Oxfam e il Meyer insieme per la salute globale

7 Settembre 2020
L’intesa è stata rinnovata alla presenza del direttore generale del Meyer, Alberto Zanobini, e del direttore generale di Oxfam Italia Roberto Enrico Barbieri.

L’intesa è stata rinnovata alla presenza del direttore generale del Meyer, Alberto Zanobini, e del direttore generale di Oxfam Italia Roberto Enrico Barbieri.

Oxfam Italia e l’ospedale Meyer di Firenze confermano per il quinto anno consecutivo la loro collaborazione nell’ambito delle attività del Centro di Salute Globale dell’AOU Meyer, per realizzare specifiche azioni relative alla cooperazione sanitaria internazionale e alla salute dei migranti per le quali il Centro di Salute Globale, che ha sede nell’ospedale, è la struttura di riferimento per conto della Regione Toscana.

Oxfam Italia e il Centro Salute Globale dell’AOU Meyer hanno individuato diversi ambiti di comune interesse, concordando una collaborazione nella realizzazione e sviluppo di iniziative, progetti ed interventi volti a migliorare l’accesso ai servizi sanitari per le comunità beneficiarie nei paesi in via di sviluppo e per la popolazione migrante presente nel territorio, agendo anche sul livello di advocacy verso le autorità pubbliche nazionali ed internazionali.

In particolare lavoreranno insieme per individuare tematiche specifiche di intervento e elaborazione di progettazioni congiunte sui temi di comune interesse.

Il Centro di Salute Globale del Meyer

Il Centro di Salute Globale del Meyer è la struttura di coordinamento delle azioni della Regione Toscana sui temi della cooperazione sanitaria internazionale e della tutela della salute dei migranti. In particolare, allo sviluppo di attività di assistenza tecnica, informazionee formazione sulle  aree tematiche di cui sopra e, attraverso la collaborazione con reti di esperti e stakeholders rilevanti in diverse discipline, ha tra i suoi obiettivi quello di stimolare il dibattito, la riflessione e l’analisi nel campo della salute globale.