Oxfam Italia conta su 12 gruppi di volontari in tutta Italia. Credits: Pierluigi Fabiano/Oxfam Italia

Il gruppo dei coordinatori

Il 26 e 27 marzo i coordinatori dei nostri gruppi di volontari si sono incontrati ad Arezzo per tracciare il bilancio delle iniziative che li hanno coinvolti negli ultimi mesi e pianificare le nuove attività. Un benvenuto speciale a Chiara e Sara di Pisa e Giulia del Valdarno, nuove coordinatrici dei nostri gruppi.

Oxfam Italia può contare sul supporto di 12 gruppi di volontari in Italia: Arezzo, Bologna, Firenze, La Spezia, Milano, Padova, Perugia, Roma, Siena, Valdarno… e, da ottobre i nuovi arrivati Livorno e Pisa. Da luglio abbiamo inoltre due nuove sedi operative: a Padova, responsabile Marco Baldini e Carbonia Iglesias, responsabile Paolo Soletta.


Circa un centinaio di persone sono state coinvolte, durante tutto lo scorso anno, nella partecipazione o nell’organizzazione di 61 iniziative sul territorio italiano – a cui vanno aggiunti tutti coloro che ci hanno dato una mano, se pur non regolarmente. A tutti loro un grazie speciale, come un grande grazie va anche ai 40 traduttori volontari che, in un anno, hanno tradotto circa 160 pagine, facendoci risparmiare circa 7900 euro.


Questi i principali eventi e le iniziative dei nostri volontari nel 2010:
5 cene, con la partecipazione di 100 persone in media, organizzate dai gruppi di Arezzo, Firenze, Perugia e Valdarno.
20 interventi presso eventi pubblici, come la fiera “Fa la cosa giusta” a Milano, le “Giornate della cooperazione” a Bologna, il “Forum delle diseguaglianze” di Siena, il “Mengo Festival” ad Arezzo e le giornate alla “Città dell’altra economia” a Roma.
34 eventi organizzati direttamente, come la festa di carnevale a favore di Haiti, organizzata dal gruppo del Valdarno assieme alle comunità straniere, il convegno “Comunicare la cooperazione” presso l’Università “La Sapienza” curato dal gruppo di Roma, gli aperitivi “PER TUTTI” organizzato ad Arezzo e a Pisa, la due giorni “ I Balcani al centro” organizzato dal gruppo di Perugia con convegni universitari, cineforum, dibattiti e festa finale, l’aperitivo solidale a favore dei progetti in Ecuador del gruppo di Milano, il torneo di “beach volley” organizzato dal gruppo di Roma a favore del progetto “Children for South Africa”, il convegno  universitario“Haiti, quando i riflettori si spengono” organizzato dal gruppo di Firenze, e infine il confezionamento dei regali natalizi presso una libreria, a cura degli attivisti di Livorno.
Tre eventi speciali: l’U-festival , festival musicale di 3 giorni interamente gestito dal gruppo del Valdarno il cui ricavato è stato destinato al progetto “Children for South Africa”; la marcia della pace Perugia Assisi, dove gli attivisti di Perugia hanno distribuito, dietro donazione, 1500 sciarpe Wipala; la gestione del Bar allo “Zero positivo Festival” di San Casciano Val di Pesa.
Un centinaio di attivisti hanno poi partecipato alla seconda edizione delle Piazze Solidali dove, in 20 piazze italiane, hanno distribuito circa 1500 sciarpe prodotte in Vietnam e importate direttamente dalle nostre botteghe del Commercio Equo; le donazioni ricevute sono state destinate alle comunità più povere con cui Oxfam Italia lavora.


Unisciti a noi! Cerchiamo nuovi volontari a Siena, Firenze, Bologna, Roma e Padova per promuovere le nostre attività di campagna e raccolta fondi per i nostri progetti di lotta alla povertà.  Libera la tua energia per combattere la povertà. Per informazioni scrivi a pierluigi.fabiano@oxfamitalia.org