Cambiamenti climatici

10 Ottobre 2011

Cambiamenti Climatici

Durante il COP17 a Durban Oxfam mette in scena uno stunt

Gli effetti dei cambiamenti climatici resi visibile durante la conferenza sul clima dell

I cambiamenti climatici colpiscono soprattutto i contadini e a lungo andare possono compromettere la capacità di coltivare. Gli aumenti delle temperature abbasseranno la resa dei cereali; in alcuni paesi africani questo potrebbe dimezzare i raccolti. I cambiamenti nelle stagioni rendono sempre più difficile sapere quando seminare, coltivare, raccogliere – o meglio come fare per raggiungere il proprio fabbisogno e per guadagnarsi da vivere.

Con l’aumento delle temperature ondate di calore, siccità e inondazioni aumentano in frequenza e intensità e possono distruggere i raccolti, e le vite delle persone afflitte per anni a venire. L’agricoltura non è solo colpita dai cambiamenti climatici – ne è essa stessa la causa, essendo responsabile di circa un terzo delle emissioni di gas serra.

È ora di COLTIVARE un clima migliore.

 

Cosa chiediamo

Nessun accordo sul clima? Provate a mangiare carbone!Credits: Ainhoa Goma/Oxfam

Nessun accordo sul clima? Provate a mangiare carbone!

  • Serve un accordo globale che mantenga il riscaldamento globale sotto i 2°C per evitare un cambiamento catastrofico del clima. Niente di meno sarà sufficiente.
  • È ora di aiutare le comunità povere adattarsi ai cambiamenti che già avvengono
  • Bisogna concordare esattamente da dove verranno i fondi promessi durante il Summit ONU del 2009 a Copenhagen.
  • Serve un investimento serio nei piccoli produttori dei paesi del Sud del mondo e nelle energie pulite e rinnovabili.

E ora con la campagna COLTIVA vogliamo farci sentire dai nostri leader politici perché prendano impegni seri contro il cambiamento climatico che causa la fame.