Kenya. Le comunità di pastori di Turkana stanno sperimentando la siccità più lunga della loro storia. Credits: Andy Hall/Oxfam

Kenya, gli aiuti di Oxfam

La  campagna sms “Per un futuro senza emergenze” ha dato frutti importanti.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla campagna, attiva dal 19 settembre al 5 ottobre, dai dati che ci sono stati comunicati ad oggi, abbiamo raccolto oltre 59.000 euro.


Gran parte di questi fondi ci permetterà di portare aiuto a più di 15.000 agricoltori e allevatori di Liben e Afder, nella regione Somali del Sud dell’Etiopia. Intraprenderemo attività strutturali di sicurezza idrica e alimentare, rafforzando allo stesso tempo il ruolo economico delle donne. Assicureremo disponibilità d’acqua pulita e ridurremmo l’incidenza di malattie, costruendo due pozzi e 1000 latrine, e organizzeremo attività di formazione sulla gestione delle risorse idriche e pratiche igieniche per 50 rappresentanti di comunità. 250 famiglie saranno inoltre impiegate nel programma cash for work, ricevendo un compenso per svolgere attività socialmente utili, e altre 500 famiglie riceveranno assistenza veterinaria per il bestiame.


Non abbiamo dimenticato tutte quelle popolazioni che nel resto del mondo combattono ogni giorno per mettere cibo sulla propria tavola. Una quota di quanto raccolto concorrerà a finanziare il nostro progetto volto sostenere migliaia di piccoli coltivatori dello Sri Lanka, in maggioranza donne, permettendoci di organizzare corsi di formazione a 300 agricoltori, creare 100 giardini forestali e attrezzare 10 centri di trasformazione alimentare.