G7 TAORMINA: clima, cosa farà Trump?

26 Maggio 2017
Clima, i leader del G7 in marcia verso Parigi, ma Trump siede da solo in disparte

Come abbiamo smesso di aiutare i Paesi poveri: un fallimento lungo 50 anni?

50 anni fa i paesi ricchi hanno promesso lo 0,7% della loro ricchezza in aiuto allo sviluppo. Ma sono mancati…

Convocazione Assemblea Soci

Convocazione Assemblea Soci L’Assemblea dei Soci di Oxfam Italia si terrà in prima convocazione venerdì 30 ottobre alle ore 16.00…

Moria, per i migranti è un inferno senza fine

Dopo l’incendio di inizio settembre, peggiorano ulteriormente le condizioni di vita dei migranti intrappolati nel campo profughi temporaneo di “Moria…

La violenza di genere in Toscana c’è, ed è grave

Ogni giorno 10 donne si rivolgono ai centri anti-violenza della regione. Oxfam in campo con un corso di formazione per…

Fame nel mondo: oltre 55 milioni di persone a rischio carestia

Il virus della fame nel mondo è più letale del contagio. Fermi a zero gli aiuti internazionali necessari a rispondere…

Diritti negati nello scontrino del cibo che compriamo: riparte la Campagna Al Giusto Prezzo

Alla vigilia della Giornata Mondiale per l’alimentazione, un video con la voce narrante dell’attore Alessandro Benvenuti, denuncia i diritti negati…

Le disuguaglianze globali nell’era del Covid-19

Una nuova analisi sulle disuguaglianze globali mostra come la maggioranza dei paesi del mondo fosse impreparata ad affrontare l’emergenza Covid…

La Marcia per i Diritti Umani 2020 si fa! In diretta l’8 ottobre

Oxfam e Regione Toscana uniti per la Marcia per i Diritti Umani 2020; Lorenzo Baglioni conduce l’incontro online Torna domani…

Emergenza Yemen: dimezzati gli aiuti umanitari in piena crisi

 Dimezzati gli aiuti umanitari da cui dipendono oltre 24 milioni di yemeniti, mentre la pandemia infuria e le bombe continuano…

L’integrazione dei migranti? Parte dal lavoro

In Sicilia viene accolto 1 minore straniero su 5, ma in tanti non riescono ad integrarsi: al via a Catania…

Bando “Integrazione per il futuro” 2021

3° bando per la selezione di MSNA e Neo maggiorenni Lunedì 28 settembre si aprirà il 3° bando per la…

Irene, la sfida della didattica a distanza

Abbiamo incontrato Irene, docente di arte e territorio presso un istituto tecnico di Pontedera. Collabora con Oxfam per il progetto…

Chiusa in sé stessa: l’Europa della riforma su asilo e migrazioni

Riforma su asilo e migrazioni: prevale la linea degli Stati che hanno chiuso i confini ai migranti in fuga da…

La disuguaglianza da CO2 che soffoca il pianeta

Disuguaglianza emissioni di CO2: l’1% più ricco del pianeta inquina il doppio della metà più povera 63 milioni di super-ricchi…

Le scuole riaprono: Oxfam a fianco degli studenti e degli insegnanti

Oxfam in campo a fianco dei docenti e degli studenti toscani, per riportare i ragazzi al centro della comunità scolastica…

Covid-19: metà dei vaccini già venduti a pochi paesi ricchi

Vaccino Covid-19: un piccolo gruppo di paesi ricchi si è già assicurato oltre la metà della futura fornitura globale Un…

Covid-19: la pandemia dei profitti e del potere

400 milioni di posti di lavoro persi, mentre la ricchezza finanziaria di 25 miliardari è aumentata di 255 miliardi di dollari…

Tra le fiamme di Lesbo si consuma il fallimento dell’Europa

A migliaia senza riparo dopo l’incendio che ha distrutto il campo profughi di Moria a Lesbo: appello per un’inchiesta sulle…

Oxfam e il Meyer insieme per la salute globale

Oxfam Italia e l’ospedale Meyer di Firenze confermano per il quinto anno consecutivo la loro collaborazione nell’ambito delle attività del…

Beirut, un mese dopo: il Libano in ginocchio

Beirut, a un mese dall’esplosione in 70mila hanno perso il lavoro, mentre metà del paese vive sotto la soglia di…

Progetto Net-Care, corso di formazione

L’isolamento creato dal lockdown e dalle successive misure restrittive per impedire la diffusione del Coronavirus ha acuito le situazioni di…

Emergenza Covid-19 a Lesbo: il rischio di una catastrofe sanitaria

Il primo caso di COVID-19 fra i profughi del campo di Moria: si rischia la tragedia Dopo il primo caso…

Emergenza Beirut: la devastazione subita è inimmaginabile

L’esplosione del 4 agosto mette a dura prova un paese già piegato da emergenza economica e pandemia La terribile esplosione…

Giornata Internazionale della Gioventù 2020

I giovani sono i grandi protagonisti di questi ultimi anni così complessi Prima e durante la pandemia, i giovani di…

Covid-19: la risposta di Oxfam Italia

Sostegno diretto alle scuole, famiglie a rischio povertà, comunità straniere e strutture sanitarie L’epidemia di coronavirus ha colpito in maniera…

Emergenza Coronavirus: gli extra profitti delle corporation per cure, vaccini e trattamenti per tutti

Nel 2020, secondo le stime, 17 delle 25 top-companies USA nel settore farmaceutico, dell’informatica e del credito realizzeranno oltre 85…

Crisi del debito globale: il G20 deve intervenire

Appello urgente al G20 per la cancellazione del debito che impedisca i default di economie fragili, messe in ginocchio dalla…

Migranti in Libia, l’Italia mostri un sussulto di umanità

Appello urgente per la cancellazione degli stanziamenti alle autorità libiche per il 2020, mentre dall’Italia arrivano 118 milioni per 4…

Progetto Vagabondi efficaci: le attività dell’estate 2020

Artisti vagabondi: attività in programma per l’estate 2020 Più di 20 laboratori artistici e creativi, organizzati all’interno del progetto “Vagabondi…

Coronavirus: il virus più letale è la fame

Fame nel mondo: 121 milioni di persone in più rispetto al 2019 Entro la fine del 2020, potrebbero morire 12…

Condizioni disumane, sfruttamento e abusi per i migranti in Grecia

Una vergogna nel cuore dell’Europa Migliaia di donne, uomini e bambini in fuga da violenza e persecuzioni, in paesi come…

Il piano di annessione di Israele rende impossibile uno stato palestinese

Siamo preoccupati rispetto all’annuncio dell’annessione illegale da parte di Israele di territori della Cisgiordania Condanniamo con forza ogni forma di…

Segnalazioni

Oxfam Italia incoraggia il proprio staff, le persone con cui lavora, i tirocinanti, i volontari e i partner a segnalare…

Ahmad, rifugiato siriano sogna di diventare un grande designer di moda

Giordania, campo per rifugiati di Zaatari. Ahmad è un giovane siriano di 22 anni. Ci dice: “Sono arrivato nel campo…

Samiha, una donna in fuga dalla guerra

Yemen, campo per sfollati di Al Bearrayer. Samiha Ali è fuggita con i suoi figli quando la guerra ha raggiunto…

Coronavirus, per una ripresa globale che non esasperi le disuguaglianze

Vogliamo una ripresa equa e sostenibile Gli interventi eccezionali messi in campo dai governi di tutto il mondo, negli ultimi…

Zimam, una donna che non si è arresa ai cambiamenti climatici

Etiopia, regione del Tigray. Quando Zimam Girmay ha bisogno di acqua va nel cortile di casa e riempie l’annaffiatoio dalla…

Black lives matter: I can’t breathe

Schock: l’ennesimo afroamericano morto dopo un controllo della polizia a Minneapolis   “Non riesco a respirare”: le ultime parole pronunciate da…

Convocazione Assemblea Soci

Convocazione Assemblea Soci L’Assemblea dei Soci di Oxfam Italia si terrà martedì 23 giugno alle ore 16.30. Considerata la situazione,…

Covid-19, rischio catastrofe in Yemen

Un quadro devastante L’impatto della pandemia da coronavirus in Yemen rischia di portare il Paese letteralmente sull’orlo del collasso nelle…

Nessuno escluso: decreto rilancio, misure per le famiglie e lavoratori

Orientamento alle misure di sostegno per le famiglie e per i lavoratori previste dal Decreto Rilancio Misure per le famiglie…

COVID-19, aiutare i paesi poveri aiuta anche noi

Tutto l’aiuto necessario La pandemia di coronavirus avrà effetti devastanti a livello sanitario, sociale ed economico nei Paesi più poveri…

Progetto Net-Care

Progetto Net-Care: Networking and Care for Migrant and Refugee Women Numerosi studi e interviste dirette a operatori e operatrici dell’accoglienza…

Emergenza coronavirus: vaccini e cure gratuiti ed equamente distribuiti a tutti

Per produrre e distribuire un vaccino a basso costo e accessibile a tutti nei Paesi poveri, basterebbero 25 miliardi di…

Bella Presenza: Sconfinamenti. Per una scuola fuori dall’emergenza da costruire insieme

La crisi educativa Oltre 9 milioni di ragazzi e ragazze sono privati del loro diritto di andare a scuola. In…

Emergenza coronavirus: Fondazione Snam per Oxfam

In Toscana per fronteggiare l’emergenza Coronavirus Stiamo lavorando, insieme con i nostri partner e donatori, per tutelare i più deboli…

Emergenza coronavirus: Irene mamma e insegnante a distanza

Il nostro Ufficio Educazione ha messo in campo competenze specifiche in campo di didattica inclusiva e di cittadinanza attiva per…

Emergenza coronavirus: vaccini, terapie e test diventino un bene pubblico

La conferenza internazionale del 4 maggio, ospitata dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, si impegna a stanziare…

Giornata della Terra 2020

Un unico pianeta, la nostra casa: prendiamocene cura Quest’anno il tema della Giornata della Terra, al suo cinquantesimo anniversario, è…

Al Giusto Prezzo: gli invisibili della filiera agroalimentare nel Rapporto 2020 “Diritti a scaffale”

Il prezzo da pagare sui prodotti dei supermercati italiani non deve comprendere abusi, ricatti e violenze. Pretendi un cibo equo e giusto, libero dallo sfruttamento. #algiustoprezzo

Emergenza coronavirus: il G20 sospende i debiti dei Paesi più poveri

G20: sospeso il debito I leader dei G20 hanno deciso di sospendere temporaneamente, dal prossimo primo maggio e almeno fino…

Emergenza coronavirus: Trump taglia i fondi all’OMS, la risposta di Oxfam

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato la sospensione dei finanziamenti Usa all’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Questa scelta indebolisce la…

Emergenza coronavirus: aiuti per l’Italia dal mondo

La solidarietà non ha confini La pandemia ha portato la maggior parte del sistema sanitario a un passo dal collasso…

Emergenza coronavirus: Italia porto sicuro, comunicato Tavolo Asilo Nazionale

COMUNICATO STAMPA Le Associazioni del Tavolo Asilo Nazionale manifestano la propria preoccupazione per il Decreto Interministeriale emesso lo scorso 7…

Emergenza coronavirus: lo spettro della povertà estrema per mezzo miliardo di persone

L’impatto del coronavirus sull’economia globale Mezzo miliardo di persone rischiano di finire sotto la soglia della povertà estrema a causa…

Emergenza coronavirus: salvare vite

La pandemia di coronavirus ha raggiunto oltre 180 Paesi Nelle prossime settimane e mesi il virus potrebbe avere un impatto…

Emergenza coronavirus: didattica inclusiva e cittadinanza attiva

La chiusura delle scuole ormai in molti Paesi del mondo evidenzia tutte le fragilità della nostra società, allarga ulteriormente la…

Emergenza coronavirus: didattica a distanza ed L2

Cosa vuol dire L2? L2 o lingua seconda è la lingua appresa dopo la lingua madre nel contesto in cui…

Emergenza coronavirus: i Community Center

Aiutiamo le famiglie in difficoltà I Community Center in Toscana proseguono le proprie attività a distanza, fornendo informazioni e aggiornamenti…

Emergenza coronavirus: il servizio di mediazione linguistica

Cosa fanno i mediatori linguistici di Oxfam? Lavoriamo ogni giorno per agevolare la comunicazione e la comprensione delle buone pratiche,…

Emergenza coronavirus: proseguono le attività a distanza con i migranti

Lo Sprar di Castiglion Fibocchi, in Toscana, ospita venticinque migranti, tra cui cinque donne e una bambina di tre anni.…

Coronavirus, lettera – appello della società civile alle Istituzioni

Da tempo, come promotori della Campagna Ero Straniero, sosteniamo la necessità di regolarizzare gli stranieri che già vivono in Italia…

Community Center – Decreto Cura Italia

Servizio di orientamento per il Decreto Cura Italia I community Center in questo periodo di chiusura al pubblico, a causa…

Il Community Center di Arezzo: emergenza coronavirus

Supportare, orientare e rilevare i bisogni Il Community Center, nato in partenariato con la Diaconia Valdese e situato in via…

40 mila migranti in Grecia sono vittime di sofferenze inimmaginabili

La peggior catastrofe umanitaria in Europa A quattro anni dall’accordo tra Unione Europea e Turchia, oltre 40 mila richiedenti asilo…

Storie dalla Siria. Ibraheem, il ricordo di una casa che non c’è più

“Per giorni, il suono dei proiettili contro i muri era tutto quello che potevamo sentire. È stato allora che ci…

Storie dalla Siria. Fatoumata, ricostruire la propria vita

“Era poco dopo mezzanotte, non ricordo quando nel 2015, quando abbiamo lasciato il nostro villaggio di Arran, appena a Nord…

Nessuno escluso: emergenza coronavirus

I Community Center e i community facilitator supportati da Oxfam in Toscana grazie al sostegno della Fondazione Burberry, in questo…

Emergenza Covid-19 – L’intervento di Oxfam Italia

L’emergenza coronavirus Il virus Covid-19 ha causato a oggi più di 238.700 positivi e oltre 34.600 decessi in Italia, e più…

Storie dalla Siria. Seeham, recuperare dalla guerra e ricostruire la vita

“Contavo compulsivamente mentre scappavamo: uno, due, tre, quattro, cinque … e potevo respirare di nuovo solo una volta arrivata al…

Storie dalla Siria. Mohamad, sogni che neanche la guerra ha saputo distruggere

“È passato tanto, troppo tempo da quando ho sentito per l’ultima volta i miei amici in Siria. Non so cosa…

Storie dalla Siria. Badria, sentirsi fortunati per avere almeno una casa

“Mi manca la nostra casa a Ma’ret al-Nohman. Era piccola, ma aveva un giardino con tre olivi, erbe e verdure…

Storie dalla Siria. Zahra, il profumo perduto delle rose e del gelsomino

“Mi svegliavo presto ogni giorno, passando ore chiusa nel nostro giardino, circondata dal profumo delle rose e degli alberi di…

Storie dalla Siria. Asmaa, ricucire i pezzi della propria vita

“Prima della guerra, ero conosciuta da amici, familiari e clienti come una sarta di incredibile talento. Mi sono costruita una…

Storie dalla Siria. Fathi, da musicista e rifugiato.

“Mi ricordo ancora che ero emozionatissimo al mio primo spettacolo in Siria. Avevo appena 20 anni e mi intimidiva tutta…

Storie dalla Siria. Ahmad, la vita in una zona di guerra

“Un tempo, ero un fabbro orgoglioso. La nostra famiglia aveva un negozio e guadagnava bene. Tutto è cambiato con lo…

Bando per progetto “Integrazione per il futuro”

È aperto il 2° bando per la selezione di MSNA e Neo maggiorenni della città metropolitana di Catania nell’ambito del progetto…

Progetto WEMIN: attività conclusive

Conferenza internazionale ad Atene La conferenza “Donne in fuga: genere, migrazione e le sfide dell’integrazione nell’Europa di oggi“, organizzata l’8…

Emergenza profughi al confine tra Grecia e Turchia

Cosa sta succedendo al confine greco-turco? La situazione è drammatica. L’Unione Europea invece di sostenere la politica di respingimento attuata…

Aiuti alle famiglie erogati dall’INPS per il 2020

Quali sono gli aiuti alle famiglie, a chi spettano e come si possono richiedere? I community center offrono un servizio…

In Burkina Faso quasi 2 milioni di persone senz’acqua

La situazione è sempre più critica Oltre 1,9 milioni di persone stanno letteralmente rimanendo senza accesso ad acqua potabile e…

Due operatori Oxfam uccisi in un attacco in Siria

Due operatori di Oxfam, impegnati nella risposta umanitaria alla crisi siriana, sono stati uccisi oggi in un attacco al veicolo…

Presentato a Catania il progetto “Sottosopra: Abitare Collaborativo”

Il progetto contro la povertà abitativa “Sottosopra: Abitare Collaborativo”, realizzato da Oxfam Italia in partenariato con Trame di Quartiere, Diaconia…

Women’s Social Architecture

Coinvolgimento delle donne nelle attività di promozione dell’igiene e tutela della salute A Cox’s Bazar, in Bangladesh, hanno trovato rifugio…

Gli aiuti europei per lo sviluppo dei Paesi africani a tre anni dall’Accordo Italia-Libia

Come vengono spesi gli aiuti europei per lo sviluppo dei Paesi africani? A tre anni dall’Accordo Italia-Libia sul contenimento dei…

Il regista e scenografo Gabriele Vacis ad Arezzo

Due giornate di incontro e formazione con il regista Gabriele Vacis ad Arezzo È una settimana molto impegnativa questa che…

Diventa Mentor del programma YMCB

Sei un imprenditore di successo e vuoi mettere a disposizione di potenziali imprenditori migranti la tua esperienza? I mentors sono…

Davos 2020: la terra delle disuguaglianze

La ricchezza globale resta concentrata al vertice della piramide distributiva La ricchezza globale, in crescita tra giugno 2018 e giugno…

Progetto GAPS: Generi Alla Pari a Scuola

Scuola e pari opportunità: uno strumento per certificare le buone pratiche Il progetto “GAPS – Generi Alla Pari a Scuola”,…

Nessuno escluso: iscrizioni scolastiche per l’anno 2020/2021

Informazioni e supporto per le iscrizioni scolastiche per l’anno 2020/2021 Le iscrizioni alle prime classi delle scuole primarie e delle…

Iraq, centinaia di migliaia di persone allo stremo rischiano di restare senza aiuti

 Chiuso l’ufficio a Erbil e sospesa la distribuzione di aiuti in tre località Il clima di tensione tra Usa e…

CaseWORK: corso di formazione on line

Iscriviti al corso per volontari impegnati nell’accoglienza di rifugiati e richiedenti protezione. Il corso è accessibile gratuitamente e in più lingue.

Concorso DIMMI 2020 Diari Multimediali Migranti

Parte la 5a edizione del concorso nazionale rivolto a persone di origine o provenienza straniera che vivono o hanno vissuto…

COP25 sul clima, ancora una volta indietro i più deboli

COP 25: nessun risultato di rilievo Mentre i popoli di tutto il mondo chiedono un’azione immediata per contrastare l’impatto del…

Wemin, storie dal mondo in cucina

La cucina diventa spazio comune Abbiamo organizzato corsi di lingua italiana, attività di  orientamento ai servizi e mentoring per donne…

Yemen, aumentano le vittime civili

A un anno dagli accordi di Stoccolma, a Hodeidah, il principale porto del Paese, quasi 800 vittime civili, un quarto di quelle registrate in tutto lo Yemen nel 2019

Disuguaglianza climatica, i ricchi si salvano mentre il mondo annega

Mentre i leader dei paesi ricchi – responsabili di gran parte delle emissioni inquinanti che alimentano la crisi climatica –…

Il progetto Erasmus+ GVETS si è concluso con successo

Il progetto Erasmus+ GVETS si è concluso con successo con lo sviluppo di una piattaforma interattiva di apprendimento online rivolta…

Nel mondo 1 sfollato ogni 2 secondi a causa della crisi climatica

Il cambiamento climatico aumenta le disuguaglianze Le catastrofi naturali alimentate dall’impatto del cambiamento climatico sono la prima causa al mondo…

Private Sponsorship for Integration

Il progetto Private Sponsorship for Integration finanziato nell’ambito dell’AMIF (Asylum, Migration and Integration Fund) di cui Oxfam Italia Intercultura è…

Il massacro di donne e bambini in Yemen e le bombe made in Italy

Chiediamo al Governo italiano di estendere lo stop sulla vendita a tutte le armi italiane e verso tutte tutti i paesi coinvolti nel conflitto #SosYemen

Palestina senza futuro

Il nuovo rapporto “Dal fallimento alla giustizia” fotografa, a 26 anni dalla firma degli accordi di Oslo, gli errori commessi e le possibili strade da intraprendere per raggiungere una pace duratura

Progetto Young Migrants Capacity Building

Integrazione economica dei migranti residenti in 4 paesi europei e creazione di un network di imprenditori stranieri e non: questo l’obiettivo del progetto

Gli effetti devastanti del cambiamento climatico in Africa

Oltre 52 milioni di persone in Africa, già messi in ginocchio da conflitti e povertà, rischiano di morire di fame, tra grande siccità e alluvioni

Sottosopra, al lavoro per l’housing sociale

Il progetto prevede la realizzazione di una caffetteria sociale: uno spazio aggregativo con l’obiettivo di rafforzare servizi di prossimità a livello locale.

Oxfam Italia e Luisa Via Roma insieme per il progetto I Was a Sari

Da oggi online su LuisaViaRoma.com una collezione composta da 24 creazioni I was a Sari in esclusiva tra magnifici outfit-kimono e bellissime mule, impreziosite con il ricamo.

Stop alla vergogna dell’accordo Italia-Libia

Oxfam chiede al Governo di non rinnovare l’accordo Italia-Libia. Uomini, donne e bambini subiscono trattamenti inumani e degradanti

Mentre il clima uccide, si continua a investire nelle fonti fossili

Lo scorso anno l’investimento globale in fonti non rinnovabili è stato 100 volte quello che le economie più avanzate dovrebbero…

Yemen senz’acqua

Oltre 15 milioni di persone in Yemen stanno letteralmente restando senz’acqua per bere, cucinare, lavarsi a causa della gravissima carenza…

Siria: nel Nord-Est oltre 200 mila sfollati allo stremo

Il quadro umanitario nel nord-est della Siria rischia di precipitare. È l’allarme lanciato oggi dalle 73 organizzazioni umanitarie, tra cui…

Convocazione Assemblea Soci

Convocazione Assemblea Soci L’Assemblea dei Soci di Oxfam Italia si terrà sabato 26 ottobre alle ore 10.30 a Firenze, presso…

Lesbo, campo di Moria, disumanità nel cuore dell’Europa

La situazione attuale a Lesbo e soprattutto nel campo di Moria rappresenta il fallimento delle politiche migratorie europee degli ultimi anni

Emergenza Siria: a rischio la protezione dei civili

I civili nel nord-est della Siria sono a rischio e gli aiuti umanitari potrebbero essere interrotti a seguito al lancio…

Bando “Integrazione per il futuro”

Lanciamo “Integrazione per il futuro – Strada Facendo verso l’autonomia di minori e giovani stranieri che arrivano in Italia soli”,…

Progetto WEMIN: attività di luglio

Continuano le attività del progetto Wemin per consentire alle donne migranti e rifugiate di migliorare la propria posizione e di avere un ruolo attivo nelle loro comunità

People Have The Power: contro le disuguaglianze per il presente e il futuro di intere generazioni

FAI SENTIRE LA TUA VOCE. ADERISCI AL MANIFESTO PER COMBATTERE LE DISUGUAGLIANZE. #PEOPLEHAVETHEPOWER Disuguaglianze, giovani bloccati. Un nostro nuovo rapporto…

Meno di un centesimo al giorno contro il cambiamento climatico

Le persone più povere del mondo hanno meno di un centesimo al giorno per resistere agli effetti dei cambiamenti climatici.…

Il potere dell’educazione per sconfiggere la disuguaglianza

I bambini poveri hanno 7 volte meno probabilità di finire la scuola rispetto ai bambini ricchi Un nuovo rapporto fotografa…

Incontriamo i clienti di Banca Etica

Dal 16 settembre al 4 ottobre saremo presenti, nella fascia oraria mattutina, nelle filiali di Banca Etica per incontrare i clienti

Bella Presenza: innovare la scuola per combattere gli abbandoni precoci

Investiamo sui giovani studenti che si sentono ai “margini” e sui “presidi educativi” utili a combattere la dispersione scolastica e la povertà educativa

Sottosopra: Abitare Collaborativo

Contro la povertà abitativa e relazionale: un modello innovativo di abitare per rendere le persone consapevoli e attive nella creazione del proprio contesto abitativo

Mozambico: a sei mesi dal ciclone Idai 2 milioni di persone allo stremo

La popolazione colpita dall’emergenza è sull’orlo della carestia, mentre la risposta umanitaria, è finanziata per meno della metà

Docenti e educatori da tutta Italia per Oxfam back to school 2019

Un’occasione di confronto e formazione per preparare le nuove generazioni alle sfide complesse poste dalla società di oggi

GVETS, in partenza corso di formazione multidisciplinare

Il corso mira a sviluppare un programma interdisciplinare di rafforzamento delle capacità attraverso la gamification, indirizzato ai nuovi professionisti che lavorano con i minori nel campo della migrazione

Contro le disuguaglianze occorre passare dalle parole ai fatti

Il contrasto alle disuguaglianze figura tra gli ambiti prioritari di lavoro del G7 di Biarritz, ma rischia di rimanere confinato a mere dichiarazioni di intenti

Ciao Nadia

Ricorderemo sempre Nadia, straordinaria e insostituibile compagna di viaggio, per l’entusiasmo e la professionalità con cui ci ha sempre sostenuto.

Giornata Internazionale della Gioventù

Giornata internazionale della gioventù: celebriamo i giovani che vogliono rendere il mondo un posto migliore. 4 persone su 10 oggi…

Provide: gli operatori raccontano

Gli operatori legali raccolgono le memorie delle donne, dei minori e degli uomini che chiedono asilo al fine di supportarli nella loro richiesta di asilo.

Insieme per chiedere “Stop armi italiane in Yemen”

Flash mob per chiedere lo stop alle esportazioni di armi italiane utilizzate nel conflitto armato in Yemen Nel 29esimo anniversario…

Il sondaggio Oxfam e Federconsumatori tra i consumatori italiani

Il 74,41% dei consumatori italiani è disposto ad acquistare un prodotto libero da dinamiche di sfruttamento dei lavoratori, indipendentemente dal prezzo. 

Freno alle vendite sottocosto e stop alle aste al doppio ribasso

Le vendite sottocosto saranno ammesse solo se si registra invenduto a rischio deperibilità. Le aste al doppio saranno definitivamente vietate.

Crollano i fondi per l’aiuto pubblico allo sviluppo

Mentre da un lato si chiudono le frontiere ai migranti, dall’altro si riducono i fondi destinati a rompere il circolo vizioso della povertà e creare sviluppo nei Paesi più poveri

Camera approva: stop alle armi italiane in Yemen

L’approvazione della sola mozione di maggioranza dà indicazioni chiare: bloccare subito bombe e sistemi d’arma italiani verso il conflitto in Yemen!

Chiediamo politiche di accoglienza che mettano al centro le persone

Oltre 70 milioni di persone nel mondo in fuga da guerre, persecuzioni e miseria Gli ultimi dati pubblicati oggi dall’UNHCR…

Campagna “Io accolgo”

C’è un’Italia che accoglie e non si arrende alla barbarie di un mondo fondato sull’odio e sulla paura, che crede nei principi della Costituzione, nell’integrazione

Si concludono i lavori della Commissione Indipendente nominata da Oxfam

Il processo di trasformazione culturale è il frutto di un reale impegno per far sì che tutti possano sentirsi al sicuro, in ogni contesto

Pubblicato il rapporto della Commissione indipendente

Pubblicato oggi il rapporto della Commissione indipendente nominata da Oxfam nel 2018 per approfondire tutti gli aspetti della cultura, delle politiche e delle pratiche relative alla tutela di personale, volontari e beneficiari in tutto il mondo.

Pubblicazione report della Charity Commission

Oxfam Gran Bretagna accoglie le conclusioni del report pubblicato martedì 11 giugno dalla Charity Commission (organismo di controllo del terzo…

Vagabondi efficaci

Cosa fa Oxfam Italia per contrastare la povertà educativa? Da anni Oxfam interviene in Italia con programmi di lotta alla…

Quality for Equality

Le aziende della moda italiana offrono capi esclusivi e accessori, il cui ricavato sarà devoluto ai progetti di contrasto alla povertà in Italia di Oxfam

Nuovo allarme Ebola in Repubblica Democratica del Congo

Superati i 2 mila casi, oltre 1.300 le vittime. Corsa contro il tempo per fronteggiare la seconda più grave epidemia che il mondo abbia mai visto

Fair Plastic Alliance: il network per una plastica equa e sostenibile

Fair Plastic Alliance, network internazionale di attori profit e non-profit, nasce per trasformare la plastica da rifiuto a risorsa economica e sociale, ridurre l’impatto sull’ambiente dell’attuale sistema di smaltimento

Convocazione Assemblea Soci

Convocazione Assemblea Soci La prossima Assemblea dei soci di Oxfam Italia si terrà sabato 25 maggio 2019 alle ore 14.00…

Jumbo si muove sul tema dei diritti umani e per una filiera trasparente

Jumbo, la seconda catena di supermercati olandese, si impegna a migliorare la condizione dei lavoratori nella propria filiera di approvvigionamento

Le organizzazioni del Tavolo Asilo Nazionale contrarie al DL Sicurezza-Bis

Preoccupazione per come il Governo sta affrontando il tema dei diritti delle persone migranti, del loro salvataggio in mare, dell’accoglienza nei territori.

Progetto Mentori per la resilienza

Il mentoring per sperimentare una modalità “diffusa” di peer education nella lotta alla dispersione scolastica per contrastare disuguaglianza e povertà.

Servizio Civile Regionale a Oxfam!

Oxfam Italia attraverso il Servizio Civile Regionale offre a diciassette ragazzi/e la possibilità di contribuire e partecipare ai propri progetti.…

Accesso ai farmaci, la grande disuguaglianza che uccide

2 miliardi di persone nel mondo non hanno accesso a farmaci essenziali. Una disparità inaccettabile che non colpisce solo i paesi poveri. In Italia il costo dei farmaci pesa per il 20% della spesa sanitaria nazionale

Qual è la posizione di Oxfam sulla crisi israelo-palestinese?

Cosa fa Oxfam nel Territorio Occupato Palestinese e Israele? Oxfam lavora nel Territorio Occupato Palestinese e Israele sin dagli anni…

La demolizione del sistema di accoglienza diffusa

Gli operatori raccontano la demolizione del sistema di accoglienza diffusa in Italia. Oltre 4 mila giovani senza più lavoro dall’inizio dell’anno.

Migrantour, un viaggio interculturale attraverso le nostre città!

Passeggiate guidate da cittadini di origine straniera, per scoprire attraverso il loro sguardo e la loro voce i quartieri più multietnici delle nostre città

Il Marocco visto dagli occhi di Malika Ayane

Malika Ayane al Trento Film Festival per un incontro tra parole, immagini e musica ripercorrerà anche il viaggio realizzato nel 2013 in Marocco con noi

Le insegnanti che accompagneranno l’iniziativa “Yoga for water”

ANNA OVCHINNIKOVA Ha cominciato a studiare e praticare lo Yoga all’età di 12 anni con un libro Yoga e Meditazione…

Walk the Global Walk

Scuola, studenti, insegnanti e autorità locali insieme per contestualizzare sul territorio locale gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) e creare un modello educativo innovativo

Progetto ADMIRE

Il progetto nasce per promuovere l’integrazione delle comunità di migranti nella vita civica e politica dei paesi europei; un obiettivo…

Progetto WEMIN: attività di marzo

Tante le attività in Europa per consentire alle donne migranti e rifugiate di migliorare la propria posizione e di avere un ruolo attivo nelle loro comunità

WEMIN: Empowering e mentoring per donne migranti e rifugiate

Le donne si sono aperte alla società di accoglienza, hanno costruito amicizie, si supportano a vicenda e hanno sviluppato curiosità per la nuova società e la loro nuova città.

ADMIRE: attività di marzo

L’osservatorio è una risorsa online one-stop che fornisce accesso immediato a un’ampia varietà di informazioni pertinenti e di facile utilizzo sui sistemi politici in Grecia, Irlanda, Francia, Spagna, Italia e Cipro.

Ciclone Idai: la minaccia di un’epidemia di colera è molto alta

È necessario intervenire tempestivamente per contrastare la diffusione del colera che in Mozambico ha già contagiato più di 5.600 persone, con epicentro a Beira, la maggior parte delle quali è in cura.

Ero Straniero: proposte per l’inclusione sociale e lavorativa dei cittadini stranieri

Al dovere prioritario di accogliere le persone bisognose di protezione, va affiancato l’obiettivo, altrettanto necessario, di promuovere processi di inclusione sociale nei territori dei cittadini stranieri presenti in Italia.

I muri raccontano

Un vero e proprio viaggio alla riscoperta dell’arte e della storia etrusca Alcuni studenti delle scuole coinvolte nel progetto “Bella…

Dentro web tv

Cerchiamo aspiranti giornalisti e youtuber per comporre la redazione di Dentro webtv, la prima web tv autoprodotta da studenti e rivolta ai loro coetanei

Bella Presenza

Cosa fa Oxfam Italia per contrastare la povertà educativa? La povertà educativa colpisce i bambini nei primi anni di vita, il…

Nessuno escluso – Supporting communities in Tuscany

Un programma di inclusione sociale per i cittadini di oggi e di domani Oxfam e la Fondazione Burberry, in collaborazione…

L’aiuto internazionale deperisce

Nel 2018 secondo l’OCSE si registra un calo negli aiuti del 2,7%, a farne le spese sono i paesi più poveri del pianeta. Italia maglia nera su 30 paesi.

Dibattito sul conflitto yemenita in Parlamento

Oggi per l’ennesima volta in Commissione Esteri si è deciso di rimandare la discussione sulla crisi in Yemen. Nel mentre in Yemen si muore.

Una persona su nove soffre la fame

Viviamo in un mondo di abbondanza, eppure 821 milioni di persone soffrono la fame e 110 milioni di donne, uomini e bambini hanno immediato bisogno di assistenza umanitaria

Grazie per aver donato acqua sicura

Un grazie di cuore a tutti voi da parte della nostra associazione e soprattutto da parte delle persone a cui porteremo, grazie al vostro aiuto, acqua pulita per bere, per lavarsi e per una vita dignitosa.

Fridays For Future

Da anni siamo impegnati per sconfiggere povertà e ingiustizie dovute ai cambiamenti climatici e per promuovere percorsi di cittadinanza attiva tra i più giovani. Per questo motivo ci uniamo al movimento #FridaysForFuture

CaseWORK: un progetto per sostenere i volontari nel settore migrazione

Più i volontari e attivisti nel settore migrazione sono preparati, più il loro lavoro contribuisce a una società fatta di integrazione e diritti

Il ciclone Idai devasta Mozambico, Zimbabwe e Malawi

Oxfam pianifica di raggiungere mezzo milione di persone in Mozambico, Malawi e Zimbabwe, anche attraverso i propri partner e altre organizzazioni internazionali.

Oxfam condanna l’attacco terroristico in Nuova Zelanda e invia un messaggio di sostegno e solidarietà

I Direttori delle affiliate Oxfam in tutto il mondo, questa settimana riuniti in Kenya, inviano un messaggio di sostegno e…

Siria allo stremo dopo 8 anni di guerra

“Dopo 8 anni di guerra, il popolo siriano ha bisogno di ricostruire la propria vita” Alla vigilia dell’ottavo anniversario dall’inizio…

Dona al 45580. Dona acqua, salva una vita

Dal 4 al 24 Marzo 2019 dona 2€ con un sms, 5€ o 10€ con una telefonata. Vogliamo garantire accesso all’acqua e servizi igienico sanitari

I nostri progetti per il contrasto alla povertà educativa

Il circolo vizioso delle povertà La povertà educativa colpisce i bambini nei primi anni di vita, il periodo più vulnerabile…

Albert Heijn prende importanti impegni sui diritti umani

Albert Heijn, la più grande catena olandese di supermercati, prende importanti impegni sui diritti umani grazie alla pressione di Oxfam e degli attivisti olandesi

Sud Sudan, la generazione perduta delle spose bambine

Un’intera generazione di ragazze rischia di non andare a scuola, affrontare enormi rischi per la salute durante il parto e sarà esposta a violenze e abusi

Accordo Italia-Libia: scacco ai diritti umani in 4 mosse

A due anni dalla firma, l’accordo Italia- Libia, sostenuto dall’Ue, continua a causare morte nel Mediterraneo e violazioni dei diritti umani

Provide: partono le attività

Il progetto, che ha come obiettivo il contrasto alla violenza di prossimità e di genere, è entrato nel vivo, con una serie di incontri e corsi di formazione

Stefano De Martino testimonial di Oxfam Italia

L’adesione di Stefano De Martino alla Campagna di Oxfam aiuterà a dare voce alle persone più vulnerabili colpite dalle emergenze umanitarie a causa di conflitti, calamità naturali e cambiamenti climatici. Soprattutto donne e bambini. 

Calano le risorse destinate all’aiuto pubblico allo sviluppo

Il nuovo dossier di Openpolis e Oxfam: meno soldi per cibo e acqua, salute, istruzione di base che sono elementi determinanti per combattere la povertà.

“Bene Pubblico o Ricchezza Privata?”: le nostre risposte

Il nostro rapporto sulla disuguaglianza ogni anno stimola un ampio dibattito pubblico anche tra gli economisti più liberisti. Le nostre risposte

Commercio equo

Pagina in aggiornamento Nel frattempo visita la pagina Facebook dell’Oxfam Shop di Arezzo Oxfam Shop vende prodotti unici, etici e…

Davos 2019: 5 motivi per combattere la disuguaglianza

Il persistente divario tra ricchi e poveri e l’estrema disuguaglianza compromettono i progressi nella lotta alla povertà e danneggiano le nostre economie

DIMMI di Storie Migranti

Partire dal racconto di sé come strumento di conoscenza ed incontro con l’Altro per capire i temi della migrazione, dell’accoglienza e dell’integrazione

Vulnerabili e abbandonati

Centinaia di donne incinte, minori non accompagnati, sopravvissuti alle torture e agli abusi sono costretti nel pieno dell’inverno a vivere in condizioni “disumane” nei campi profughi delle isole greche.

INSEGNANTI L2 IN FORMAzione

Percorso formativo sul ruolo dell’insegnante di italiano L2 in classi eterogenee dal punto di vista linguistico e delle strumentalità e sulle competenze specifiche necessarie

Lettera al Premier Conte per sbloccare la situazione dei migranti della Sea Watch e Sea Eye

Lettera al Premier Conte: incontro urgente per chiarire i passi intrapresi dall’Italia per sbloccare la situazione dei migranti della Sea Watch e Sea Eye

Tsunami in Indonesia

Siamo al lavoro per portare agli sfollati, beni di prima necessità, soprattutto cibo, kit igienico-sanitari, acqua pulita e latrine. Ogni aiuto è prezioso.

Nuove norme su immigrazione senza umanità

Circa 12mila persone con protezione umanitaria finiranno in strada nelle prossime settimane: persone in fuga dall’orrore della guerra, da persecuzioni, dalle torture in Libia

Gli SDGs di Maria in Darfur

Da qualche mese il programma delle Nazioni Unite per la distribuzione del cibo si è interrotto e Maria e la sua famiglia in Darfur si devono organizzare.

In Congo 13 milioni di persone allo stremo

Stiamo soccorrendo 400 mila persone, per garantire al maggior numero possibile di sfollati l’accesso al cibo, all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari.

Diritti a testa alta

Lunedì 10 dicembre celebriamo il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti umani. Insieme ad ActionAid, Amnesty International Italia, Caritas,…

Al giusto prezzo: pretendi un cibo equo e giusto

Il prezzo da pagare sui prodotti dei supermercati italiani non deve comprendere abusi, ricatti e violenze. Pretendi un cibo equo e giusto, libero dallo sfruttamento. #algiustoprezzo

Opportunità di scambio nel campo dell’imprenditoria giovanile

Oxfam Italia, nell’ambito del progetto MedNet3, è alla ricerca di giovani imprenditori o aspiranti tali che abbiano voglia di mettere in…

Opportunità di formazione nel settore dell’imprenditoria giovanile

Cogli l’occasione per prendere parte ad un Training Intensivo e al Coaching Individuale nel campo dell’imprenditoria sociale giovanile con Oxfam Italia!

Palermo: conferenza sulla Libia

Conferenza per la stabilizzazione della Libia, ma migliaia di migranti sono ancora vittime di torture, rapimenti e schiavitù in Libia

Il Community Center di Arezzo e la sala intitolata ad Alessandra Appiano

Siamo felici di aver dedicato ad Alessandra Appiano un luogo in cui ogni giorno vengono svolte attività, legate ai valori in cui lei ha sempre creduto

Assemblea dei soci di Oxfam Italia

In agenda la discussione e approvazione del Rapporto e del Bilancio di esercizio 2017-18, l’elezione del Revisore e la conferma delle nomine alla Commissione di Governance.
Seguirà, a partire dalle ore 12, una Tavolo Rotonda su L’impegno di Oxfam sulla disuguaglianza

Indice di Contrasto alla Disuguaglianza 2018

Italia 152ma per spesa pubblica destinata all’istruzione, 81esima per progressività strutturale del sistema fiscale e 79esima per livelli di retribuzione minima

Progetto Provide

Formazione di operatori sociali, legali e sanitari per l’identificazione delle vittime di violenza di genere e prossimità nel contesto delle migrazioni forzate

Progetto WEMIN

Il progetto mira a sviluppare e realizzare un modello innovativo di integrazione per donne migranti e rifugiate di tutte le età nelle comunità coinvolte.

Walking the talk

Una analisi dell’impegno delle aziende verso gli obiettivi di sviluppo sostenibile: dalle parole ai fatti Le aziende possono potenzialmente svolgere un ruolo…

Le condizioni di disparità per le donne nel mondo del lavoro

Ancora oggi in Europa le donne sono pagate meno degli uomini, più esposte a lavori precari, in ruoli che non tengono conto delle loro reali qualifiche di studio o capacità professionali

Emergenza Indonesia

Venerdì 28 settembre un potente terremoto di magnitudo 7,4 ha innescato uno tsunami devastante sull’isola di Sulawesi, in Indonesia. Sono oltre…

Dona al 45591 e sfida la fame

Dal 28 settembre, al 20 ottobre sarà possibile donare 2 euro con sms oppure 5 e 10 euro con una chiamata dal telefono fisso al 45591.

In Etiopia la siccità brucia la vita

In Etiopia, a causa della estrema siccità causata da El Niño, sono più di 8 milioni gli uomini, le donne, i bambini che soffrono la fame per la perdita della loro unica fonte di reddito: il bestiame.

Progetto “Filmare l’Alterità”

Filmare l’Alterità: un’occasione per ribadire che Firenze è una città aperta, un luogo di conoscenza, di incontro e di confronto tra persone, storie e sguardi altri.

Le pillole della povertà

Denunciamo la sottrazione di risorse erariali e comportamento aggressivo sui prezzi dei medicinali da parte di 4 colossi del settore farmaceutico

Il Piano di azione per la protezione in contesti di intervento

Il Piano di azione per la protezione in contesti di intervento A seguito dello scandalo sui casi di abuso compiuti…

Filippine, il super tifone Mangkhut minaccia oltre 4 milioni di persone

Siamo pronti a intervenire assieme ai nostri partner per fornire, beni di prima necessità, acqua pulita, cibo e servizi igienico-sanitari

L’età della disuguaglianza

8 giovani su 10 avvertono la disuguaglianza intergenerazionale. Oltre il 70% chiede maggiore attenzione a lotta a evasione fiscale e contrasto a corruzione

Gaza: i ragazzi della generazione Oslo alla fame

A 25 anni dagli accordi di Oslo, i giovani palestinesi oggi non hanno potere, diritti, né speranza per il futuro. Un terzo della popolazione vive in povertà

Idlib: paura in vista dell’offensiva

Appello alla Comunità internazionale, in occasione dei summit di oggi sulla crisi, in vista dell’offensiva che potrebbe causare 800 mila sfollati.

Oxfam incontra

Ti aspettiamo nelle nostre sedi di Firenze, Roma e Milano per parlare con il nostro staff, fare domande, scoprire tutti gli aspetti del nostro lavoro

Sviluppare capacità insieme

Lanciato a novembre 2017, entra adesso nel vivo il progetto triennale InterCap per promuovere l’educazione alla cittadinanza globale

Ay Nicaragua, Nicaragüita

È essenziale che ci sia una attenzione internazionale su ciò che sta accadendo in Nicaragua.

Nuove misure per la protezione nei contesti di intervento

Formati 119 operatori e migliorati i sistemi di prevenzione e tutela da comportamenti inadeguati.

Migranti, i centri proposti dalla Ue saranno nuovi campi di detenzione

I “centri controllati” di sbarco per migranti e rifugiati potrebbero diventare veri e propri campi di detenzione.

Summit a Bruxelles sulla crisi migratoria

Le conclusioni del vertice sono assolutamente preoccupanti, e non pongono soluzioni concrete.

Per la riforma del Trattato di Dublino e del sistema di asilo europeo

Vogliamo una prospettiva europea condivisa e solidale per i migranti e che l’Italia sciolga qualsiasi ambiguità sulla riforma del Trattato di Dublino.

Lo sfruttamento nelle filiere dei supermercati

Denunciamo lo sfruttamento economico di cui sono vittime milioni di agricoltori di piccola scala e lavoratori delle filiere alimentari

Se questa è Europa. La situazione dei migranti a Ventimiglia

Il nuovo rapporto di Oxfam, Diaconia Valdese e Asgi denuncia respingimenti illegali, falsificazione di documenti e brutalità da parte della polizia francese sui minori migranti: a Ventimiglia sono 1 su 4. Sempre di più le donne sole, anche con figli piccoli, costrette a dormire all’aperto.

Firma per un’Europa che accoglie #WelcomingEurope

Per un’Europa che accoglie, firma e fai firmare, ora

Grazie Alessandra

Conoscere e avere al nostro fianco una persona come Alessandra è stato un privilegio per tutti noi di Oxfam Italia.

Ciao Alessandra

Siamo profondamente colpiti e addolorati per l’improvvisa scomparsa di Alessandra Appiano. Un’amica straordinaria. Conoscere e avere al nostro fianco una persona come Alessandra è stato un privilegio per tutti noi di Oxfam Italia.

Sud Sudan sull’orlo della carestia

In alcune aree del Paese 1 famiglia su 5 è già colpita dalla carestia. Oltre 1 milione di bambini sotto i 5 anni sono colpiti da malnutrizione acuta. Non possiamo aspettare una formale dichiarazione dello stato di carestia per intensificare l’intervento in soccorso della popolazione: le persone stanno morendo adesso

Flash mob Oxfam a Bruxelles per chiedere trasparenza fiscale

Le multinazionali che eludono il fisco su scala internazionale non solo non contribuiscono quanto dovrebbero agli erari dei paesi in cui operano e creano valore, ma ottengono un vantaggio competitivo indebito nei confronti delle piccole e medie imprese domestiche.

Sale l’allarme Ebola in Congo

Squadre di Oxfam sono impegnate in Congo in una corsa contro il tempo per scongiurare il ripetersi della terrificante epidemia di Ebola che nel 2014 colpì l’Africa occidentale e spiegare come proteggersi dal contagio di un virus letale che sta facendo registrare un tasso di mortalità oltre il 42%.

Al via TIMsostiene, la nuova piattaforma di crowdfunding di TIM

Parte oggi TIMsostiene, la nuova piattaforma di crowdfunding di TIM che si propone come punto di riferimento per chi, anche…

Fame e sangue a Gaza

2 milioni di abitanti intrappolati nella Striscia di Gaza, in maggioranza rifugiati, sono ormai allo stremo. Quasi la metà della popolazione non ha cibo a sufficienza. Oxfam al momento sta aiutando 258.000 persone fornendo cibo, acqua e servizi igienici vitali, ma la situazione umanitaria è disperata.

Giornata mondiale per l’igiene delle mani

Un gesto semplice che compiamo ogni giorno, quello di lavarsi le mani, è uno dei principali strumenti per prevenire e impedire la trasmissione di malattie. Acqua pulita e sapone sono una barriera contro germi e batteri responsabili di diarrea e colera, potenzialmente mortali, specialmente nei bambini.

Convocazione Assemblea Soci

Convocazione Assemblea Soci La prossima Assemblea dei soci di Oxfam Italia si terrà sabato 5 maggio 2018 alle ore 10.30,…

Appello alla conferenza donatori crisi siriana

Oltre 13 milioni di persone hanno urgente bisogno di aiuto: all’indomani di uno dei peggiori anni dall’inizio della guerra in Siria, con altre sette organizzazioni che lavorano nel paese lanciamo un appello per sostenere la risposta umanitaria.

Repubblica Dominicana. Risposta all’emergenza dell’uragano Irma

L’uragano Irma L’Uragano Irma, uno dei più devastanti mai registrati in assoluto, ha colpito i Caraibi la prima settimana di…

Oxfam annuncia l’istituzione della Commissione indipendente

La Commissione presenterà un rapporto con indicazioni su cosa Oxfam, e in generale il settore umanitario, possono fare per generare una cultura di tolleranza zero nei confronti di ogni genere di molestia e abuso.

Siria: il nostro aiuto continua

Almeno 400.000 siriani sono stati uccisi e più di 13 milioni hanno disperato bisogno di aiuto umanitario, inclusi quasi tre milioni di persone intrappolate in zone assediate e difficili da raggiungere, come Ghouta orientale. Più di 5.6 milioni di rifugiati vivono nei paesi confinanti, la maggioranza in povertà estrema.

Giornata internazionale della donna

Giornata internazionale della donna. Un esempio del nostro lavoro per promuovere la parità tra i sessi: la storia di Pauline e Opheus.

Balkan Florence Bridges Award 2018

Il Balkan Florence Bridges Award, assegnato ai registi che meglio di tutti gli altri hanno saputo valorizzare l’aspetto dei diritti umani nei propri film o documentari, è il riconoscimento speciale con cui quest’anno abbiamo voluto premiare i nostri autori.

II° Forum Giovanile fra Istituti Scolastici di Roma

Forum dei Giovani Ambasciatori Oxfam provenienti da IIS Leonardo da Vinci, ITT Colombo, Liceo Montessori di Roma e Liceo Blaise Pascal di Pomezia per discutere di parità di genere e di come attivismo giovanile e cittadinanza attiva possono essere chiave per l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 5 dell’Agenda ONU 2030

Oxfam annuncia un piano di azione globale per prevenire gli abusi

Sarà istituita una commissione indipendente di alto livello, composta da alcuni dei più autorevoli esponenti per la difesa dei diritti delle donne a livello mondiale, con il potere di revisione delle pratiche adottate da Oxfam, compresi i casi di cattiva condotta sessuale verificatesi in passato.

Il nostro impegno concreto non si ferma

È necessario rinnovare e rafforzare il sostegno ad Oxfam e a tutte le realtà, laiche e confessionali, a livello nazionale e internazionale, che lottano quotidianamente contro povertà e disuguaglianze; perché chi ne soffrirebbe davvero, ancora una volta, sarebbero i più poveri e vulnerabili nelle periferie del mondo

Replica ad articolo del Times e Observer

In riferimento alle accuse che hanno coinvolto alcuni membri del team Oxfam Gran Bretagna ad Haiti nel 2011, l’organizzazione ribadisce come abbia agito in maniera dura e trasparente rendendo pubblica anche sui media l’inchiesta interna il 5 agosto e il 5 settembre dello stesso anno.

Dona al 45544 e sfida la fame

Dall’11 febbraio al 3 marzo puoi donare 2€ con un sms, 5€ e 10€ con una telefonata al 45544. Con la Campagna Sfido la fame sosterremo le comunità agricole in Etiopia e in Sudan, soprattutto le donne che hanno più difficoltà ad accedere al credito, alla terra, alla formazione, spesso a un salario dignitoso.

Replica ad articolo del Times

Oxfam ha sempre agito all’insegna della massima trasparenza, punendo con severità i responsabili di condotte contrarie ai nostri valori. L’intera confederazione ha rafforzato, e ancora lo sta facendo, le proprie procedure di prevenzione e di possibilità di denuncia protetta dei casi di abuso.

Casa delle Culture di Arezzo: “NO alla chiusura”

Lettera aperta di Oxfam e delle associazioni aretine a Comune e cittadinanza per dire “no” alla chiusura della Casa delle Culture di Arezzo che in 5 anni di attività ha dato risposta alle richieste di circa 40mila cittadini italiani e stranieri in difficoltà

Full of love. Full of care. La nuova capsule di Alessandro Enriquez

Con l’acquisto di una t-shirt FULL OF LOVE firmata Alessandro Enriquez sarà possibile sostenere i progetti di Oxfam e partecipare alla raccolta fondi a favore della popolazione dello Yemen, uno dei paesi più poveri del mondo, travolto da una guerra civile in corso da oltre mille giorni

Libia, inferno senza fine

A un anno dall’accordo Italia – Libia sulle migrazioni, il nostro nuovo rapporto con Borderline Sicilia raccoglie testimonianze di morte e torture. Chiediamo all’Unione Europea e governo italiano la revoca immediata dell’accordo, che genera sofferenza e non rispetta la legge internazionale.

La grande disuguaglianza sociale

In occasione del Forum Economico Mondiale di Davos, denunciamo sempre più fortemente le mancanze del sistema economico attuale, che consente solo a una ristretta élite di accumulare enormi fortune, mentre centinaia di milioni di persone lottano per la sopravvivenza con salari da fame, e chiediamo ai governi e ai candidati alle prossime elezioni nazionali di prendere impegni concreti contro la disuguaglianza.

Ingiustizia e sfruttamento, il prezzo della moda

Il prezzo della ricchezza di pochi e del nostro benessere è lo sfruttamento di molti. In Vietnam, centinaia di migliaia di donne vengono sfruttate per produrre i nostri capi di abbigliamento. Lontane dalle famiglie per mesi e anni, producono ricchezza senza poterne godere affatto.

Cooperazione allo sviluppo, cosa finanziamo?

Una nuova analisi con Openpolis fotografa l’impegno italiano su cooperazione allo sviluppo e lotta alla povertà. I fondi per lo…

Sfida l’ingiustizia

Denunciamo sempre più fortemente le mancanze del sistema economico attuale, che consente solo a una ristretta élite di accumulare enormi fortune, mentre centinaia di milioni di persone lottano per la sopravvivenza con salari da fame.

Firma per avere energie davvero rinnovabili

Firma la petizione ai membri del Parlamento Europeo perché si smetta di bruciare foreste e colture alimentari per ottenere energie…

Yemen: 5 anni di guerra, carestia, colera

Yemen: oltre quattro anni e mezzo di guerra, oltre 17.000 vittime civili, carestia e colera, un’intera popolazione alla fame. E i bambini sono i primi a pagare.

A picture for Oxfam

Via Montenapoleone si tinge di rosso… e verde!   Sabato 16 e domenica 17 dicembre, in piazzetta Croce Rossa, il Consolato…

“DIVERSAMENTE UGUALI” XXI Meeting dei diritti umani

ll 13 dicembre, al Mandela Forum di Firenze, si terrà il XXI Meeting dei Diritti Umani con le scuole, che…

Questo Natale aiuta chi ha fame

Aggiungi un posto a tavola Siccità, guerra, carestia: ancora oggi 815 milioni di persone soffrono la fame. 200 milioni sono…

Contrasto paradisi fiscali, UE fa un passo in avanti

I Ministri delle Finanze dell’Unione Europea hanno adottato la prima lista nera sui paradisi fiscali, ma vi sono solo 17 paesi: chiediamo la lista completa.

Ventimiglia, a fianco di chi non ha diritti

Insieme a Diaconia Valdese offriamo primo soccorso e assistenza legale a centinaia di migranti bloccati a Ventimiglia in condizioni disumane.

La lista grigia dei Paradisi fiscali

La prossima settimana l’Unione Europea pubblicherà una lista nera dei paradisi fiscali: ma molti paesi e stati membri mancano all’appello

Emergenza fame in Africa

A 50 anni dalla carestia del Biafra, è ancora una volta emergenza fame in Africa. 30 milioni di persone in Sud Sudan, nel bacino del Lago Chad e nel Corno d’Africa non hanno cibo e acqua per sopravvivere. Più di 1,5 milioni di bambini sono a rischio di morte per denutrizione, malnutrizione e malattie correlate.

Lotteria Italia dell’accoglienza

La nostra denuncia Il sistema di accoglienza italiano lascia decidere “al caso” il destino di migliaia di persone in fuga…

Paradise papers, nuove rivelazioni

NUOVE RIVELAZIONI SU EVASIONE E ELUSIONE FISCALE Paradise Papers, la nuova inchiesta pubblicata oggi dal Consorzio Internazionale dei Giornalisti Investigativi…

Yoga for water al festival: acqua dove manca

Saremo presenti insieme ad Aveda allo YogaFestival che si terrà a Milano il 10, 11 e 12 novembre per portare acqua pulita nelle situazioni di emergenza

Morire di fame a sei anni

Il figlio di Adiun è morto di fame e stenti dopo mesi nel deserto. In Ciad sarà il destino di migliaia di persone, se non agiamo adesso per fermare la fame.

G7 agricoltura, nulla di fatto contro la fame

La fame aumenta e il mondo sta a guardare Al G7 agricoltura di Bergamo un’altra occasione persa per la lotta alla…

G7 agricoltura: investiamo sulle donne

Le donne agricoltrici vincono la fame Alla vigilia del G7 agricoltura un appello ai leader europei perché investano nel sostenere…

La fortezza Europa che non protegge i migranti

La nostra denuncia In un nuovo rapporto  denunciamo l’inadeguatezza delle politiche europee e le sue conseguenze sulla vita di centinaia di…

Scuola e pari opportunità: uno strumento per certificare le buone pratiche

Il progetto finanziato dall’Unione Europea crea uno strumento per certificare le buone pratiche implementate dalle scuole relativamente a questa tematica.

La Commissione Europea condanna Amazon

Amazon aiutato illegalmente Giudicato illegale dalla Commissione Europea un accordo fiscale segreto fra Amazon e il Lussemburgo. Tra il 2013 e il 2015…

Emergenza uragano Maria in Dominicana

L’impatto dell’uragano Maria mette a rischio soprattutto la vita delle fasce più povere della popolazione: oltre 1.200 le abitazioni inondate…

La salute è un lusso

Chiediamo di dare priorità alla salute delle persone piuttosto che ai margini di profitto dell’industria farmaceutica, perchè tutti possano curarsi.

Yemen, appello per la pace e stop vendita armi

L’appello per lo Yemen Si vota oggi alla Camera dei deputati sullo Yemen e le forniture militari all’Arabia Saudita: chiediamo…

Uragano Irma, l’aiuto ai paesi colpiti

A una settimana dal passaggio dell’uragano Irma sui paesi caraibici, il nostro staff è ancora al lavoro per soccorrere la popolazione.

Aumenta la fame nel mondo, un vergognoso passo indietro

Centinaia di milioni di persone al mondo soffrono la fame. Questa situazione è il frutto di un vergognoso fallimento dei leader e delle istituzioni internazionali

I Forum Giovanili Scolastici

I Forum Giovanili nascono dall’esigenza di aumentare il livello di partecipazione scolastica degli studenti rafforzare le reti territoriali tra scuole.

Conclusione del progetto Casebook Europeo per l’orientamento professionale con i migranti

Si è concluso il progetto Casebook Europeo per l’orientamento professionale con i migranti.

Uragano Irma, migliaia di sfollati

Uragano Irma, gravi danni ad Haiti e in Dominicana Il passaggio dell’uragano Irma, il più intenso ad aver attraversato l’Atlantico…

L’uragano Irma devasta i Caraibi, attesa e paura ad Haiti, Repubblica Dominicana e Cuba

Squadre di Oxfam sono già al lavoro per prepararsi ad intervenire per soccorrere la popolazione colpita ad Haiti, Repubblica Dominicana e Cuba

Lascito testamentario a Oxfam

Lascito testamentario Oxfam per sostenere bambini, donne e uomini vulnerabili: scopri come fare testamento e combatti povertà, fame e ingiustizie nel mondo

Un milione di sud sudanesi trova rifugio in Uganda

Oggi la politica di accoglienza dell’Uganda offre rifugio a un milione di rifugiati. Eppure, tra i paesi ospitanti, è tra quelli che ricevono meno fondi

Il dramma delle persone in fuga dall’ISIS

Aiutamo i civili esausti e traumatizzati, in fuga da Tal Afar e dal’ISIS, distribuendo loro alimenti salvavita e acqua. Tutti hanno urgentemente bisogno di acqua, cibo e riparo.

Emergenza carestia in Africa

Milioni di persone soffrono la fame in Africa Orientale, Yemen e nel nord est della Nigeria. Lavoriamo in ciascuna di…

Emergenza, Gaza senza luce e acqua

Lanciamo la campagna #LightsOnGaza per chiedere l’immediato ripristino della fornitura di elettricità nella Striscia, dove è in corso una gravissima…

QC Terme

QC Terme sostiene i progetti di women’s empowerment di Oxfam Italia, perché investire sulle donne ha effetti positivi su tutta la comunità di appartenenza.

Un anno con i volontari Oxfam

Grazie all’impegno dei volontari Oxfam quest’anno è stato eccezionale, pieno di sfide e raggiungimento di risultati importanti.

Cos’è il land grabbing: uno scandalo in continua crescita

Cos'è il land grabbing Si parla di land grabbing (accaparramento delle terre) quando una larga porzione di terra considerata “inutilizzata”…

In Sudan si muore di diarrea

L’epidemia di diarrea in Sudan sta uccidendo molte persone, soprattutto bambini. Tu puoi aiutarci a salvarli garantendo acqua e servizi igienici

Il dramma del colera in Yemen

Yemen, l'epidemia di colera non si ferma Il numero di persone colpite dal colera in Yemen è altissimo: a tre…

Vittoria per Berta Cáceres!

Successo nella lotta di Berta Cáceres contro il progetto idroelettrico di Agua Zarca in Honduras, due principali investitori si ritirano

G20 ad Amburgo

Chiediamo ai leader del G20 riuniti ad Amburgo di affrontare la disuguaglianza globale e intervenire su cambiamento climatico e lotta alla fame

Libia, abusi e torture per i migranti

Violenze di ogni genere, detenzioni illegali, stupri e torture. È quanto denunciano di subire in Libia uomini, donne e bambini migranti e rifugiati.

Trasparenza fiscale delle multinazionali sì ma….

Introdotta pericolosa clausola di salvaguardia: corporation potrebbero non fornire un quadro esauriente su loro attività globali e tasse versate ai governi

Yemen, il colera è il colpo finale

Sono già salite a più di 1300 le vittime del colera che ha colpito la popolazione yemenita, già gravemente debilitata dalla fame e dalle ferite della guerra.

Le foto vincitrici del concorso Contrasti

23 giugno, Giornata mondiale dei servizi pubblici: il racconto della crescente disuguaglianza in Italia nelle foto vincitrici del concorso Contrasti

Apre a Milano il nuovo Community Center

Apre oggi a Milano il quinto sportello informativo e luogo di aggregazione Uno sportello informativo al servizio di migranti e…

Campagna sms “Un pezzo alla volta”: grazie

1 persona su 4 in Italia è a rischio povertà. Il 7,6% della popolazione vive in povertà assoluta. Con la campagna…

Crisi migratoria, serve un cambio di rotta

Migrazioni, l’Europa deve fare di più.

USA e Cuba, la nostra reazione alle dichiarazioni di Trump

La risposta di Oxfam alle recenti dichiarazioni del Presidente USA Donald Trump sulle relazioni con Cuba

Human Library

Cosa succede martedì 20 giugno, Giornata Mondiale del Rifugiato, a San Casciano La Biblioteca di San Casciano Val di Pesa…

Giornata mondiale del rifugiato 2017

20 giugno Giornata mondiale del rifugiato: chiediamo al governo di proteggere, accogliere e tutelare i diritti di chi è costretto a fuggire

Storie in fuga

Più di 65 milioni di persone sono costretti ad abbandonare le proprie case a causa di guerre, catastrofi naturali, fame e povertà. Queste sono le storie di alcuni di loro.

School for Future Youth – Giovani Ambasciatori Oxfam

Sei alla ricerca di nuovi modi per coinvolgere e motivare gli studenti alla vita scolastica e al mondo che li…

Al G7 un grande nulla di fatto

Dal summit nessuna misura concreta su lotta alla fame e tutela dei diritti dei migranti

Stunt su migrazione nell’ultimo giorno G7

Con il terzo flash mob realizzato al G7 di Taormina, Oxfam accende l’attenzione sul tema della migrazione

Stunt su insicurezza alimentare dal G7 a Taormina

Stunt da Taormina: i leader del G7 “banchettano” mentre 30 milioni di persone sono minacciate dalla fame

In attesa del G7 di Taormina

I leader del G7 non possono lasciare Taormina, senza aver prima definito soluzioni politiche chiare e stanziato gli aiuti necessari per evitare una catastrofe umanitaria senza precedenti

G7 Finanze: buoni propositi, nessun impegno

La ridotta attenzione alla lotta alle disuguaglianze nei paesi poveri rappresenta un altro aspetto critico delle conclusioni del vertice G7 Finanze

Sfidiamo la povertà in Italia

Il tuo sms offrirà doposcuola ai bambini, sostegno alle neomamme, corsi di formazione ai disoccupati e informazioni preziose per accedere ai servizi sociali e alle agevolazioni fiscali.

Lavarsi le mani salva la vita

Lavarsi le mani salva la vita Il 5 maggio in tutto il mondo si celebra un gesto semplice, che tutti…

Al via i corridoi umanitari, primi siriani accolti in Toscana

Primo e unico esempio concreto in Europa di un progetto di reinsediamento dei profughi in fuga dalla guerra realizzato dalla società civile e sostenuto da un Governo dell’Unione Europea

Emergenza fame. AGIRE e #nonsenzadite

A 50 anni dalla carestia del Biafra, è ancora una volta allarme fame in Africa. Morire di fame nel terzo millennio è una vergogna per l’umanità intera. Fare qualcosa è possibile, ma NON SENZA DI TE!

Nepal due anni dopo

Grazie all’aiuto di donatori privati, istituzioni, aziende, fondazioni, organizzazioni internazionali, in due anni abbiamo aiutato più di 500.000 persone

Aiuto pubblico allo sviluppo ancora insufficiente

Nel 2016 le risorse allocate dai paesi donatori, sia pure in crescita, non sono state tutte destinate alla lotta contro povertà e disuguaglianza, ma hanno coperto i costi dell’accoglienza dei rifugiati nei singoli paesi.

Apri le orecchie! Un appello ai leader del G7

La Coalizione Italiana contro la Povertà chiede ai leader del G7 di non ignorare i problemi che colpiscono l’umanità e il pianeta e di agire concretamente per cambiare le cose

In Siria si muore: ma per chi fugge lungo la rotta balcanica vi sono abusi e violenze

Le persone che cercano di entrare nell’Unione Europea in cerca di salvezza e dignità subiscono sistematici abusi da parte delle forze di sicurezza nei Paesi dei Balcani occidentali.

Condanniamo fermamente i terribili attacchi di Idlib in Siria

Condanniamo fermamente i terribili attacchi di Idlib in Siria “Le immagini di bambini asfissiati dalle armi chimiche sono scioccanti e…

Superati i 5 milioni di rifugiati siriani nei paesi vicini

Un quarto della popolazione siriana è costretta a lasciare il paese senza speranza di potervi ritornare a causa della guerra.

Chiediamo una Tassa europea sulle transazioni finanziarie

Da oltre 30 Paesi europei, insieme a 7.000 organizzazioni della società civile, rappresentative di più di 100 milioni di cittadini, scriviamo…

Gaza senz’acqua

A due anni e mezzo dal conflitto del 2014, oltre 1,8 milioni di abitanti hanno un limitatissimo accesso all’acqua potabile e a servizi igienico-sanitari.

Concorso fotografico Contrasti

Dal 17 marzo fino al 14 maggio sarà possibile partecipare al concorso fotografico Contrasti per raccontare la disuguaglianza in uno scatto.

Progetto di sostegno e sviluppo dei territori condivisi nella Zona dei Laghi al confine tra Haiti e Repubblica Dominicana

Attraverso il contributo della Chiesa Valdese è stato conseguito il miglioramento della gestione del territorio ed il rafforzamento dei processi di partecipazione democratica necessari per uno sviluppo inclusivo e sostenibile.

Accordo UE Turchia, il fallimento dell’Europa

A un anno dalla sua adozione, l’accordo Unione Europea Turchia esemplifica il fallimento di politiche che calpestano i diritti dei rifugiati e dei richiedenti asilo costringendoli a sopravvivere in condizioni disumane, spesso in strutture sovraffollate nelle isole greche.

Siria, triste anniversario

A sei anni dall’inizio della guerra milioni di siriani sono intrappolati nel paese o bloccati ai confini. In Italia Oxfam aderisce al progetto Corridoi umanitari che garantisce una via di approdo sicura a centinaia di rifugiati.

Uomini e donne, fra 170 anni guadagneranno la stessa cifra

8 marzo: c’è ben poco da festeggiare. Retribuzione salariale, accesso al mercato del lavoro e ai fattori produttivi: la disuguaglianza tra uomini e donne è in continuo aumento

Aida, un premio per promuovere l’impegno per le donne in Bosnia

Le storie di donne che lottano contro la disuguaglianza, tutti i giorni. Per se stesse, per i loro figli e per la comunità in cui vivono. Come Aida in Bosnia ed Erzegovina

Madeleine, Striscia di Gaza.

Le storie di donne che lottano contro la disuguaglianza, tutti i giorni. Per se stesse, per i loro figli e per la comunità in cui vivono. Come Madeleine nella Striscia di Gaza.

Laureen Karayi, Uganda.

Le storie di donne che lottano contro la disuguaglianza, tutti i giorni. Per se stesse, per i loro figli e per la comunità in cui vivono. Come Laureen in Uganda.

Eaetemad Rafallah Abdallah, Egitto.

Le storie di donne che lottano contro la disuguaglianza, tutti i giorni. Per se stesse, per i loro figli e per la comunità in cui vivono. Come Eaetemad in Egitto

Thailla, Brasile

Le storie di donne che lottano contro la disuguaglianza, tutti i giorni. Per se stesse, per i loro figli e per la comunità in cui vivono. Come Thailla in Brasile

Palestina, a rischio demolizione strutture finanziate da aiuto italiano

Molte strutture minacciate sono frutto di progetti italiani; vi sono incluse anche le strutture Oxfam a sostegno delle donne produttrici di formaggio.

Dona al 45528

Dal 24 febbraio al 31 marzo è possibile contribuire a cambiare le cose grazie a una donazione con SMS solidale o chiamata da telefono fisso il 45528

Offensiva anti ISIS su Mosul: salviamo la vita dei civili

Abbiamo predisposto aiuti per 250 mila persone, per far fronte alla nuova ondata di sfollati nel momento in cui scatterà la seconda fase dell’offensiva anti ISIS su Mosul.

I migranti al gelo di fronte al muro dell’Europa

In Serbia, stiamo distribuendo abiti e coperte a migliaia di migranti lasciati al freddo in condizioni disumane.

Il sogno americano di Feras

Feras è uno dei nostri beneficiari, ma anche uno dei rifugiati siriani a cui è stato impedito di partire per gli Stati Uniti, dopo l’approvazione del suo reinsediamento.

No alla discriminazione. Messaggio al Governo italiano

Chiedi al Governo italiano di opporsi a una politica gravemente discriminatoria che colpisce i più deboli. Diciamo NO alla discriminazione.…

Il Cinema, i Balcani e Oxfam Italia

Il Balkan Florence Express porterà a Firenze il miglior cinema di una regione che viene ricordata solo per le guerre degli anni novanta ed è ancora oggi poco conosciuta.

Su ricchezza e povertà estrema. Ecco perché Oxfam non esagera

Una risposta ad alcune obiezioni e critiche sollevate dai commentatori del rapporto “Un’economia per il 99%”

Richiedenti asilo in aiuto dei terremotati del Centro Italia

4 ragazzi provenienti da Mali, Nigeria e Senegal a Norcia per portare aiuto alla popolazione colpita dal sisma

Un’economia umana per il 99%

Un’economia per il 99%, il nuovo rapporto di Oxfam diffuso oggi alla vigilia del Forum economico mondiale di Davos

Uragano Matthew ad Haiti: 3 mesi dopo

Il nostro staff ha lavorato incessantemente nelle regioni più colpite del paese, concentrandosi sul salvare vite e prevenire la diffusione di malattie legate all’acqua sporca o contaminata, aiutando 76.414 persone.

Questo Natale regala acqua

Non è mai troppo tardi per fare regali speciali: così speciali che salvano la vita di chi li riceve.

Ad Aleppo per pianificare nuovi aiuti

Nel distretto di Masaken Hanano i vecchi residenti cominciano a ritornare, insieme agli sfollati di Est Aleppo: ad attenderli, freddo e macerie.

Accoglienza? Per l’Europa parliamo di indifferenza

Si chiude un anno vissuto dall’Europa più all’insegna dell’indifferenza che dell’accoglienza, più della paura e dell’esclusione che dell’apertura ad una società davvero solidale.

LuxLeaks in diretta: la verità che dovete conoscere

Leggi il blog dell’attivista Oxfam Alia.

A fianco degli sfollati in Centro Italia

Continua il lavoro dei nostri operatori e volontari a fianco del GUS (Gruppo Umana Solidarietà) per prestare aiuto alle popolazioni…

Incarta il presente, regala il futuro

Cerchiamo responsabili dei punti vendita presso i negozi che partecipano al progetto Incarta il presente, regala un futuro.

La vita a rischio di migliaia di migranti intrappolati in Grecia

Un appello ai leader UE per salvare la vita di oltre 16 mila migranti bloccati al freddo sulle isole greche

Affidamento servizio di reintegrazione e monitoraggio per Ecuador e Colombia

“Integrazione di Ritorno 3: servizio di reintegrazione e di monitoraggio in loco in Ecuador e Colombia

La corsa globale al ribasso nella tassazione d’impresa

La dilagante corsa al ribasso sulla tassazione d’impresa sottrae miliardi di euro alla lotta a disuguaglianza e povertà.

Mappa interattiva, i 15 paradisi fiscali societari più aggressivi al mondo

la mappa interattiva dei 15 paradisi fiscali societari più aggressivi al mondo

Impennata di accordi fiscali segreti tra governi UE e multinazionali

Belgio e Lussemburgo in cima alla classifica dei Paesi UE con il più alto numero di tax-ruling segreti.In Italia sono 68

#SAVINGLIVES – donare acqua salva la vita

Con #Savinglives operiamo nelle emergenze per garantire beni di prima necessità e protezione. Stai al nostro fianco

Tax Justice Together: nuove sfide di giustizia fiscale e un segreto su Varsavia

Il blog di Alia, attivista in viaggio con Oxfam alla conferenza su giustizia fiscale di Varsavia.

Cooperazione Italia – il minidossier sull’aiuto pubblico dell’Italia e del mondo

Cooperazione Italia: gli interventi nel mondo, l’accoglienza dei rifugiati e gli impegni del governo.

Dear Sister – le lettere delle donne bloccate a confine

La strada, l’orrore, le lettere delle donne rifugiate attraverso la Serbia e la Macedonia e il messaggio di speranza per le altre donne.

Closed Borders – le donne intrappolate sulla rotta dei Balcani

La strada, l’orrore, le lettere delle donne rifugiate attraverso la Serbia e la Macedonia e il messaggio di speranza per le altre donne.

Aleppo est sta collassando

Con l’assedio e l’inverno oltre 250 mila persone rischiano di rimanere senza beni primari, elettricità e cure mediche

AVVISO – APERTURA “BUSTE – OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA” RELATIVA

Presentazione dell’ offerta tecnica ed economica per l’affidamento del servizio di reintegrazione – Ecuador e Colombia

Il triangolo virtuoso contro lo sfruttamento del lavoro dei migranti

Noi con Cisl Firenze-Prato e agenzie per il lavoro, contro lo sfruttamento e la concorrenza sleale. E’ la prima intesa del genere in Italia.

Le famiglie in fuga da Mosul: “veniamo dall’ inferno”

Sono arrivati a 42.000 mila gli sfollati a Mosul a causa degli attacchi, 3.362 famiglie sono state costrette a scappare

DISUGUITALIA

I dati del sondaggio di Demopolis presentato oggi alla Camera dei Deputati dicono STOP alla disuguaglianza.

Flash mob per dire basta ai paradisi fiscali

Un’isola caraibica nel cuore di Firenze, popolata da elusori fiscali intenti a brindare.

Le sfide poste dalla crescente disuguaglianza e il ruolo dell’Italia

Un evento per invertire la rotta sul tema della disuguaglianza. Ti aspettiamo il 10 Novembre a Roma

A Firenze l’evento nazionale dei volontari dedicato a Jo Cox

Sabato 5 novembre dalle 9.00 alla Biblioteca delle Oblate volontari e attivisti di tutta Italia per Jo Cox

Run As One – correre fianco a fianco a chi è fuggito dalla guerra

Quattro pronvincie Toscane, una sola strada. Per correre a fianco di chi è fuggito dalla guerra

Armonizzazione Fiscale nella UE – perno della lotta all’elusione delle corporation

Una proposta: l’armonizzazione della base imponibile per l’imposta sulle società in un’ Europa con 28 diversi sistemi fiscali nazionali.

Forum delle Oasi: lo sviluppo sostenibile non è un miraggio

Le oasi del Maghreb: un approccio sostenibile e inclusivo per la loro sopravvivenza