Oxfam a Expo 2015 per uno stile di vita sostenibile!

18 Giugno 2015

Oxfam Italia, in qualità di Civil Society Participant di Expo Milano 2015, organizza al’interno dell’esposizione universale una serie di eventi e attività di sensibilizzazione sui temi del cibo, dell’ingiustizia alimentare, del cambiamento climatico e del ruolo delle donne per un sistema alimentare più equo e sostenibile.

Ecco due tra le prime iniziative che abbiamo realizzato!

Hunger Banquet

Con l’evento/gioco di ruolo Hunger Banquet (La Fame a Tavola) – tenutosi il 18, 20 e 21 maggio nel padiglione della società civile Cascina Triulza – i partecipanti hanno sperimentato in prima persona cos’è che non va nel nostro attuale sistema alimentare, in cui una persona su 9 va a letto a stomaco vuoto, mentre circa 1/3 del cibo prodotto nel mondo viene buttato via.

Più di 220 partecipanti, tra studenti delle scuole italiane e pubblico di Expo 2015, hanno riflettuto assieme su quali sono le possibili soluzioni per rendere il sistema alimentare più sostenibile ed equo per tutti.

Be a Cultiv-Actor

La prima settimana di giugno i volontari Oxfam sono stati presenti nelle piazze di Expo 2015  con l’evento Be a Cultiv-Actor per coinvolgere il pubblico dell’esposizione in quiz e foto sui loro stili di vita e di consumo. Con i 5 principi del Metodo COLTIVA – ridurre gli sprechi di cibo, mangiare cibo stagionale, mangiare meno carne, sostenere i piccoli produttori, cucinare in modo da risparmiare energia ed acqua – si può infatti incidere in maniera positiva sul modo in cui il cibo è prodotto, distribuito e consumato nel mondo, e quindi sulla lotta alla fame e per un sistema alimentare migliore. Il cambiamento parte dalla tua cucina


Scopri come i Coltiv-Attori di Oxfam hanno sfidato la fame nella gallery qui sotto!


Coltiv-Attori a Expo 2015

Coltiv-Attori a Expo 2015


Songs for the Earth

Songs for the Earth a Expo 2015 (24 maggio)

Songs for the Earth a Expo 2015 (24 maggio)

E fra questi due eventi c’è stato spazio anche per la musica e l’intrattenimento con l’evento di vocal street art “Songs for the Earth”! L’Ensemble Vocale Ambrosiano Onlus, insieme a Oxfam, ha portato nelle piazze e nei palchi di Expo 2015 le worksongs che i lavoratori neri cantavano durante le lunghe giornate di lavoro nei campi negli Stati Uniti. Le questione  della pesantezza del lavoro agricolo e dello sfruttamento dei lavoratori sono state al centro della performance dei 60 membri del coro catturando l’attenzione degli ascoltatori e ponendo l’attenzione sul tema dei diritti umani con grande impatto.

Gli eventi di Oxfam a Expo Milano 2015 continueranno fino alla fine dell’esposizione universale (31 ottobre 2015). Seguici su Facebook e Twitter per sapere cos’altro c’è in programma!