Arriva la Giovanisì Factory di Arezzo

4 Settembre 2014

Giovanisì Factory ArezzoLa Giovanisì Factory Arezzo fa parte delle iniziative promosse dalla Regione Toscana nel contesto del bando sperimentale ‘Giovanisì Factory’ presentato dalla Cooperativa Sociale Al Plurale con un’ampia partnership: Assessorato Sport e Giovani del Comune di Arezzo, Servizio Istruzione Formazione e Lavoro della Provincia di Arezzo, Oxfam Italia, Usl 8, Associazione Vivere Insieme, Associazione Culturale Compagnia Capotrave – Kilowatt Festival, Associazione Culturale On The Move, Associazione Karemaski, Associazione Sichem – Crocevia dei Popoli Onlus, Diesis Teatrango, Associazione Culturale Mammaiuto, Associazione di Promozione Sociale Ne Pas Couvrir!, Fondazione Arezzo Wave Italia, Associazione Music!, Consorzio Arezzo Innovazione, Agenzia per la Mobilità Internazionale, Consorzio Arezzo Formazione Abaco, Associazione Almasen Artisti Associati, Consulta Provinciale degli Studenti.

Le Giovanisì Factory sono punti di incontro in cui si sviluppa partecipazione, inclusione sociale, cittadinanza attiva e aggregazione giovanile. Le Giovanisì Factory si inseriscono in uno spazio giovanile già esistente che, attraverso le attività che vengono organizzate, diventa veicolo nuovo e innovativo di promozione del progetto sul territorio.

L’apertura del corner informativo (presso il centro giovani Arezzo Factory, in via masaccio 6 ad Arezzo) relativo al progetto Giovanisì, della Regione Toscana, è prevista per 15 ore settimanali.

Le Giovanisì Factory sono, oltre a luoghi fisici di e per i giovani, contenitori di eventi e attività che siano in grado di richiamare in modo originale, ricreativo e innovativo i giovani del territorio e promuovere attraverso questi il progetto Giovanisì. Una delle attività principale prevista è quindi l’organizzazione di eventi e attività nell’arco dei dodici mesi di durata del progetto.

Ogni Giovanisì Factory ha il compito di far conoscere meglio le opportunità offerte dal progetto regionale Giovanisì coinvolgendo, con strumenti innovativi e aggreganti, i giovani della provincia nelle attività, così come nell’organizzazione e nello svolgimento degli eventi. Come referente principale per ogni Giovanisì Factory è stato individuato un giovane under 25, per quella di Arezzo la referente è Sofia Gennaioli, che svolge l’attività del corner informativo durante le 15 ore settimanali e che coordina l’attività della Factory in tutta la Provincia.

La Cooperativa Sociale Al Plurale sviluppa e promuove le attività della Giovanisì Factory di Arezzo.


Giovanisì Factory Arezzo

Referente: Sofia Gennaioli
Indirizzo: c/o Centro Giovani Arezzo Factory, via Masaccio 6 – 52100 Arezzo
Apertura del corner:
dal lunedì al venerdì ore 16-19
www.giovanisi.it/giovanisi-factory

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. È strutturato in 6 macroaree: Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare impresa, Lavoro e Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni. Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani.

Info: www.giovanisi.it