11 Giugno 2021

I LEADER DEL G7 SI IMPEGNANO A DONARE 1 MILIARDO DI DOSI, MA PER USCIRE DALLA PANDEMIA NE SERVONO 11

 
Il fhash mob di Oxfam stamani al summit.

In risposta alla notizia che i leader del G7 si impegnano a donare 1 miliardo di dosi ai paesi più poveri, Sara Albiani, policy advisor per la salute globale di Oxfam Italia ha detto:

Se il meglio che i leader del G7 possono mettere in campo è la donazione di 1 miliardo di dosi, il summit si risolverà in un fallimento. Per superare la pandemia serviranno infatti 11 miliardi dosi. Se avviata tempestivamente la condivisione di dosi disponibili aiuta a tamponare parzialmente l’enorme carenza di vaccini a livello globale. Per aumentare significativamente la fornitura è necessario sospendere i monopoli dell’industria farmaceutica e condividere tecnologia e know-how con altri produttori qualificati in tutto il mondo”.

“I Presidenti Biden e Macron si sono dichiarati a favore di una sospensione delle norme che tutelano la proprietà intellettuale dei vaccini COVID – aggiunge Albiani–  gli altri leader del G7, a partire dal presidente Draghi e dalla cancelliera Merkel, dovrebbero fare altrettanto. La vita di milioni di persone nel Sud del mondo non può dipendere esclusivamente dalla beneficienza dei paesi ricchi e dalle strategie di mercato delle grandi case farmaceutiche.”

 

Condividi l’articolo:
oxfam facebook oxfam Twitter oxfam Linkedin

unisciti a noi!

    A NATALE ACCENDI LA SPERANZA

    Porta cibo e aiuti alle famiglie palestinesi.

    dona ora