Agevolazioni fiscali

30 - L - Heading and Content

Oxfam Italia è Organizzazione Non Governativa riconosciuta idonea dal Ministero degli affari Esteri e della Cooperazione Internazionale fin dall’anno 2000, è Onlus iscritta all’omonima Anagrafe tenuta dall’Agenzia delle Entrate ed è ente non commerciale.

Conseguentemente a detto profilo fiscale, nel caso in cui il privato o l’impresa intenda effettuare una donazione ad Oxfam Italia, può decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare, a seconda del proprio profilo tributario.

 

PER LE PERSONE FISICHE

Le persone fisiche possono detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato (e non più solo il 26%), fino a un massimo di erogazione di 30.000 euro annui (art. 83 del Dlgs 117/2017); oppure dedurre dal reddito complessivo netto le donazioni in denaro per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (senza più il tetto massimo di 70.000 euro annui), (art. 83 del Dlgs 117/2017).

 

PER LE PERSONE GIURIDICHE

Le persone giuridiche possono dedurre dal reddito le donazioni in denaro, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (senza più il tetto massimo di 70.000 euro annui), (art. 83 del Dlgs 117/2017).

Se non sai qual è la soluzione più adatta a te, puoi rivolgerti al tuo consulente di fiducia, al tuo commercialista o al tuo CAF.

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra loro e sono applicabili solo se il versamento è effettuato tramite conto corrente postale, bonifico bancario, assegno, carta di credito (Non sono detraibili i pagamenti effettuati in contanti).

Per beneficiarne è necessario conservare la ricevuta del bollettino postale, la contabile bancaria per i versamenti effettuati con bonifico, copia dell’assegno o l’estratto conto per i versamenti effettuati con RID e carta di credito.

Dona il tuo 5×1000 a Oxfam Italia

Ricorda che se utilizzi il 730 precompilato, puoi opporti alla comunicazione telematica delle tue donazioni da Oxfam Italia all’Agenzia delle Entrate attraverso due canali:

  • Scrivendo all’indirizzo: [email protected]  al momento di effettuazione dell’erogazione stessa o comunque entro il 31 dicembre dell’anno in cui l’erogazione è stata effettuata, fornendo il CF.
  • Scrivendo all’Agenzia delle entrate, dal 1° gennaio al 20 marzo dell’anno successivo a quello di effettuazione dell’erogazione, fornendo le informazioni con l’apposito modello e copia del documento di identità all’indirizzo [email protected] .

unisciti a noi!

    informativa sul trattamento dei miei Dati Personali e di prestare il mio consenso (che potrò in ogni caso successivamente revocare) all’utilizzo dei miei dati personali.*

    EMERGENZA TERREMOTO TURCHIA - SIRIA

    AIUTA CHI HA PERSO TUTTO

    dona ora