Libia, abusi e torture per i migranti

6 Luglio 2017
Violenze di ogni genere, detenzioni illegali, stupri e torture in Libia

La denuncia di abusi e torture per i migranti in Libia

Cosa possiamo fare per aiutare le persone in fuga?

Oggi nel mondo più di 65 milioni di uomini, donne, bambini – gli abitanti di un paese come l’Italia! – sono in fuga da violenze, conflitti, fame, povertà, impatti del cambiamento climatico. Queste persone hanno perso tutto: la loro casa, il loro lavoro, spesso la propria famiglia.

Oggi le nazioni più ricche del mondo non riescono a proteggere queste persone come dovrebbero, e lasciano il peso dell’accoglienza dei rifugiati sulle spalle delle nazioni più povere. In molti paesi, i rifugiati non sono adeguatamente assistiti e protetti, non possono lavorare e i loro bambini non possono andare a scuola. Questo danneggia le loro opportunità di avere una vita migliore di quella che hanno lasciato.

Non possiamo restare indifferenti mentre vengono violati i loro diritti, i diritti di ognuno di noi.

Firma la petizione “Stand as one. Insieme alle persone in fuga”

Insieme alle persone in fuga

Giornata mondiale del rifugiato 2017

20 giugno Giornata mondiale del rifugiato: chiediamo al governo di proteggere, accogliere e tutelare i diritti di chi è costretto a fuggire

Il cuore viola con i bambini in fuga

La solidarietà scende in campo allo Stadio Artemio Franchi al fianco di Oxfam Italia, in occasione di Fiorentina-Milan, per raccogliere…

Nel mondo muore 1 persona ogni 80 minuti lungo le rotte migratorie

Dal ritrovamento del corpo del piccolo Alan Kurdi, i decessi delle persone in fuga dai loro paesi aumentati di oltre 1/5