GVETS, in partenza corso di formazione multidisciplinare

2 Settembre 2019

Corso di formazione multidisciplinareGrazie al progetto GVETS è stato sviluppato un corso di formazione multidisciplinare basato:

  • sulla normativa europea per il riconoscimento delle qualifiche e delle competenze in ambito professionale («EQF – Quadro europeo per le qualifiche», «ECVET – Sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionale»);
  • su nuovi strumenti pedagogici, buone pratiche e strategie per approfondire le competenze degli operatori che lavorano con i minori.

Il progetto GVETS è un progetto Erasmus+ della durata di due anni, che mira a sviluppare un programma interdisciplinare di rafforzamento delle capacità attraverso la gamification, indirizzato ai nuovi professionisti che lavorano con i minori nel campo della migrazione per migliorare le loro capacità e rafforzare il loro ruolo per la protezione dei bambini.

Nell’ambito del progetto sono state sviluppate 4 Unità formative, ognuna composta da due moduli, svolgendo tutte le attività suggerite si ottiene il riconoscimento di 25 ore formative pari a un’unità formativa ECVET.

Unità 1:

  • Protection of migrant children:
  • Working with migrant children at risk

Unità 2:

  • Crisis management with migrant children
  • Civic education and professional guidance for minors with migratory background

Unità 3:

  • Critical and Constructive Practice in Social Work
  • Social Workers working with migrant children

Unità 4:

  • Social work in the digital ERA

L’Unità 1 è anche in italiano.

Al termine di ogni Unità formativa è possibile compilare un questionario di gradimento, fondamentale per il progetto.

Per iscriversi cliccare qui

Contatti

Coordinatrice del progetto per Oxfam Italia: Giovanna Tizzi
Email: giovanna.tizzi@oxfam.it
Telefono: 055/3220895
Clicca qui per visitare la pagina Facebook del progetto GVETS

Il progetto è stato finanziato con il sostegno del programma Erasmus+ della Commissione Europea. Progetto numero: 2017-1-HU01-KA202-035927
Il consorzio è composto da 7 organizzazioni partner di 7 Paesi europei: Menedék (Ungheria), IASIS (Grecia), OXFAM ITALIA ONLUS (Italia), AIDGLOBAL (Portogallo), INSTITUTO TECNOLOGICO DE ARAGON (Spagna), Diversity Development Group (Lituania), Center for Social Innovation Ltd. (Cipro).