Azione dimostrativa in occasione del G20 a favore della tassa sulle transazioni finanziarie

G20, spingiamo i nostri leader all'azione!

Il vertice del G20 è iniziato ufficialmente ieri a Cannes, e Oxfam sta lavorando sodo per influenzare i governi e far si che al centro del loro processo decisionale ci siano soluzioni intelligenti per lo sviluppo.

Dopo aver scoperto che gli aiuti dai paesi ricchi dovrebbe scendere di più di 9 miliardi di dollari entro la fine del prossimo anno (il più grande calo negli ultimi 15 anni), è diventato ancora più importante trovare altri modi innovativi per liberare risorse per lo sviluppo e per l’adattamento climatico, e affrontare i difetti sistematici che colpiscono i più poveri – più di chiunque altro.


Questa settimana abbiamo già organizzato tre grandi stunt mediatici. Lunedi ‘ ci siamo riuniti per un servizio fotografico glamour sul tappeto rosso al Petit Palais di Parigi. Un grande striscione proclamava: Cannes G20 – Non è un film! In questo modo abbiamo invitato i leader mondiali ad adottare misure concrete per lo sviluppo, anziché mettere su un altro spettacolo.
Il giorno dopo c’è stata una grande marcia a Nizza con circa 6.000 manifestanti, tra cui più di 100 attivisti vestiti da Robin Hood che chiedevano che il governo mettesse le persone prima della finanza. E ‘stato lì che abbiamo portato i vostri #tweetG20 messaggi – per poi finire in prima pagina del quotidiano francese “20 minuti“! E lo stunt di mercoledì su “La Croisette” a Nizza ha visto  i membri del G20 (o in questo caso gli attivisti Oxfam in veste di…) firmare una pergamena gigante adottando così la tassa sulle transazioni finanziarie.


I leader dei paesi del G20 hanno ricevuto decine di migliaia di lettere da tutto il mondo chiedendo loro di sostenere questa che è una piccolissima tassa; porteremo tutto questo in Francia, dove speriamo che un gruppo di paesi pionieri portino avanti la tassa sulle transazioni finanziarie ( FTT) e colleghino i fondi raccolti grazie a questa allo sviluppo e al clima.
Seguici su Twitter per gli ultimi aggiornamenti sui progressi a Cannes nei prossimi due giorni!