12 Ottobre 2022

SFRUTTAMENTO LAVORATIVO, LA SCHIAVITU’ DEL NOSTRO SECOLO

 

Sfruttamento lavorativo lungo le filiere agricole

Il 15 ottobre a Bolzano l’incontro sul contesto lavorativo nelle filiere agricole nel mondo e in Italia dove donne e migranti sono spesso vittime di sfruttamento. Assieme il ruolo che possono giocare consumatori ed aziende

Lo sfruttamento lavorativo – Ausbeutung ohne Grenzen è il tema al centro dell’incontro in programma il prossimo 15 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 a Bolzano, presso la sala conferenze del centro pastorale in Piazza Duomo.

Appuntamento promosso da Oxfam Italia, organizzazione non governativa da anni impegnata nella lotta alle diseguaglianze, in collaborazione con Altromercato e Centro per la Pace. Con il finanziamento dell’ufficio Relazioni Estere e Volontariato della Provincia Autonoma di Bolzano.

Una tavola rotonda, aperta al pubblico, che metterà al centro la riflessione sul contesto lavorativo spesso di sfruttamento, verso donne e migranti. Un fenomeno che si verifica sia nei Paesi in via di sviluppo che in Italia. Lungo le filiere agro-alimentari da cui arrivano sulle nostre tavole i prodotti che consumiamo ogni giorno. Il tutto, in un contesto globale dove, ad esempio, le donne rappresentano il 70% della forza lavoro in agricoltura, ma per lo più vengono impiegate in posizioni lavorative meno sicure e con salari più bassi.

Assieme, il confronto sul ruolo che ciascun cittadino come consumatore attivo e responsabile può giocare. Così come le pratiche virtuose che le aziende possono adottare.

Ad aprire l’iniziativa sarà l’assessora alle politiche d’integrazione e pari opportunità del Comune di Bolzano Chiara Rabini, a cui seguiranno gli interventi di Silvana Grispino,   responsabile giustizia economica di Oxfam Italia,  il presidente di Altromercato Alessandro Franceschini, la Board Member and Managing Director Agricolture and Procurament di Loacker Wanda Hager, il ricercatore Eurispes e presidente di InMigrazione Marco Omizzolo, la responsabile del programma Made in Dignity di Altromercato, Federica Leonarduzzi, la responsabile Impact Human Rights Assestement di Oxfam Italia Giorgia Ceccarelli e il responsabile acquisti di Altromercato, Claudio Brigadoi. Modera Floriana Gavazzi, giornalista della redazione Rai di Bolzano.

Il programma completo: https://www.oxfamitalia.org/wp-content/uploads/2022/09/programma-Sfruttamento_lavorativo-004.pdf

Condividi l’articolo:
oxfam facebook oxfam Twitter oxfam Linkedin

unisciti a noi!

    informativa sul trattamento dei miei Dati Personali e di prestare il mio consenso (che potrò in ogni caso successivamente revocare) all’utilizzo dei miei dati personali.*

    Salva le famiglie del Corno d’Africa da carestie e siccità

    Porta cibo e aiuti

    dona ora