Donne e sviluppo: ne parla Oxfam alla Banca Mondiale

7 Maggio 2012
Nisha Agrawal, Direttrice di Oxfam India, parla al Tribunale nazionale del clima, a Delhi. Credits: Dhiraj Kumar/Oxfam

Nisha Agrawal

Nisha Agrawal, direttrice di Oxfam India, ha partecipato alla tavola rotonda organizzata sul tema “New Frontiers on Women’s Voice and Empowerment: Views from Around the World“, una discussione animata da un eccezionale panel di esperti del Consiglio consultivo della Banca Mondiale su Genere e Sviluppo, che hanno condiviso esempi e buone prassi di programmi e attività volte al potenziamento della voce e dell’operato delle donne.

Nisha ha approfittato del suo intervento per sottolineare l’approccio di Oxfam basato sui diritti, utilizzando l’esempio del nostro operato nel combattere la violenza domestica, illustrando il lavoro che deve essere fatto sia a livello politico e legale sia a livello comunitario per cambiare credenze e comportamenti sociali. “Questo approccio combinato “dall’alto verso il basso, e dal basso verso l’alto” si è reso necessario per affrontare tutte le “questioni spinose” che non sono migliorate naturalmente col passare del tempo, grazie al solo sviluppo economico. Per la Banca Mondiale questo implicherebbe un nuovo tipo di partnership con la società civile e con coloro che sono impegnati nel lavoro con le comunità, e vorrebbe dire appoggiare diversi approcci attraverso i governi, come le campagne.”