Stunt Oxfam a Durban in Sud Africa - I leader non ci lasciano altro che mangiare carbone?

Mangeremo carbone...

I negoziati sul clima di Durban vanno avanti a stento. Ci sono pochi progressi per un accordo sulla riduzione  delle emissioni, necessaria per mantenere il riscaldamento al di sotto dei 2 gradi. È  inoltre in corso un dibattito senza fine su come finanziare il Fondo Verde del Clima.

Che mangino Carbone! Il messaggio dell’ultimo stunt di Oxfam a Durban per ricordare ai leader che i cambiamenti climatici mettono a rischio il cibo da cui dipendiamo tutti noi. Sfoglia la galleria fotografica qui.

Abbiamo bisogno di te per indirizzare i nostri leader verso un pianeta sostenibile. Insieme a  Oxfam in tutto il mondo puoi  inviare Tweet ad alcuni di coloro che giocano un ruolo chiave a Durban. Quindi, se sei su Twitter, ecco alcuni suggerimenti di Tweet per te:

Agisci con noi scrivendo al Ministro per l’ambiente Corrado Clini su twitter:

E’ semplice, copia e incolla questi messaggi su twitter, oppure scrivi i tuoi, aggiungendo “@corradoclini”. In questo modo il Ministro riceverà direttamente il tuo messaggio. Oppure vai su facebook e commenta sotto il nostro messaggio.

  • Manda @corradoclini: i cambiamenti climatici colpiscono i piccoli contadini. L’Italia finanzi il Fondo Verde sul Clima #COP17 #GROW #coltiva
  • Dìllo @corradoclini:#cop17 nn agire ora costerà vite umane.Ridurre le emissioni,sostenere Kyoto,finanziare il Fondo sul Clima #GROW #COLTIVA
  • Chiedi @corradoclini: L’Italia sostenga l’imposta sul trasporto marittimo per finanziare il Fondo Verde sul Clima #COP17 #COLTIVA #GROW

Gli Stati Uniti bloccano i negoziati, chiedigli di collaborare o mettersi da parte!

E’ semplice, copia e incolla questi messaggi su twitter, oppure scrivi i tuoi, aggiungendo “@StateDept”.

  • Manda messaggio @StateDept basta bloccare la lotta contro i #cambiamenticlimatici a #COP17!Non agire può costare vite umane!! #GROW #coltiva
  • Scrivi a @StateDept non ostacolate la riduzioni delle emissioni!! Il vostro ritardo costerà vite umane. #COP17 #GROW #coltiva
  • Manda messaggio @StateDept basta bloccare #COP17 iniziative per ridurre le emissioni. Collaborate o fatevi da parte #GROW

Ecco perché hanno bisogno dei tuoi messaggi:

Sempre più spesso il destino dei negoziati si basa sulle discussioni sulla timeline entro cui i paesi devono aumentare i tagli delle emissioni in linea con lo schiacciante consenso scientifico. Nei negoziati hanno parlato molto di non fare nulla fino al 2020 – che ci dà poche possibilità di mantenere il riscaldamento sotto i 2 gradi. Emettitori di grandi dimensioni, compresi gli Stati Uniti, spingono molto verso questo risultato. Con solo poche ore di negoziati rimaste la posta in gioco è alta.

Sul fronte dei finanziamenti, i negoziati  in corso discutono di come finanziare il Fondo Verde del Clima. Un’idea interessante che sta emergendo come  possibilità reale è una tassa sull’inquinamento del trasporto marittimo, chiamata tassa “bunker”. Abbiamo stimato che questa potrebbe raccogliere circa $ 10 miliardi l’anno per il fondo. Siamo lieti di vedere che Bloomberg abbia riportato: Shipping Fuel Charges May Fund Climate Aid, UN Document Shows (Imposta sul trasporto marittimo potrebbe finanziare gli aiuti per il clima, rivela documento ONU) ed oggi il giornale Britannico Daily Telegraph ha anche sottolineato questa fonte di reddito come un risultato realistico.

Dobbiamo fare in modo che questo entri nell’accordo finale. Qui puoi fare la tua parte. Manda i Tweet sovrastanti e chiedi loro di non lasciare che interessi altrui li convincano a lasciar stare questo passo importante.

C’è ancora tanto di cui discutere durante le ultime ore della COP17. Con il tuo supporto lotteremo per assicurare il denaro necessario per il Fondo Verde sul Clima e che ci sia maggiore azione per la riduzione delle emissioni.