Tassa sulle transazioni finanziarie. Una rete a lungo agognata!

Tassa sulle transazioni finanziarie. Una rete a lungo agognata!

In un’insolita partita a pallone la Cancelliera tedesca Merkel, il Presidente francese Hollande, il Presidente spagnolo Rayoj e il Presidente italiano Monti capitanati da Robin Hood hanno segnato oggi la rete decisiva nella partita per l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie (TTF) in Europa, sconfiggendo la strenua difesa delle lobby finanziarie e generando risorse da destinare alle politiche sociali nel Vecchio Continente, alla lotta alla povertà nel mondo, alla tutela dell’ambiente e al contrasto dei cambiamenti climatici.

É con questa scena che la Campagna ZeroZeroCinque saluta l’importante vertice che tra poche ore si svolgerà a Villa Madama tra i leader di Germania, Francia, Spagna e Italia. Tra i temi in discussione anche la tassa sulle transazioni finanziarie su cui il dibattito è particolarmente caldo in questi giorni in Europa, oggi stesso i Ministri delle Finanze ne stanno discutendo a Lussemburgo e prossima settimana il tema sarà affrontato al Consiglio Europeo.
Una piccola tassa, che la Campagna ZeroZeroCinque, insieme alle omologhe campagne internazionali, chiede ai Leader europei di introdurre per regolamentare il mercato finanziario, frenando la speculazione e generando un gettito da destinare per metà ad obiettivi di sviluppo sociale all’interno dei paesi che la applicano e per l’altra metà ad obiettivi internazionali per la cooperazione allo sviluppo e per affrontare le sfide globali poste dai cambiamenti climatici.

L’ammonizione che la società civile europea rivolge ai propri leader è di non ritardare ulteriormente l’introduzione di questa misura. Vista l’evidente impossibilità di raggiungere un consenso unanime a livello comunitario, c’è bisogno di una squadra di 9 paesi europei in grado di far avanzare la proposta della TTF attraverso la procedura di cooperazione rafforzata. I leader dei quattro paesi che oggi si riuniscono a Roma potranno svolgere il ruolo di centravanti di sfondamento per siglare una rete che la stragrande maggioranza dell’opinione pubblica europea attende da tempo, tagliando un traguardo destinato a lasciare il segno nella storia.
Contatti Ufficio Stampa: info@zerozerocinque.it; 328-3874772 / 349-7817601 / 3666274363

Le foto sono scaricabili sul sito www.zerozerocinque.it