro etico nella filiera del pomodoro e possibilità di integrazione sociale con l’assunzione regolare nello stabilimento di Foggia, il più grande in Europa per la trasformazione del pomodoro, di 9 migranti, troppo spesso vittime di operatori senza scrupoli. Una goccia nel mare della lotta allo sfruttamento lavorativo, ma allo stesso tempo il primo passo di un percorso che si ha l’ambizione di ampliare nel tempo. “Un contributo concreto al miglioramento delle condizioni lavorative di coloro che, in mancanza di alternative, possono finire nella rete di chi sfrutta la manodopera a basso costo, compreso il fenomeno del caporalato”: questa la motivazione della giuria.

Leggi articolo

Resta aggiornato sulle prossime iniziative, news e opportunità dedicate alle Aziende