46 - A - Heading + Right Floating Image

Per il bene di tutti, a sostegno di chi ha più bisogno: il nostro intervento di contrasto al Covid-19 in Italia.

COVID-19EMERGENZE
47 - A - Content

In Italia abbiamo portato avanti e rafforzato servizi e attività a sostegno delle parti più fragili e vulnerabili della società per non lasciare indietro nessuno.

L’epidemia da Coronavirus ha colpito in maniera grave tutta la società e l’economia globale, senza risparmiare quella italiana. Per questi motivi, e per la capacità di diffusione del virus, l’Organizzazione mondiale della sanità ha classificato questa emergenza sanitaria come una pandemia. Interveniamo da sempre nelle più gravi crisi umanitarie del mondo e siamo leader nel portare acqua pulita e servizi igienico-sanitari, necessari a salvare vite da malattie infettive come colera o tifo e prevenire la loro diffusione. Anche questa volta non siamo rimasti a guardare e abbiamo agito prontamente per sostenere e proteggere quante più persone possibile.

48 - A - Image
2 - Due colonne (title sx + icone dx)

cosa fa oxfam

per portare aiuto

  • Abbiamo aiutato le strutture sanitarie toscane

    Per rafforzarne la capacità di risposta all’emergenza con l’acquisto di attrezzature mediche e materiali utili e potenziando il servizio di mediazione linguistico culturale, al fine di diffondere al maggior numero possibile di persone le informazioni necessarie al contenimento dell’epidemia.

  • Abbiamo aiutato i richiedenti asilo

    Attraverso assistenza legale sulle conseguenze delle norme e i decreti governativi, formazione sulle norme di prevenzione igienica.

  • Abbiamo aiutato la popolazione più vulnerabile attraverso i Community Center

    Abbiamo risposto ai bisogni più diversi delle famiglie italiane in condizioni di disagio e delle comunità straniere, fornendo servizi e informazioni sugli strumenti messi a disposizione dal governo per le categorie più fragili.

  • Abbiamo aiutato insegnanti e studenti

    Abbiamo fornito materiali e strumenti utili ad alimentare la continuità della didattica, garantendo assistenza nella progettazione di attività educative, attraverso iniziative formative e fornendo tablet e strumenti informatici.

48 - A - Image
47 - A - Content

Risultati e impatto

49 - A - Block (Left color text and right text)
6.500
persone raggiunte nel nostro paese tra marzo-giugno 2020
12.000
mascherine (donate da aziende partner) e dispositivi di sicurezza all’Ospedale di Careggi
Oltre 500
studenti stranieri e italiani della provincia di Arezzo a rischio di abbandono e dispersione scolastica che stanno ricevendo aiuti nella didattica a distanza, al sostegno all’apprendimento dell’italiano, alla preparazione degli esami di scuola media e molto altro.
50 - A - Content, Donation Widget, Bottom Links and Background Image

Cosa puoi ancora fare tu

Per il bene di tutti, aiutaci a garantire l’accesso ai servizi: soprattutto a chi rischia di esserne escluso perché già ai margini e in situazioni di fragilità. Dona ora.

unisciti a noi!

    A NATALE ACCENDI LA SPERANZA

    Porta cibo e aiuti alle famiglie palestinesi.

    dona ora