COME DIVENTARE CONSUMATTORI

I cinque passi facili per coltivare un futuro alimentare più equo nel carrello della spesa


Cosa succederebbe se: conservassimo le mele in frigorifero anziché in una fruttiera?

Conservando le mele in frigo, rimarranno fresche più a lungo ed eviteremmo che, come succede in alcuni paesi, 1 mela su 6 finisca in discarica, generando gas serra nocivi. Le emissioni prodotte dai 5,3 miliardi di mele buttate in un anno in Brasile, India, Spagna, Filippine, Regno Unito e Stati Uniti sono pari alle emissioni ottenute bruciando 10 milioni di barili di petrolio .


Ognuno di noi può fare molto

Con questo dossier abbiamo puntato sulle donne e sulle madri chiamate ogni giorno a fare scelte per le loro famiglie. L’apporto degli uomini e dei padri, che sono ovviamente pienamente coinvolti, è benvenuto; ma è un fatto che nel mondo sono le donne a decidere cosa mettere a tavola e come nutrire, e quindi sono loro a controllare il 65% della spesa. Le donne, con il controllo della spesa, possono contribuire ad affrontare e in parte a risolvere il grave problema che continua a mettere a rischio la vita di tante persone, benché viviamo in un mondo che produce abbastanza cibo per tutti: infatti un miliardo di persone ancora oggi va a letto ogni sera senza cena.


Lo Studio

Abbiamo intervistato più di 5000 donne in sei paesi – Brasile, India, Spagna, Filippine, Regno Unito e Stati Uniti – per scoprire come nutrono le loro famiglie e quanto sanno sul modo in cui il cibo viene prodotto e distribuito globalmente.

Le donne che abbiamo intervistato hanno chiesto a Oxfam quali cambiamenti possono loro stesse apportare nel loro modo di comprare, conservare e preparare il cibo per aiutare l’ambiente e combattere la fame.


Insieme sono un’incredibile spinta per il cambiamento.


Abbiamo bisogno di un futuro in cui tutti possono aver accesso al cibo. È per questo che abbiamo elaborato il rapporto “COME DIVENTARE CONSUMATTORI – I cinque passi facili per coltivare un futuro alimentare più equo nel carrello della spesa”. Il rapporto presenta 5 semplici cambiamenti che tutti noi possiamo fare quotidianamente, con degli esempi per mostrare quanto grande può essere l’impatto di piccole scelte individuali sul modo in cui il cibo è distribuito e condiviso a livello globale.



Scarica il rapporto


Oxfam ha elaborato il Metodo COLTIVA: cinque passi facili che innescano una conversazione online sui cambiamenti che tutti noi possiamo fare a colazione, pranzo e cena, per contribuire a migliorare il sistema alimentare in modo che tutti abbiano abbastanza cibo sempre. Per saperne di più seguici su facebook e twitter: @oxfamitalia. Sarai tra i primi a scoprire come usarlo!