Paolo pezzati, Pietro Nibbi e Lorenzo Nasi di Oxfam Italia al Comune di Arezzo. Credits: David Mattesini/OxfamItalia

Presentazione di Oxfam Italia al Comune di Arezzo

Oxfam Italia, che è stata presentata oggi al Comune di Arezzo, nasce dal lavoro di Ucodep che è divenuta
negli anni la più grande ong in Toscana e ad Arezzo
, e che ha da poco vinto il prestigioso “Goodwin
Awards”
, premio assegnato dalla Facoltà di Economia dell’Università di Siena, per la categoria “no
profit ed efficienza”
. Un premio dedicato a operatori, imprese e organizzazioni no-profit che abbiano
mostrato, attraverso azioni ed iniziative concrete, particolare sensibilità nel coniugare la diffusione del
benessere sociale con i principi e gli strumenti dell’imprenditorialità.


Un territorio, quello aretino, dove la nostra organizzazione è nata e cresciuta e dove ha a tutt’oggi la sua sede centrale, come Oxfam Italia. Un rapporto che in 30 anni è cresciuto e si è consolidato sempre di più, grazie alla collaborazione instaurata attraverso moltissimi progetti nei paesi del sud del mondo, assieme a Comune e Provincia di Arezzo, e direttamente sul nostro territorio assieme alla comunità aretina. Dai Balcani, alla Repubblica Dominicana, dall’America alla Palestina, al Libano, al Sud Africa, sono moltissimi i progetti su sviluppo locale, accesso ai servizi essenziali, sviluppo rurale, implementazione del settore sanitario, e valorizzazione dei patrimoni e dei prodotti locali, che hanno visto e vedono tutt’oggi la partecipazione delle istituzione aretine, sia come soggetti coo-finanziatori, che come partner in grado di fornire un expertise fondamentale alla realizzazione dei singoli interventi. Una proficua collaborazione attivata anche nella gestione dell’emergenza umanitaria successiva al terremoto di Haiti. Occasione in cui, anche grazie al sostegno della Regione Toscana, Comune e Provincia di Arezzo, abbiamo subito attivato una raccolta fondi per coordinare, diversi interventi a sostegno della popolazione haitiana. Un settore, quello della gestione delle emergenze umanitarie, in cui Oxfam è leader mondiale, per capacità e prontezza di intervento. Un traguardo naturale, quindi la nascita di Oxfam Italia oggi, data la proficua collaborazione tra Oxfam e Ucodep instaurata negli ultimi cinque anni.