America Latina e Caraibi

12 Ottobre 2014

America Latina e Caraibi

Ecuador. Coltivatrice di amaranto a Cotacachi. Foto:Oxfam

Ecuador. Coltivatrice di amaranto a Cotacachi

In Ecuador, lavoriamo per garantire reddito e indipendenza economica ai piccoli produttori e agricoltori nell’area andina di Cotacachi, recuperando e valorizzando le colture tradizionali locali, quali la quinoa e l’amaranto, promuovendo una gestione partecipata e inclusiva del territorio che tuteli la biodiversità. In Amazzonia, nella provincia di Sucumbios, al confine con la Colombia, sostiene i produttori di caffè e cacao attraverso formazione e assistenza tecnica, costruendo strutture per lo stoccaggio e la trasformazione del cacao, considerato uno dei migliori del mondo.

 

Ad Haiti lavoriamo per sostenere i piccoli commercianti e agricoltori informali che vendono i propri prodotti nei mercati di frontiera al confine con la Repubblica Dominicana, offrendo servizi di accompagnamento alla creazione di impresa, formazione e accesso al credito, con particolare attenzione alle donne.

Nell’ottica del sostegno ai piccoli produttori e alle filiere produttive, lavoriamo con i piccoli produttori di caffè dell’Isla Hispaniola (Haiti e Repubblica Dominicana) che hanno in comune grandi potenzialità per produrre e vendere caffè di alta qualità, ma aspetti organizzativi, commerciali e tecnici assai limitati, commerciali e tecnici che rendono il produttore dipendente dagli intermediari commerciali. Per questo, negli anni, in Dominicana abbiamo consolidato un sistema di commercializzazione e stoccaggio, e dal 2010 stiamo replicando lo stesso percorso nel Sud di Haiti assieme a una rete di cooperative di produttori, sempre seguendo la strategia che ci vede lavorare su ogni passaggio della filiera del caffè, affrontando sia gli aspetti tecnici, che organizzativi e commerciali.