Indi Project Oxjam

Indi Project

Si è svolta lo scorso 27 marzo presso il Monostudio di Milano la premiazione di due delle band vincitrici di Oxjam – Music  for a Change, il concorso per artisti emergenti promosso da Oxfam Italia, in sostegno del proprio lavoro per sconfiggere la povertà nel mondo.


Due premi d’eccezione andati a due delle band più promettenti del panorama musicale emergente, grazie alla collaborazione con due professionisti d’eccezione: Adele di Palma e Alessio Pizzicannella.
Eccoli dunque i premi e la band vincitrici.

Il provino con Adele Di Palma (prima manager di Fabrizio De Andrè che vanta collaborazioni con Gianna Nannini, Daniele Silvestri, Samuele Bersani, John De Leo, Ivano Fossati, Fiorella Mannoia)  è stato vinto dagli Indie project mentre i Nuju si sono visti regalare un minibook fotografico realizzato niente meno che da Alessio Pizzicannella, fotografo dei più grandi musicisti italiani e internazionali, tra gli altri: Negrita, Neil Young, Rolling Stones, Metallica, R.E.M., U2, Coldplay, Oasis, etc…
Nuju Oxjam

I Nuju


Un grande ringraziamento va da parte nostra a tutte le band che hanno partecipato al concorso per la grande passione profusa nel concorso  – spiega Pierluigi Fabiano di Oxfam Italia – Un caloroso ringraziamento va naturalmente anche ad Adele di Palma e Alessio Pizzicannella che si sono resi disponibili per un causa così importante, così come all’associazione Vaegas rappresentata da Giusi Nibbi, che ha collaborato con noi in ogni fase del progetto”.


Andiamo dunque a scoprire da vicino le prime due band vincitrici.
I Nuju nascono nel 2009, si definiscono Comico Drammatici come i film di Monicelli e Totò. Nel 2010 esce il primo album, che contiene Voci di Marinai, eletta poi la miglior canzone indipendente emergente italiana dell’anno. Nel 2011 esce il secondo album e la band è scelta come Opening Act per il concertone di Ligabue Campovolo 2.0. Nel 2012 esce “3° (mondo)”, anticipato dal singolo “La Rapina”, tra i 25 migliori videoclip dell’anno al PIVI/Medimex. Per saperne di più: www.nuju.it

Gli Indie Project prendono il nome dallo stile di vita indipendente del gruppo,  da un atteggiamento tipo Fai da Te nella ricerca più accurata e sperimentale del Sound e dello stile musicale. La particolarità,che li rende unici,innovativi e indipendenti è il loro Transformers Nautilus Prime: un truck di 11 metri di lunghezza che in pochi minuti si trasforma in palco di 72 metri quadrati con copertura anti pioggia,completo di impianto professionale audio-Luce.  Per saperne di più:  https://www.facebook.com/pages/Indie-Project