Il tifone Haiyan

14 Novembre 2013
Il tifone Haiyan

Emergenza Filippine

Emergenza Filippine - Tifone HayanVenerdì 8 novembre il tifone Hayan ha colpito tra i 10 e i 12.9 milioni di persone nelle Filippine; vi sono 4 milioni di sfollati. Il bilancio a oggi è drammatico. Più di 350,000 persone si trovano in 1,560 centri di evacuazione in 9 regioni colpite. Circa 2.5 milioni di persone hanno bisogno di aiuti alimentari, laddove le agenzie internazionali stimano di averne raggiunti più di 814.000, soprattutto nella provincia di Leyte. A Tacloban, circa 276,400 persone (80% della popolazione) hanno adesso accesso all’acqua corrente. Più del 46% delle strutture sanitarie nelle quattro regioni esaminate sono chiuse per i danni subiti. 628 scuole sono state danneggiate, e 893 scuole servono da centri di evacuazione.

Le provincie colpite sono le più povere della media nazionale, con circa 4/10 delle famiglie che vivono sotto la soglia di povertà già prima dell’arrivo del tifone. Molte famiglie vivono di agricoltura di piccola scala, e pesca e di piccolo lavori sottopagati nelle città. Molte di queste persone non hanno risparmi e hanno perduto tutti i loro beni. I bisogni più urgenti sul terreno adesso sono cibo, acqua pulita, ripari e servizi igienici.