La mostra del libro per ragazzi...leggere in tanti mondi

Lettura e divertimento

Al via la settima edizione della “Mostra- mercato del libro per bambini e ragazzi”, che si terrà  dal 3 al 16 novembre, presso il Centro di Documentazione “Città di Arezzo”, in via Masaccio 6/a. Un’iniziativa che anche quest’anno, avrà l’obiettivo di promuovere e diffondere libri belli e di qualità, con le storie più accattivanti e interessanti, avvicinando i ragazzi alla lettura.


Oltre mille i titoli in esposizione e in vendita, con un sconto del 10 per cento sul prezzo di copertina:  dagli albi illustrati per l’età prescolare alle prime letture, dai romanzi dal genere fantastico a quello realistico per i preadolescenti a quelli per adolescenti e giovani adulti. In più presentazioni e percorsi per le scuole, per una manifestazione, che si presenta agli aretini, con un programma totalmente rinnovato. Oltre ai percorsi di animazione alla lettura per le scuole (ogni mattina dalle 9.00 alle 13.00 su prenotazione), sono previsti infatti incontri di lettura ad alta voce, nei pomeriggi di sabato e domenica (a partire dalle 17.00).


Ospiti d’eccezione della Mostra, saranno invece gli scrittori, Antonio Ferrara e Anselmo Roveda. Nino Ferrara presenterà il suo ultimo romanzo “Batti il muro. Quando i libri salvano la vita” (Rizzoli editore), mentre Anselmo Roveda, redattore della rivista “Andersen. Il giornale dei libri per ragazzi”, sarà ad Arezzo per presentare una storia di mafia: “E vallo a dire a Nino” (Coccole e caccole editore). I due autori incontreranno i ragazzi delle scuole  l’11 mattina, mentre giovedì 10, dalle 16, prenderanno parte ad un altro appuntamento da non perdere. In occasione dell’uscita del numero di “Andersen” dedicato a “Libri per ragazzi e interculturalità”, si terrà infatti presso i locali della mostra, una tavola rotonda, aperta al pubblico, sullo stesso tema. Oltre gli scrittori Anselmo Roveda e Antonio Ferrara, vi prenderanno parte l’editore Della Passarelli (presidente di Sinnos editrice),  e Vinicio Ongini, esperto di intercultura presso il Miur e autore di “Noi domani. Un viaggio nella scuola multiculturale” (Laterza, 2011), alcuni bibliotecari e insegnanti. A introdurre l’incontro, coordinato da  Lorenzo Luatti, curatore della Mostra e del monografico per “Andersen”, sarà invece la vicepresidente della Provincia, Mirella Ricci.


Ma le sorprese per questa edizione non finiscono qui. La Mostra proporrà infatti in parallelo, l’iniziativa “Io sono un libro” condotta da alcuni ragazzi volontari, che si trasformeranno per l’occasione in un particolare libro che hanno amato. I visitatori della mostra potranno così prendere in prestito uno di questi libri, facendoselo raccontare  a viva voce. La Mostra Mercato sarà aperta tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, compresi sabato e domenica.

L’ iniziativa, è realizzata grazie alla collaborazione di Oxfam Italia, Atlante. Laboratori per l’intercultura,
Centro Unesco, Fondazione Un Raggio di Luce di Pistoia, Provincia di Arezzo Assessorato ai servizi sociali e sanitari, multiculturalità e sicurezza, Comune di Arezzo, Istituzione Biblioteca Città di Arezzo, Gruppo Glinstabili, Donne di carta, Coop Arezzo e Aboca.

Ufficio stampa Oxfam Italia: David Mattesini – cel. 3486509705 – mail: david.mattesini@oxfamitalia.org;