Macchina da cucire

22 Dicembre 2011
Rasidha con la sua nuova macchina da cucire, fonte preziosa di guadagno e indipendenza. Credits: Howard Davies/Oxfam

Rasidha, Sri Lanka

Rasidha, 24 anni, con la sua macchina da cucire al campo a sud di Batticaloa, Sri Lanka. “Sono stata sarta per 8 anni prima che lo tsunami distruggesse la mia macchina. Ho quindi fatto domanda per un prestito attraverso Oxfam e ne ho comperata una nuova. Ho avuto subito molto lavoro, specialmente nel cucire uniformi per i bambini che, dopo lo tsunami, hanno via via ricominciato la scuola. Adesso cucio vestiti, le donne mi portano la stoffa e io li cucio per loro, e sono in grado di mettere da parte quanto guadagno per ricostruire la nostra casa”.


Con Gli Spacchettati puoi cambiare il mondo. Un regalo alla volta.

Fai un regalo azzeccato