Wemin, storie dal mondo in cucina

16 Dicembre 2019
Wemin, storie dal mondo in cucina

La cucina diventa spazio comune

Abbiamo organizzato corsi di lingua italiana, attività di  orientamento ai servizi e mentoring per donne migranti e rifugiate nelle provincia di Firenze, Siena e Livorno.

I laboratori sono stati realizzati all’interno del Progetto Wemin: un programma di due anni finanziato dalla Commissione Europea in otto Paesi dell’Unione. 90 donne provenienti dall’Africa, dall’America Latina e dall’Europa hanno preso parte alle attività.

L’ultima parte del progetto ha previsto la realizzazione di attività di socializzazione volte a favorire l’incontro tra donne migranti e italiane. L’obiettivo è stato quello di unire persone e storie diverse, per uscire da una narrativa stereotipata sull’“altro” e imparare a conoscersi veramente.

Il ricettario

Copertina del ricettario - Wemin

Dall’esperienza pratica dei laboratori di arti e mestieri all’interno dei quali donne di diverse nazionalità hanno portato le loro storie, esperienze e conoscenze nasce infine il libro di cucina “Storie dal mondo in cucina”.

Cucinare insieme è diventato un un modo semplice ed efficace per parlare di sé, portare il proprio mondo allo scoperto e condividerlo con altre donne oltrepassando possibili barriere linguistiche e soprattutto le proprie abitudini, che spesso inducono a guardare gli altri come estranei, attribuendo a culture diverse una lontananza che appare inevitabile.

La cucina è diventata uno spazio comune in cui chi vi ha preso parte ha trasformato ingredienti grezzi (spesso comuni nonostante si provenga da paesi diversi) in qualcosa di nuovo che è utile e comprensibile per tutti.

 

 

Scarica il ricettario

Compila il modulo, riceverai il ricettario in formato pdf

Ho letto la Privacy Policy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679.