Riconoscimenti

Riconoscimenti giuridici e accreditamenti

 

Oxfam Italia è una Organizzazione non governativa (ONG) riconosciuta come ONLUS in quanto iscritta nel Registro delle Onlus tenuto dalla Direzione Regionale della Toscana dell’Agenzia dell’Entrate con numero 12082 del 20.03.2015 nel settore di attività di ONG.

Gli altri riconoscimenti e iscrizioni sono:

  • iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Arezzo (Pag. 21 numero d’ordine 176);
  • iscrizione al Registro ministeriale di enti e associazioni che svolgono attività a favore degli stranieri immigrati (art. 42 del D.Lgs 286/98 – artt. 52, 53 e 54 e del DPR 394/99 così come modificato dal DPR 334/04);
  • riconoscimento dal MIUR (Ministero della Istruzione, Università e Ricerca) come Agenzia di formazione per il personale della scuola (art. 67 del vigente C.C.N.L. e artt. 2 e 3 della Direttiva n. 90/2003);
  • iscrizione al Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività nel campo della lotta alle discriminazioni (art 6, comma 2 del D. Lgs n .215 del 2003);
  • certificazione Uni En Iso 9001:2015 per quanto riguarda i seguenti scopi: a) Progettazione e gestione di attività di cooperazione internazionale per lo sviluppo e di aiuto internazionale; b) Progettazione e gestione di attività di formazione, educazione, orientamento, ricerca sociale e mediazione linguistico-culturale;
  • accreditamento Echo, Agenzia dell’Unione Europea per la progettazione e gestione di interventi in contesti di emergenza umanitaria;
  • idoneità AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo) come Organizzazione iscritta nell’elenco delle Organizzazioni della Società Civile ed altri soggetti senza finalità di lucro (art.26, co.3 della L. 125/2014).

Inoltre, dal 2006 l’Istituto Italiano delle Donazioni, il più importante organismo italiano di certificazione delle attività di raccolta fondi, ha concesso ad Oxfam Italia l’uso del marchio “Donare con fiducia”, attestando che la ONP Oxfam Italia ha comportamenti trasparenti, efficaci ed efficienti, in conformità con i principi della Carta della Donazione – il primo codice italiano di autoregolamentazione per la raccolta e l’utilizzo dei fondi del non profit – e in linea con gli standard riconosciuti a livello internazionale dall’ International Committee on Fundraising Organizations (www.icfo.org).

L’operato di Oxfam Italia è stato verificato dall’Istituto secondo la procedura in vigore, ovvero con due diverse modalità ispettive che si alternano negli anni: il self-assessment e la verifica ispettiva esterna. Nel rispetto della Carta della Donazione, Oxfam Italia si impegna, tra l’altro, a fornire ai propri donatori e beneficiari informazioni chiare e complete sull’organizzazione e sulla destinazione e uso delle risorse donate; a usare efficacemente e efficientemente le risorse; a garantire che l’organizzazione persegua un operato indipendente e non effettui nessuna forma di discriminazione nei confronti di beneficiari, collaboratori o volontari. L’organizzazione si impegna, inoltre, a rispettare i donatori come persone, non sottoponendoli ad eccessive pressioni e sollecitazioni e a non utilizzare strumenti pubblicitari ingannevoli o lesivi della dignità dei beneficiari.