Report: Invece si può! Storie di accoglienza diffusa

Clicca qui e leggi il report “Invece si può! Storie di accoglienza diffusa”

 

MIGLIAIA DI RAGAZZI IN MARCIA PER UN MONDO PIU’ SOSTENIBILE

Il 10 maggio a Firenze la “Marcia globale per i diritti umani”: 700 ragazzi e studenti e docenti da tutta la Toscana sfileranno da piazza d’Azeglio a piazza Santa Croce. L’evento, in parallelo con tante città europee, è promosso da Oxfam Italia e Regione Toscana, in chiusura della quinta edizione del Festival d’Europa.

Clicca qui e leggi il Comunicato Stampa integrale

Ad Arezzo l’abbandono scolastico riguarda oltre 2 studenti su 10: un progetto di 4 anni per combatterlo

In Toscana la dispersione scolastica è un fenomeno preoccupante e riguarda in media 1 studente su 10 con punte che vanno dal 22% degli abbandoni precoci che si registrano nella provincia di Arezzo al 6,4% dei casi in Provincia di Firenze.

Clicca qui e leggi il comunicato stampa integrale

In Toscana l’abbandono scolastico riguarda 1 studente su 10: un progetto di 4 anni per combatterlo

In Toscana la dispersione scolastica è un fenomeno preoccupante – come confermato dagli ultimi dati diffusi da Openpolis – e riguarda in media 1 studente su 10, con punte che vanno dal 22% degli abbandoni precoci che si registrano nella provincia di Arezzo, al 6,4% dei casi in Provincia di Firenze.

Clicca qui e leggi il comunicato stampa integrale

OXFAM: “L’AIUTO PERDE LA VIA DELLO SVILUPPO”

Nel 2018 secondo l’OCSE si registra un calo negli aiuti del 2,7%, a farne le spese sono i paesi più poveri del pianeta Italia maglia nera su 30 paesi con una diminuzione del 21% di risorse stanziate.

Clicca qui e leggi il comunicato stampa integrale

Rapporto “L’aiuto allo sviluppo ai tempi della disuguaglianza”

Clicca qui e leggi il rapporto: “L’aiuto allo sviluppo ai tempi della disuguaglianza”

CICLONE IDAI, OXFAM: “LOTTA CONTRO IL TEMPO PER CONTENERE l’INCUBO COLERA IN MOZAMBICO”

Aumentano i casi colera, arrivati a oltre 1000 nelle ultime ore. Beira la città più colpita. Oltre 140 mila gli sfollati nel Paese, 90 mila le case distrutte, quasi 75 mila le donne incinte colpite dall’emergenza. I team di Oxfam al lavoro per contenere la diffusione dell’epidemia nei campi profughi. Arrivate oggi 38 tonnellate di acqua pulita e materiali igienico- sanitari nelle zone più colpite.

Clicca qui e leggi il comunicato stampa integrale

OXFAM: “LA RISPOSTA ALLA FAME NEL MONDO E’ ANCORA TRAGICAMENTE INADEGUATA”

Oltre 113 milioni di persone nel mondo allo stremo nel 2018. Ancora insufficienti le politiche e gli stanziamenti della comunità internazionale. Appello urgente all’Italia per un aumento dei fondi per la lotta alla fame.

Clicca qui e leggi il comunicato stampa integrale

OXFAM: “IN YEMEN TRE CIVILI VENGONO UCCISI OGNI GIORNO”

Nonostante gli accordi di pace di Stoccolma, da dicembre c’è stata una vittima ogni 8 ore: 231 civili in totale e tra questi 56 erano bambini.
A quattro anni dall’inizio della crisi in Yemen si consuma la più grave catastrofe umanitaria del mondo: oltre 24 milioni di yemeniti su 30,5 sopravvivono grazie agli aiuti, quasi 18 milioni non hanno accesso all’acqua pulita, 400 mila nuovi casi di colera nell’ultimo anno.

Clicca qui e leggi il comunicato stampa integrale

OXFAM: “L’ACCORDO UE-TURCHIA PRODUCE DISUMANITÀ”

In una lettera aperta inviata ai leader europei, Oxfam e altre 23 ONG denunciano le conseguenze dell’Accordo Ue-Turchia, firmato 3 anni fa, su migliaia di persone costrette a vivere in condizioni indicibili nei campi sovraffollati delle isole greche.

Clicca qui e leggi il comunicato stampa integrale