Project manager minori

Project manager minori
ONG: Oxfam Italia Intercultura
Posizione: Project manager
Dipartimento: Accoglienza richiedenti asilo e rifugiati
Paese: italy
Sede: Firenze
Tipologia: Lavoro
Contratto: Contratto a Tempo Determinato, livello E1 del CCNL delle Cooperative
Durata: 31-12-2019 (rinnovabile)
Disponibilità: 1/3/2019
Scadenza candidature: 12-02-2019

Oxfam Italia Intercultura è impegnata nell’accoglienza di Minori Non Accompagnati in Italia, in particolare in Toscana e in Sicilia, sia attraverso programmi finanziati all’interno dei sistemi SPRAR, FAMI e che all’interno di programmi regionali specifici dedicati Appartamenti per l’Autonomia. Nel progetto sperimentale “Appartamenti per l’autonomia” che prevede l’accoglienza di gruppi di minori (6 per appartamento) di età compresa tra i 16-18 e/o maggiorenni entro 21 stranieri non accompagnati e/o italiani in situazioni di disagio e vulnerabilità in appartamenti situati a Firenze. Il progetto si basa su un modello educativo fortemente incentrato a promuovere e sviluppare percorsi di autonomia e responsabilità per evitare l’ingresso in circuiti puramente assistenziali o eventuali situazioni di devianza e disagio sociale. In sintesi il progetto educativo è strutturato principalmente secondo in una logica integrata e complementare delle seguenti azioni: Accoglienza, orientamento e bilancio competenze; Progetto educativo-formativo individuale per lo sviluppo verso l’autonomia sociale e relazionale; Percorso in gruppo per lo sviluppo di competenze trasversali di tipo relazionale e per l’attivazione delle potenziali individuali.

 

Il ruolo: Termini di Riferimento

Oxfam Italia Intercultura ricerca un Responsabile per il Progetto Appartamenti per l’Autonomia a Firenze che, lavorando in stretta collaborazione con il Coordinatore Programma Seconda Accoglienza e MSNA, prenda in carico lo sviluppo delle attività con i minori sull’Area di Firenze, il coordinamento del progetto, e la supervisione, degli educatori professionali coinvolti nei processi di crescita ed autonomia dei ragazzi in accoglienza anche attraverso  la valorizzazione delle risorse formali ed informali offerte dal contesto e dalla comunità.

 

Il ruolo richiede un buon livello di autonomia, una importante duttilità per transitare velocemente su problematiche e ambiti diversi, propensione al lavoro per obiettivi e risultati, con un importante orientamento alla soluzione dei problemi, alla gestione corretta ed efficace delle risorse umane ed economiche.

Si richiede inoltre che la persona abbia buone capacità nella gestione operativa e abbia responsabilità della pianificazione e realizzazione delle azioni progettuali di accoglienza e integrazione nell’area di competenza. Il suo compito sarà quello di raggiungere gli obiettivi del progetto, assicurando il rispetto dei costi, dei tempi e della qualità previsti, interpretando gli obiettivi reali del progetto, rispettandone le finalità. Deve saper gestire e indirizzare le risorse umane verso una organizzazione funzionale e strutturata, ha esperienza di lavoro pregressa o attitudine al lavoro in contesti multiculturali e nell’ambito del tema migrazioni/asilo/integrazione.

Nel suo ruolo terrà le relazioni con l’ente locale capofila e gli eventuali partner di progetto, proponendo attività e facilitando le relazioni con l’Assessorato a sociale del Comune, con la Società della Salute e con importanti attori istituzionali chiave. Svolgerà attività sia in area operativa, legata alla metodologia, agli strumenti e alle tecniche di lavoro per realizzare al meglio gli obiettivi del progetto, sia in area relazionale elaborando dinamiche interpersonali e relazionali.

 

La figura ricercata rappresenta Oxfam Italia Intercultura e si impegna a diffonderne i valori, metodologia e approccio di lavoro, in particolare nell’ambito dell’accoglienza dei Minori, MSNA e richiedenti asilo e rifugiati. Si impegnerà a partecipare alle riunioni di coordinamento ed agli aggiornamenti formativi organizzativi da Oxfam Intercultura. Rispetta il regolamento e il codice di condotta della Confederazione.

 

Principali responsabilità

  • Supervisione Equipe educatori e operatori dei Minori
  • Mantiene relazioni con i principali stakeholders
  • Gestione tecnica e metodologica del progetto di accoglienza
  • Gestione amministrativa e del budget del progetto
  • Referente Oxfam sul tema Minori sul territorio fiorentino

 

Esperienza e competenze richieste

Requisiti obbligatori:

  • Esperienza pregressa in gestione di gruppi e categorie vulnerabili
  • Esperienza o conoscenza teorica di project management
  • Laurea di secondo livello e/o Corsi di specializzazione in materie attinenti i fenomeni migratori
  • Ottima conoscenza della lingua italiana e buona conoscenza della lingua inglese o francese
  • Esperienza in rappresentanza e networking con principali stakeholders, di stabilire relazioni istituzionali utili al progetto
  • Capacità di lavoro per obiettivi e di gestione delle risorse umane a disposizione
  • Ottime capacità relazionali e attitudine a lavorare in team
  • Spiccata attitudine al problem solving
  • Nessun caricopenale pendente

Requisiti desiderabili:

  • Esperienza pregressa in progetti MSNA e Comunità di Minori.
  • Conoscenza del contesto, del territorio e della realtà della provincia di Firenze
  • Capacità di gestione tecnica e amministrativa di progetto
  • Buona conoscenza del Diritto del Minore e di Pedagogia
  • Motivazione e interesse verso le tematiche dell’integrazione e intercultura
  • Patente B

 

Questa Job Description non è allegata al contratto di lavoro. È intesa come una guida e potrebbe subire variazioni alla luce degli sviluppi strategici della posizione.

 

SELECTION PROCESS

 

Invitiamo i candidati interessati ad inviare:

– il proprio CV (preferibilmente formato Europass)

– i nominativi ed i contatti di 3 referenti

– una breve lettera di presentazione in cui si evidenzino come competenze ed esperienze professionali siano in linea con il profilo ricercato

 

Le candidature dovranno essere inviate entro il 12/02/2019 all’indirizzo selezioni@oxfam.it.

Specificare nell’oggetto del messaggio “RespMinoriFirenze2019_nome_cognome

I CV ricevuti verranno pre-selezionati sulla base della coerenza con il profilo richiesto. I candidati selezionati potranno essere chiamati per le prove di selezione a partire dal giorno successivo alla data di ricevimento del CV.

Ringraziamo tutti coloro che inviano la propria domanda, ma vi informiamo che saranno contattati solo i profili pre-selezionati sulla base dell’analisi della documentazione inviata.

Le prove di selezione si svolgeranno presso la sede di Firenze e saranno effettuate attraverso colloqui individuali e prove scritte. I costi di trasporto per partecipare alle prove di selezione sono a carico dei candidati. Per candidati impossibilitati a raggiungere le nostre sedi valuteremo l’opportunità di effettuare l’intervista via Skype.

Per maggiori informazioni sull’Associazione potete consultare il website: www.oxfamitalia.org

Per maggiori informazioni sulla Cooperativa potete consultare il website:  www.oxfamitalia.org/scopri/intercultura

Attenzione! Verranno considerati valutabili ai fini della selezione solo i profili rispondenti ai requisiti obbligatori richiesti; chiediamo quindi a chi non sia in possesso dei requisiti obbligatori di astenersi dal proporre la propria candidatura.

Profilo della figura professionale