OXFAM: “LA VERGOGNA DELLA FAME NEL MONDO, IN AUMENTO PER IL TERZO ANNO. ITALIA E COMUNITA’ INTERNAZIONALE NON POSSONO CONTINUARE A GIRARSI DALL’ALTRA PARTE”

Nel mondo le persone che soffrono la fame erano ancora oltre 821 milioni nel 2018, tragicamente in aumento per il terzo anno di fila. E’ questo quanto emerge dalla pubblicazione dei nuovi dati delle Nazioni Unite sullo stato dell’insicurezza alimentare a livello globale.

Uno status quo inaccettabile, di fronte al quale Oxfam lancia oggi un appello urgente alla comunità internazionale e all’Italia, affinché smettano di “ignorare” un tema centrale per il futuro del pianeta e al contrario, intervengano non solo con maggiori e immediati aiuti nei paesi più colpiti, ma mettendo in campo, allo stesso tempo, politiche efficaci in grado di eliminare nel medio periodo le cause che sono all’origine di quest’emergenza globale.