Madeleine, Striscia di Gaza.

8 Marzo 2017
La storia di Madeleine che lotta contro la disuguaglianza

Madeleine è l’unica donna pescatrice nella striscia di Gaza. Il suo coraggio nel lavorare in un settore tradizionalmente maschile, ha attirato l’attenzione globale su una attività tradizionale, fondamentale per la sussistenza di centinaia di famiglie, in crisi a causa del blocco di Israele, e per la situazione generale che sta vivendo la striscia di Gaza.

Il suo è un “caso esemplare di adattamento a una situazione difficile, spingendosi con coraggio oltre i limiti imposti dalla società e dall’economia”.

Irene, la sfida della didattica a distanza

Abbiamo incontrato Irene, docente di arte e territorio presso un istituto tecnico di Pontedera. Collabora con Oxfam per il progetto…

Chiusa in sé stessa: l’Europa della riforma su asilo e migrazioni

Prevale la linea degli Stati che hanno chiuso i confini ai migranti in fuga da guerre e persecuzioni Il testo…

La disuguaglianza da CO2 che soffoca il pianeta

L’1% più ricco del pianeta inquina il doppio della metà più povera 63 milioni di super-ricchi hanno emesso il 15%…