Madeleine, Striscia di Gaza.

8 Marzo 2017
La storia di Madeleine che lotta contro la disuguaglianza

Madeleine è l’unica donna pescatrice nella striscia di Gaza. Il suo coraggio nel lavorare in un settore tradizionalmente maschile, ha attirato l’attenzione globale su una attività tradizionale, fondamentale per la sussistenza di centinaia di famiglie, in crisi a causa del blocco di Israele, e per la situazione generale che sta vivendo la striscia di Gaza.

Il suo è un “caso esemplare di adattamento a una situazione difficile, spingendosi con coraggio oltre i limiti imposti dalla società e dall’economia”.

RIPARTENZA SCUOLA: ESPERIENZE A CONFRONTO E GRANDE TEATRO PER RIFLETTERE E INCIDERE SULLA LOTTA ALLA POVERTA’ EDUCATIVA

Il 29 ottobre ad Arezzo una giornata ricca di eventi promossi da Oxfam Italia, con il patrocinio del Comune di…

VACCINI COVID, PAESI RICCHI E BIG PHARMA HANNO CONSEGNATO APPENA 1 DOSE SU 7 DI QUELLE PROMESSE AI PAESI IN VIA DI SVILUPPO

Le Nazioni ricche hanno donato ai Paesi poveri solo 261 milioni di dosi su 1,8 miliardi promesse, appena il 14%.…

COOPERAZIONE ITALIA: IL GOVERNO DRAGHI RISPONDA ALLE CRISI UMANITARIE IMPOSTE DALLA PANDEMIA

Nonostante le promesse del Ministro di Maio di stanziare nel 2020 lo 0,30% del reddito nazionale lordo in aiuto pubblico…