Report: Invece si può! Storie di accoglienza diffusa

Clicca qui e leggi il report “Invece si può! Storie di accoglienza diffusa”

 

REPORT “ACCORDO ITALIA-LIBIA: SCACCO AI DIRITTI UMANI IN 4 MOSSE”

Clicca qui e leggi il rapporto: “Accordo Italia-Libia: scacco ai diritti umani in 4 mosse”

M&V Progetto FAI – Rapporto Finale Valutazione – Giugno 2018

PROGETTO FAI “FILIERE AGRICOLE INCLUSIVE PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE DEI TERRITORI RURALI IN BOSNIA ERZEGOVINA E ALBANIA” – RAPPORTO FINALE DI VALUTAZIONE – Giugno 2018

Il progetto “FAI – filiere agricole inclusive per uno sviluppo sostenibile dei territori rurali in Bosnia Erzegovina e Albania” è un progetto innovativo e complesso, finanziato da Intesa San Paolo e realizzato da Oxfam Italia nel periodo Aprile 2015 – Aprile 2018. Il progetto, attraverso un approccio che coniuga azioni di value chain development con elementi di participatory local governance and institution-building, intende non solo contribuire allo sviluppo rurale sostenibile quale strumento d’inclusione socio-economica e di lotta alla povertà nei territori del nord Albania e del centro-nord della Bosnia Erzegovina (BiH), ma anche rafforzare le capacità degli attori locali quali agenti di cambiamento per la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile.

A fronte della complessità dei contesti locali d’intervento e del carattere multidimensionale e multi-attore dell’approccio, il progetto ha deciso di dotarsi di un sistema di Monitoraggio e Valutazione tanto rigoroso quanto flessibile, in grado di incoraggiare un reale ed effettivo processo di accountability e di evidencebased learning per tutti gli attori coinvolti (dal soggetto implementatore al finanziatore, dalle organizzazioni e istituzioni locali ai beneficiari).

Questo rapporto si configura pertanto come l’output principale della valutazione finale del progetto in relazione ai risultati attesi e obiettivi, verificando che tutte le azioni intraprese siano state non solo coerenti con quanto pianificato, adattandosi flessibilmente ai mutamenti intercorsi a livello locale, nazionale e internazionale, ma soprattutto efficaci rispetto agli obiettivi prefissati, sia per i beneficiari diretti che indiretti.

Scarica e leggi:

Rapporto Finale di Valutazione – giugno 2018

M&V Progetto FAI_Executive Summary Rapporto Finale_Giugno 2018

M&E Project FAI_Executive Summary Final Report_June 2018

Walking the talk. Una analisi dell’impegno delle aziende verso gli obiettivi di sviluppo sostenibile: dalle parole ai fatti

Le aziende possono potenzialmente svolgere un ruolo chiave nell’aiutare la società a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Questo documento analizza l’approccio rispetto a cinque temi per esaminare l’impegno sugli SDGs di 76 delle più grandi aziende del mondo e riporta quindi alcune buone pratiche che le imprese possono adottare per impegnarsi in modo più efficace sull’Agenda 2030.

Scarica e leggi:

Rapporto Walking the talk

Walking the talk – sintesi

Walking the talk – metodologia

#OPENEUROPE Project In Itinere Review

#OPENEUROPE Project In Itinere Review (edited by Stefania Morra and Lorenzo Paoli)

The present report is the result of a review process of the #OpenEurope project implemented in Sicily by Oxfam Italia, aimed at analyzing the project progress and reflect on the key effects generated on beneficiaries and partner organizations. An exercise oriented to the results achieved during the implementation of the action that produced useful information and insights for decision making and learning at different levels. #OpenEurope has guaranteed to migrants out of the system, i.e. the most vulnerable among the disadvantaged, an assistance aimed at ensuring the fulfillment of the fundamental rights of migrants and asylum seekers arriving to Sicily and a facilitated access to the available services to meet their specific needs.

Read the full report

Ricompensare il lavoro, non la ricchezza

Per porre fine alla crisi della disuguaglianza dobbiamo costruire un’economia a favore dei comuni lavoratori, non dei ricchi e potenti.

Nel corso dell’ultimo anno il numero dei miliardari è aumentato come mai prima: uno in più ogni due giorni. La ricchezza dei miliardari si è accresciuta di 762 miliardi di dollari nell’arco di 12 mesi, un incremento che, a titolo comparativo, rappresenta 7 volte l’ammontare delle risorse necessario per far uscire dallo stato di povertà estrema 789 milioni di persone. Di tutta la ricchezza creata nell’ultimo anno, l’82% è andato all’1% della popolazione, mentre il 50% meno abbiente non ha beneficiato di alcun aumento.

Il lavoro pericoloso e scarsamente pagato della maggioranza della popolazione mondiale alimenta l’estrema ricchezza di pochi. Le condizioni di lavoro peggiori spettano alle donne, e quasi tutti i super ricchi sono uomini. I governi devono creare una società più equa attribuendo priorità ai lavoratori comuni e ai piccoli produttori agricoli anziché ai ricchi e potenti.

Leggi il rapporto

 

#Openeurope Revisione in itinere del progetto

Il presente rapporto è il risultato di un processo di revisione di medio termine del progetto #OpenEurope in Sicilia condotto da Oxfam Italia per esaminare l’andamento dell’iniziativa e riflettere sugli effetti chiave generati sui beneficiari e le organizzazioni coinvolte. Un esercizio orientato alle risultanze ottenute durante la realizzazione dell’iniziativa che ha prodotto informazioni utili alla presa di decisioni e all’apprendimento interno ed esterno all’esperienza.

#OpenEurope ha garantito ai migranti esclusi dall’accoglienza, ossia i più vulnerabili fra le persone svantaggiate, un’assistenza capace di rispondere alle necessità di base ed al rispetto dei diritti fondamentali delle persone sbarcate in Sicilia.

Leggi il report.

Global Health in the G7 Agenda – English version

Report Salute globale nell’agenda G7 – versione italiana

Rapporto sui temi salute globale, lanciato il 9 marzo 2017 in occasione di un seminario di advocacy volto ad influenzare l’agenda del prossimo G7.

Tracciare una nuova rotta: come superare lo stallo a Gaza