Uno su tre bambini in Sri Lanka è malnutrito. Credits: Oxfam Italia

Sri Lanka

Dal sito di repubblica.it, il commento del responsabile delle relazioni istituzionali di Oxfam Italia Francesco Petrelli a chiusura del Forum internazionale sulla cooperazione, che esprime la speranza che,  visto la presenza a Milano del  Presidente Monti e di tanti ministri, la cooperazione torni anche al centro dell’agenda politica, a partire dalla prossima campagna elettorale. Perché, sottolinea Petrelli, la cooperazione “non è un lusso, ma una necessità. E’ un modo per capire quanto e come l’Italia concepisce se stessa, quale identità e quale missione vuole darsi. In una parola: come pensa di stare in un mondo in profonda trasformazione”.


Il messaggio di fondo che è emerso dal Forum è quindi quello di una vera e propria necessità della cooperazione, di cui la lotta alla povertà non è altro che il primo passo “per ottenere molto altro: regole  eque nel commercio, un modello di sviluppo basato sulla sostenibilità per tutti, più eguaglianza e il rispetto dei diritti umani, perché senza stato di diritto e una società civile e libera e attiva non esiste lo sviluppo”.