OXFAM: “IL SAHEL SCHIACCIATO DA VIOLENZE, DISUGUAGLIANZA E CAOS CLIMATICO”

La crescita esponenziale di attentati e di attacchi da parte di gruppi armati locali – che ha causato negli ultimi mesi migliaia di vittime civili (in Burkina Faso, Mali e Niger) – e l’impatto del cambiamento climatico, stanno facendo precipitare la regione africana del Sahel, in un’emergenza umanitaria, tra le più gravi al mondo.