SETTIMANA COLTIVA 2014

13 Ottobre 2014

I piccoli agricoltori sfamano il mondo e lottano contro il cambiamento climatico

Settimana COLTIVA 2014Sono le quattro di mattina.
Come tutte le mattine ti alzi insieme a tuo figlio.
Ma oggi è diverso.
La scorsa notte una tempesta anomala ha sommerso i tuoi campi distruggendo le tue colture.

Non sai come sfamare e far vivere la tua famiglia nei prossimi mesi.

Potrà sembrarti una storia strana, ma questa è la realtà che molti dei 500 milioni di piccoli produttori agricoli affrontano a causa del cambiamento climatico. Le donne sono il cuore del sistema alimentare globale, a guardia di un futuro in cui tutti abbiano abbastanza da mangiare.

Mentre molti governi e aziende lasciano ancora che una persona su 9 soffra la fame nel mondo, lavorando insieme possiamo fermare il cambiamento climatico che causa la fame, e diffondere nel mondo la nostra richiesta di agire subito.

Quest’estate i sostenitori di Oxfam hanno spinto le due aziende big dei cereali Kellogg e General Mills a ridurre le loro emissioni nocive di anidride carbonica. Poi a settembre centinaia di migliaia di persone sono scese in strada in moltissime città del mondo per chiedere ai leader politici mondiali di agire subito contro il cambiamento climatico. Oggi è la Giornata Internazionale per la Riduzione dei Disastri, e i nostri governi devono fare di più per fermare il cambiamento climatico e sfamare le persone.

Giovedì sarà la Giornata Mondiale dell’Alimentazione. Per questo migliaia di persone in tutto il mondo si uniranno alle famiglie e agli agricoltori per sconfiggere fame e cambiamento climatico. E tutto questo è parte della settimana COLTIVA: dal Bangladesh all’Australia, dal Canada al Belgio, dagli USA alla Nigeria, Oxfam, i suoi partner locali e i suoi supporter stanno organizzando concerti, pubblicando report, parlando in tv, facendo pressione sui leader politici, coinvolgendo i giovani per festeggiare e diffondere un movimento globale che vuole un mondo in cui ognuno abbia abbastanza da mangiare, sempre.

E in Italia?

  • Il 18 e il 19 ottobre, saremo in più di 600 piazze italiane per raccogliere fondi per i progetti di sostegno alle donne che producono il cibo per il mondo e che sono le vere protagoniste della lotta alla fame. Vieni a trovarci!
  • Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione annunceremo e premieremo il vincitore del contest sugli stili di vita sostenibili “Coltiva il ConsumAttore che è in te”.
  • Durante tutta la settimana animeremo i nostri social network per celebrare i piccoli produttori agricoli e il loro lavoro (seguici su Facebook e  Twitter).
  • La settimana prossima lanceremo un nuovo progetto per sostenere i produttori di cibo e “seminare il cambiamento” (stay tuned!).