Il gruppo dei volontari di Oxfam alla partita della fiorentina

I volontari Oxfam Italia

Oxfam Italia: “Fiorentina campione di solidarietà

Un grande contributo di solidarietà da parte dei fiorentini, in occasione di Fiorentina-Cagliari della scorsa domenica, a sostegno dei bambini siriani

“Vogliamo ringraziare i tifosi viola e l’ACF Fiorentina, per la straordinaria generosità dimostrata domenica scorsa in occasione di Fiorentina-Cagliari a sostegno dello sforzo umanitario portato avanti da Oxfam Italia, in aiuto della popolazione siriana e dei bambini, vittime di una delle più gravi emergenze degli ultimi decenni.”, così  il portavoce fiorentino di Oxfam Italia, Lorenzo Ridi.

Grazie  infatti alla generosità dei fiorentini che domenica 15 settembre si sono recati allo stadio Artemio Franchi, i volontari di Oxfam Italia hanno potuto raccogliere prima della partita circa 6.000 euro, che serviranno a garantire un presente ed un futuro più sereno ad almeno una parte del milione di bambini siriani attualmente in fuga dalla guerra.

L’impegno di Oxfam Italia sull’emergenza in Siria
Da quando è iniziata la crisi siriana scoppiata in seguito alle proteste popolari nel marzo 2011, si stima che vi siano stati circa 100.000 morti con una media di 5.000 uccisioni al mese.  Attualmente ci sono quasi 4.25 milioni di sfollati e 7 milioni di persone bisognose di assistenza umanitaria dentro la Siria, pari a più di un terzo della popolazione siriana. Sono quasi 2 milioni di rifugiati ufficialmente registrati nei paesi limitrofi, in particolare in Libano e Giordania e circa 3 milioni di bambini a rischio dentro la Siria. Le Nazioni Unite stimano che tali numeri continueranno ad aumentare drasticamente nei prossimi mesi.

Di fronte a questo quadro drammatico, Oxfam Italia ha iniziato ad intervenire a sostegno dei rifugiati principalmente in Libano ed in Giordania, attraverso il lavoro congiunto insieme a Oxfam Great Britain e Oxfam Novib (Olanda).  Essendo il Libano un paese a reddito medio, i prezzi dei beni e servizi sono superiori rispetto alla Siria, pertanto i rifugiati hanno difficoltà a coprire le necessità per le loro famiglie. Si calcola, infatti, che le esigenze economiche di base per 1 mese in Siria bastano solo per 1 settimana in Libano. Di fronte quindi alla molteplici necessità, Oxfam Italia, sta aiutando i bambini siriani scappati dalla guerra e le loro famiglie, portando loro cibo, acqua potabile, assistenza igienico sanitaria e nel pagamento dell’affitto e garantendo ai ragazzi l’accesso all’istruzione attraverso la realizzazione di corsi di recupero scolastico.