Un nuovo metodo di lavoro per affrontare i cambiamenti

Ogni giorno tutti noi dobbiamo fronteggiare sfide nuove, rapide ed impreviste come rinnovare la propria professionalità, affrontare un difficile inserimento nel mondo del lavoro o cercare nuovi mercati e nuovi clienti. Timore, rabbia, impotenza, rassegnazione possono essere i sentimenti più diffusi che inducono la nostra capacità creativa e d’iniziativa all’assopimento. L’Equilibrio Dinamico ci svela come pensiero flessibile e dialogo creativo possano permettere di superare schemi mentali rigidi e di mettere a fuoco nuovi punti di vista. Affrontare il nuovo con curiosità ed intraprendenza,  nel lavoro come nella vita privata, ci permette di essere sempre al passo col cambiamento.


Questo il tema del libro “Equilibrio Dinamico”, che sarà presentato a Roma venerdì 10 Aprile alle ore 18 presso la libreria Fandango (via dei Prefetti, 22). Interverranno: Felice Paolo Arcuri Ed. Palinsesto; Mimmo Lipari Università Roma Tre; Roberto Panzarani curatore della collana “Idee e innovazione”. Saranno inoltre presenti gli autori: Paolo Ceccherelli, Andrea Gandini, Barbara Marziali, Sandra Marziali e Marina Sampietro,

alcuni dei professionisti promotori del metodo di lavoro “Equilibrio Dinamico”.


Il loro network è costituito da persone di lunga esperienza e con diversi background professionali che hanno scelto di condividere il nuovo metodo e gli stessi principi ispiratori per un obiettivo concreto: favorire processi fattivi e sostenibili di rinnovamento e trasformazione nella vita delle persone e delle organizzazioni.


Per maggiori informazioni: www.equilibriodinamico.net.

La pagina Facebook .